Salve

Suonare e costruire i violini
Rispondi
kristielle
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 17 aprile 2005, 0:00

Salve

Messaggio da kristielle » domenica 17 aprile 2005, 22:26

Salve!!!!
Mi presento sono kristielle ho 24 anni ( ehm a dire il vero quasi 25 ) :cry: e Sabato ho finalmente acquistato il mio primo violino!!!! :D
Girovagando in internet affamata di notizie utili per famigliarizzare con le difficoltà che comporta questo tipo di strumento, ho trovato questo sito e l'ho trovato fenomenale.
La sera rientrata a casa, ovviamente, ( come era scontato che accadesse ) quando ho provato a far emmettere un qualsiasi tipo di suono al mio violino... ehm ho trovato il buio più assoluto!!!!! NIENTE NULLA. Poi leggendo bene ho seguito alcuni consigli che ho trovato nei vostri messaggi e finalmente un suono ( ehm se che così lo vogliam chiamare) è uscito!
Ho letto anche che imparare a suonarlo da autodidatta e difficile e così ho deciso che dopo averci famigliarizzato un pochino mi "rassegnerò a prendere lezioni ) :wink:; nel frattempo mi piacerebbe partecipare a questo forum molto interessante e simpatico.

Avatar utente
kemanci
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 19 marzo 2005, 0:00
Località: Lecco

Messaggio da kemanci » domenica 17 aprile 2005, 22:48

Ciao e benvenuta,
vedo che aspiranti violinisti-e sono in costante crescita il che non fa altro che piacere. Come succede sempre chi prende in mano uno strumento ad arco rimane deluso per il risultato immediato. D'altronde non è possibile fare del meglio. Con la chitarra ad esempio, almeno si riesce ad ottenere un suono pulito immediatamente con un semplice colpo di plettro.
Le difficoltà del violino non finiscono cui, poi si dovrà vedersela con la tastiera liscia, ottenere delle note e non stecche :) e poi vedere le posizioni che sono sette! (ho trascurato le variazioni dell'arco)
Ma che cavolo sto dicendo! cosi perdiamo una futura violonista!
ma daiii che non è vero vedrai che è piu facile di quanto sembri: mettici della benzina sulle crine (in questo caso colofon oppure pece) che le corde partono ovvero vibrano come il motore di una bella macchina !
Le marce inseriamo dopo!
Di nuovo benvenuta

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » domenica 17 aprile 2005, 23:27

Benvenuta Kristielle!
Sono contento che tu abbia potuto risolvere qualche dubbio frequentando questo forum. Continua a frequentarci, ne sentirai ancora delle belle! :lol:

Avatar utente
Tiziano
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 328
Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 0:00
Località: België
Contatta:

Messaggio da Tiziano » lunedì 18 aprile 2005, 9:51

Welkommen hier Kristielle

da un "buon autodidatta" che ha deciso di prendere poi lezioni...

Il violino e' bellissimo quando lo si impara poi a suonare...ha un suono che e' una meraviglia ma all'inizio, non sapendo come "girarci intorno" si rischia di rimanere con l'amaro in bocca...Ma non e' cosise ci dai dentro e capisci che dipende da te e non da lui...e' come un cavallo o un aereo (dipende se hai mai fatto equitazione o hai mai volato..come pilota intendo)...devi capire "l'essere che hai sotto mano", non laciarti dominare ma non cercare di dominarlo troppo...assecondarlo e poi dirigerlo...il violino VIVE... ;)

benvenuta tra noi...

kristielle
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 17 aprile 2005, 0:00

Messaggio da kristielle » lunedì 18 aprile 2005, 10:51

Buongiorno a tutti e grazie del benvenuto. In effetti avevo già letto che le difficoltà erano molte ma io purtroppo ( o per fortuna ancora lo devo capire ) sono una capa tosta!!!!!! Bhe certo non è la stessa cosa della chitarra che appena si prova esce un suono decente ma il bello stà proprio qui!!!!!! Le cose facili non mi hanno mai attratto molto e poi, almeno per il momento anche mi dicessero che è impossibile imparare la voglia è troppa!!!!! Intanto assillo i vicini con le mie prove eheheheh ( prima o poi mi sfratteranno ) :wink:
:lol: grazie a presto

