La ricerca ha trovato 1706 risultati

da davidesora
domenica 25 febbraio 2018, 22:49
Forum: Cronache dalla bottega
Argomento: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.
Risposte: 15
Visite : 52

Re: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.

Per le "prove incrociate" se usi sempre lo stesso giro di fasce non c'è differenza tra forma interna e forma esterna, tanto sarà comunque sempre quello e potrai fare quante tavole e fondi vuoi. La scelta è solo tua, se trovi più comodo un modo piuttosto che un'altro scegli quello e cerca di affinarl...
da davidesora
domenica 25 febbraio 2018, 17:59
Forum: Cronache dalla bottega
Argomento: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.
Risposte: 15
Visite : 52

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Bell'aneddoto, grazie! Per capire, oltre alla possibilità di modellare il tratto di curva in prossimità degli zocchetti quali altre libertà consente la forma interna rispetto a quella esterna? Per certi versi capisco Claudio (se ne ho capito bene il metodo), forma interna, quindi chiusura della cas...
da davidesora
domenica 25 febbraio 2018, 17:43
Forum: Cronache dalla bottega
Argomento: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.
Risposte: 15
Visite : 52

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

il secondo invece, grazie alla stretta collaorazione con Sacconi, deciso a reintrodurre il sistema classico cremonese della forma interna fino ad allora caduto nell'oblio.. Che seguivano il Sacconi in quel periodo c'erano altri liutai in italia, anche prima del cremonese, sicuramente un veneto un t...
da davidesora
domenica 25 febbraio 2018, 17:38
Forum: Cronache dalla bottega
Argomento: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.
Risposte: 15
Visite : 52

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Sgarabotto e altri) e facevano usare la forma esterna di derivazione francese. Pietro Sgarabotto NON ha mai usato la così detta "forma francese" Beh, se lo dici tu che sei stato suo allievo non posso che prenderne atto. Però non mi risulta che a scuola in quel periodo si insegnasse l'uso della form...
da davidesora
domenica 25 febbraio 2018, 13:56
Forum: Cronache dalla bottega
Argomento: Forma interna e forma esterna, cenni storici ed altro.
Risposte: 15
Visite : 52

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Nessun veto a parlarne, semplicemente erano gli anni in cui grazie al contributo di Sacconi si riscopriva il metodo cremonese di costruzione basato sulla forma interna mentre fino ad allora alla scuola di liuteria c'erano stati insegnanti e collaboratori che nulla ne sapevano (Schiavi, Tatar, Cavall...
da davidesora
venerdì 23 febbraio 2018, 0:44
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Modi, frequenze, analisi modale, misure densitometriche, CT scan e tutte le informazioni scientifico/acustiche varie ed eventuali sono spesso illuminanti ma da sole sono solo un cerino acceso in una grotta molto buia : di certo non permette una visione chiara ma può servire a non andare sbattere la ...
da davidesora
venerdì 23 febbraio 2018, 0:29
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Quando l'uomo comincio la sua avventura spaziale si rese conto che non poteva prendere appunti perché la penna in assenza di gravità non scriveva, gli americani investirono milioni di dollari è i loro scienziati inventarono una penna con inchiostro pressurizzato i russi usarono una matita. :D :D :D
da davidesora
venerdì 23 febbraio 2018, 0:27
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

io ho visto solo un articolo di trade secrets dove una liutaia inglese (credo) illustrava il processo di piegatura, era una viola senza punte :) non capisco dove sia la porzione di fibre tagliate se si parte da una tavola a spessore costante e quindi piegata? se il legno è di spacco la continuità è...
da davidesora
giovedì 22 febbraio 2018, 1:03
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

io ho visto solo un articolo di trade secrets dove una liutaia inglese (credo) illustrava il processo di piegatura, era una viola senza punte :) non capisco dove sia la porzione di fibre tagliate se si parte da una tavola a spessore costante e quindi piegata? se il legno è di spacco la continuità è...
da davidesora
giovedì 22 febbraio 2018, 0:15
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

carved plate, magari intende una catena ricavata dallo scavo della tavola durante la spessorazione e non incollata. la bent plate invece a me convince moltissimo, solo che si ottengono violini senza punte! No no, intende proprio una normale tavola con catena incollata, la chiama così per distinguer...
da davidesora
giovedì 22 febbraio 2018, 0:11
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

claudio ha scritto:
mercoledì 21 febbraio 2018, 21:49
Esistono anche intuizioni sbagliate che qualche liutaio crede giuste per tutta la vita. Ma l'arte è così.
Esatto, ma magari sono convinti che il tempo gli darà ragione, chi può saperlo....
L'importante è la convinzione delle proprie idee, fino a prova contraria. :)
da davidesora
giovedì 22 febbraio 2018, 0:06
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

Un mito Rodgers, lo studiavo mentre facevo la tesi! Mi hai fatto venire voglia di riprenderlo. Tra l'altro tutti gli articoli del CAS Journal sono online, e sono una vera miniera di intuizioni in un tempo in cui fare l'analisi modale era impensabile per un liutaio normale. Qui analizza la differenz...
da davidesora
mercoledì 21 febbraio 2018, 16:52
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

.... a me sembra che comunque esistano delle "zone" o settori di influenza in cui togliere massa alla catena provoca cambi in frequenza molto marcati, altre molto meno, e spero di averle individuate. Mi pongo anche il quesito quanto e come cambino queste zone di influenza al variare della bombatura...
da davidesora
martedì 20 febbraio 2018, 19:47
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

"E' uno dei motivi per cui io faccio la massa centrale (altezza maggiore della catena) centrata sul ponticello in modo da porla sull'area della tavola compresa tra le effe". Mi fa piacere questo riscontro perchè nell'ultimo violino ho cercato di fare proprio questo, ed il risultato è stato chiarame...
da davidesora
martedì 20 febbraio 2018, 16:22
Forum: Violini
Argomento: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon
Risposte: 47
Visite : 335

Re: Trade Secrets: La catena secondo Christian Bayon

A questo proposito sarei curioso di sapere quali sono le relazioni tra le alterazioni di dimensione della catena e il loro riflesso sui modi. Nel senso che, mi sembra, una lieve alterazione dell'altezza della catena o della sua rastremazione può influire molto sulla sua elasticità ma non so se altr...