Quale anno?

Suonare e costruire i violini
Rispondi
NeSs1
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 1 marzo 2008, 0:00

Quale anno?

Messaggio da NeSs1 » mercoledì 29 ottobre 2008, 12:12

Ciao a tutti,
l'11 giugno di quest'anno ho fatto l'ammissione al conservatorio al primo anno.
Secondo il mio maestro in meno di un anno ho fatto molto rispetto al tempo impiegato.
Allora mi chiedevo, dato che ho sedici anni, se fosse stato possibile saltare gli anni dove si studiano le cose che ho già studiato anche adesso che ho fatto l'ammissione al primo. Poi volevo sapere eventualmente a che anno potrei essere "assegnato".
Per farvi capire il livello vi dico ciò che ho studiato:
-il saltellato, lo staccato, staccato con tutto l'arco...
-sevcik op2 n.3 le prime 30 varianti.
-schradieck il primo a memoria aumento di volta in volta la velocità(legato e sciolto portato anke in D, G e E magg.)
-sevcik op. 7 i primi 5 aumentando la velocità.
-scale a 2 ottave (in tutte e 8 le posizioni) maggiori, minori e con giro armonico con varianti a semiminima 40 (minima, semiminima, terzine di semiminima, croma, terzine di croma, semicroma)
-Zanettovic: il primo ho fatto i primi 4 delle scale cromatiche.
sevcik op. 6 n. 4 i primi 2
-Curci, tecnica fondamentale del violino parte 3: fino al primo studio in forma di duetto.
-Sitt i primi 8

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » mercoledì 29 ottobre 2008, 14:53

se lo chiedi direttamente al tuo insegnante?

è l'unico che può consigliaarti in base al conservatorio che fai...
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

NeSs1
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 1 marzo 2008, 0:00

Messaggio da NeSs1 » mercoledì 29 ottobre 2008, 15:57

non lo chiedo a lui perchè ho paura di apparirgli presuntuoso....

Avatar utente
solmirela
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 0:00
Contatta:

Re: Quale anno?

Messaggio da solmirela » giovedì 30 ottobre 2008, 13:11

NeSs1 ha scritto:Ciao a tutti,
l'11 giugno di quest'anno ho fatto l'ammissione al conservatorio al primo anno.
Secondo il mio maestro in meno di un anno ho fatto molto rispetto al tempo impiegato.
Allora mi chiedevo, dato che ho sedici anni, se fosse stato possibile saltare gli anni dove si studiano le cose che ho già studiato anche adesso che ho fatto l'ammissione al primo. Poi volevo sapere eventualmente a che anno potrei essere "assegnato".
Per farvi capire il livello vi dico ciò che ho studiato:
-il saltellato, lo staccato, staccato con tutto l'arco...
-sevcik op2 n.3 le prime 30 varianti.
-schradieck il primo a memoria aumento di volta in volta la velocità(legato e sciolto portato anke in D, G e E magg.)
-sevcik op. 7 i primi 5 aumentando la velocità.
-scale a 2 ottave (in tutte e 8 le posizioni) maggiori, minori e con giro armonico con varianti a semiminima 40 (minima, semiminima, terzine di semiminima, croma, terzine di croma, semicroma)
-Zanettovic: il primo ho fatto i primi 4 delle scale cromatiche.
sevcik op. 6 n. 4 i primi 2
-Curci, tecnica fondamentale del violino parte 3: fino al primo studio in forma di duetto.
-Sitt i primi 8
Cavoli!!!! 8O Ne hai fatta di strada in un anno (anche se poi dipende da come le suoni tutte queste cose..) comunque io direi un bel secondo anno.

NeSs1
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 60
Iscritto il: sabato 1 marzo 2008, 0:00

Messaggio da NeSs1 » sabato 1 novembre 2008, 13:34

Però non capisco una cosa, se dovessi entrare al secondo dopo un anno di studi che ho risolto? cioè ho studiato un anno ed entro a quello successivo. Allora in un anno ho fatto il lavoro di un anno?

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » sabato 1 novembre 2008, 20:04

Dunque io di programmi del conservatorio non ci capisco, però se per secondo anno intendeva che ti ci devi iscrivere significa semplicemente che hai svolto a pieno il tuo "dovere" e sei pronto per il secondo anno...

se per secondo anno intendeva finito, significa che farai un esame e eventualmente ti iscriverai al terzo..

Ma io ti consiglio di farli almeno i primi anni, che ti danno un'impostazione più curata... il tempo per "saltellare" verrà poi...
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 1 novembre 2008, 20:39

Ricorda che fino al V anno la collocazione è relativa,nel senso che se l'imsegnante dovesse ritenerti in grado di affrontare il relativo esame anzitempo, non avrà problema a presentarti. Se invece tu dovessi "frenare" a ad un certo punto, sarai libero di farlo senza perdere anni (secondo il vecchio ordinamento, si può frenare ma fino ad un certo punto, quindi meglio 'risparmiare' il tempo prima che dopo... secondo il nuovo ordinamento non lo so)

Rispondi