Avatar utente
Tiziano
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 328
Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 0:00
Località: België
Contatta:

Messaggio da Tiziano » lunedì 18 aprile 2005, 10:59

kristielle ha scritto:Buongiorno a tutti e grazie del benvenuto. In effetti avevo già letto che le difficoltà erano molte ma io purtroppo ( o per fortuna ancora lo devo capire ) sono una capa tosta!!!!!! Bhe certo non è la stessa cosa della chitarra che appena si prova esce un suono decente ma il bello stà proprio qui!!!!!! Le cose facili non mi hanno mai attratto molto e poi, almeno per il momento anche mi dicessero che è impossibile imparare la voglia è troppa!!!!! Intanto assillo i vicini con le mie prove eheheheh ( prima o poi mi sfratteranno ) :wink:
:lol: grazie a presto
ahaha la penso come te..anche se devo correggerti per la chitarra...NON E' facile come molti credono sia. Fare un accordo lo si fa..quando lo si e' imparato...suonare ad accordi le solite canzonette idiote lo si puo' fare. Quando gia' si va sull'"un po' + impegnativo" cominciano i dolori (anche muscolari a volte!)...
Se poi da uno strumento classico si passa ad uno acustio e/o elettrico od elettroacustico, le complicazioni aumentano (settaggio del truss rod, settaggio dell'action, esecuzioni con bending, hammer-on, pull-off etc etc etc...) E nemmeno il suono e' cosi' facile da ottenere con precisione (potrei fare esempi ma non e' qui la sede)...

Quindi....non sottovalutare uno strumento solo perche' sentito da "4 amici in spiaggia" che magari al massimo cantano "azzurro" di celentano (si e e no 3.5 accordi hahehehehe), ma si deve valutare in altro modo.

Ad ogni buon conto....siccome sono perfettamente d'acordo conte sul violino, ti invito a leggere bene tutti i nsotri post passati 'specie quelli nel mio topic in cui tutti mi hanno dato una mano) per farti un'idea ed iniziare a "strimpellare" qualcosa ma ATTENZIONE alle POSIZIONI...on solo delle dita sulal tastiera, ma alla postura generale del corpo, posizione dello strumento, e quant'altro ancora...eprche' una minima variazione (ad esempoio la mancanza di ortogonalita' tra arco e corde) ed il suono finisce a pinco-pallino...oki oki ? ;) a presto e buon "stordimento di vicini" hehehehehe

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » lunedì 18 aprile 2005, 21:03

quasi quasi apro un altro forum dedicato ai vicini traumatizzati.

Avatar utente
kemanci
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 19 marzo 2005, 0:00
Località: Lecco

Messaggio da kemanci » lunedì 18 aprile 2005, 21:34

Se io involontariamente ho offeso chi suona la chitarra devo una scusa.
Ma l'intenzione non era e non è sminuire il valore di chitarra ne di qualsiasi strumento musicale diverso dal violino Cosi com'è chi suona uno strumento diverso dal violino. Volevo dare un esempio di come fosse diverso ottenere un suono pulito, forse sarebbe stato piu opportuno citare il pianoforte: schiacci un tasto e senti un suono! pulito :)
anzi per ogni strumento ci vuole il massimo dell'impegno e l'esercizio costante se non fosse cosi anche coloro che strimpellano qualche accordo, potrebbero essere considerati dei VIRTUOSI!
Io all'inizio letteralmente sudavo appoggiando l'arco sulla corda
e poi al primo contatto con il pubblico mi tremarono le gambe cosi forte che non riuscivo tenere il ritmo dell'accompagnatore (pianoforte)
Era soltanto un saggio figurarsi un concerto :) infatti ora suono solo per me stesso:)
Se Hendrix è un mito vivente non perchè faceva qualche canna di troppo
o perchè usava incendiarsi le sue chitarre dopo ogni concerto, ma perche da mancino, con le corde rovescie suonava il suo strumento diverso dagli altri, mai sentito prima, da solo come un'orchestra!
I grandi sono da ammirare per quello che sanno fare, ma sono da ammirare anche gli altri che coraggisamente si buttano nell'avventura.
Pietà per tutti coloro che ci sopportano, ma un inizio ci deve pure essere
Siamo nati piangendo, certo non erevamo intonati :)
Ciao Titziano, Ciao Kristielle

Avatar utente
Manu
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 115
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manu » lunedì 18 aprile 2005, 21:55

Ciao a tutti! Kriestielle io mi sento molto vicina a te. Sai,ho iniziato a studiare il violino a 19 anni (ora ne ho quasi 26) e molti mi dicevano che era troppo tardi; i più importanti mi hanno incoraggiato a provarci... oggi sono contenta di essermi buttata in quest'avventura che è la musica!!!!
Fai bene a seguire la tua passione :wink:

Avatar utente
Tiziano
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 328
Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 0:00
Località: België
Contatta:

Messaggio da Tiziano » martedì 19 aprile 2005, 9:45

Ui uhi...no no non mi sono offeso affatto Kemaci...ho solo voluto precisare che, seppure la chitarra SEMBRA facile perche' il far uscire le note non e' una cgrossa impresa (rispetto al violino), in ogni caso il suonarla (e non il strimpellarla) non e' cosa facile...nemmeno ottenere una nota precisa...che non "frigga" sui tasti e' una cosa che se non la si sa fare, e' laboriosa...e' semplice DOPO...pero' all'istante e' un casino...

FORZA KRISTIELLE....


Ehi Manu..preferivo il tuo vecchio AVATAR ;) ;) anche se questo e' simpatico ;)

Avatar utente
Manu
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 115
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manu » martedì 19 aprile 2005, 19:50

Ehi Manu..preferivo il tuo vecchio AVATAR ;) ;) anche se questo e' simpatico ;)[/quote]

Ma sai che questo è il mio primo e unico AVATAR? mi incuriosisci... di che avatar parli? forse c'è in giro un mio omonimo? :wink:
però ha un bel significato quello che ho messo adesso:infatti è un mio disegno... solo un disegno... perchè quando sarò in grado di costruire un violino metterò la foto!!! bell'idea eh?? hi hi :D

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 19 aprile 2005, 21:26

E' che Tiziano ti sta confondendo con qualcun altra... :roll: :lol: :lol:
Ultima modifica di claudio il martedì 19 aprile 2005, 23:33, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
kemanci
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 19 marzo 2005, 0:00
Località: Lecco

Messaggio da kemanci » martedì 19 aprile 2005, 21:32

si vede che appeno sceso dall'aereo effetto jet-lag cosi che si dice ? :)

Avatar utente
Tiziano
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 328
Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 0:00
Località: België
Contatta:

Messaggio da Tiziano » mercoledì 20 aprile 2005, 9:24

Manu ha scritto:Ehi Manu..preferivo il tuo vecchio AVATAR ;) ;) anche se questo e' simpatico ;)
Ma sai che questo è il mio primo e unico AVATAR? mi incuriosisci... di che avatar parli? forse c'è in giro un mio omonimo? :wink:
però ha un bel significato quello che ho messo adesso:infatti è un mio disegno... solo un disegno... perchè quando sarò in grado di costruire un violino metterò la foto!!! bell'idea eh?? hi hi :D[/quote]

OOpss Claudio ha argione, ho confuso due mebri del forum....I'm sorry :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:

OK per questo avatar :)

Avatar utente
Manu
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 115
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manu » mercoledì 20 aprile 2005, 18:37

:roll: facciamo finta di niente...

Rispondi