I Segreti di Stradivari, edizione italiana?

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
gianlucaissor
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 114
Iscritto il: sabato 8 agosto 2009, 0:00

Messaggio da gianlucaissor » venerdì 22 gennaio 2010, 19:23

....Il solito Pinocchio...cosa c'era da aspettarsi da un tipo cosi?..... :old:

Avatar utente
otocione
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 0:00

Messaggio da otocione » martedì 15 giugno 2010, 0:07

Salve a tutti, ho da poco conosciuto questo portale e questo forum e ho deciso di iscrivermi perché li trovo entrambi molto interessanti. La mia esperienza da violinista è assai limitata, ho preso lezioni per quattro anni ma poi ho smesso e ora sto cercando di recuperare da un periodo di pausa di quasi otto anni (quindi in pratica da zero...). Delle tecniche di liuteria sono completamente a digiuno ma credo che le informazioni trovate qui potrebbero stimolarmi ad approfondire l'argomento.
Dopo aver seguito questo thread colgo l'occasione per segnalare a tutti voi un interessante sito dove effettuare acquisti di libri di ogni tipo in librerie ad ogni angolo del globo: http://www.abebooks.it/
Non è raro trovarvi anche testi rari o antichi, nella fattispecie ho provato ad effettuare la ricerca per il libro in oggetto e ho trovato qualche risultato interessante. Certo i prezzi non sono bassi ma per un vero appassionato credo di aver capito che ne valga la pena.
Saluti a voi
Sebastiano

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10421
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 15 giugno 2010, 1:28

Benvenuto Otocione, le ragioni di questa discussione vorrebbero andare esattamente nella direzione opposta da quella che si evince dal tuo messaggio: qui non si vuole fare antiquariato, collezione di libri d'epoca o peggio ancora un "chi l'ha visto?" riguardo al libro di Sacconi, bensì un invito a pubblicare in italiano un'opera che è stata pensata e scritta in italiano e da un italiano: Fernando Sacconi. Che si possano trovare in giro copie superstiti del libro mi può fare piacere, ma al tempo stesso mi duole pensare che un'opera così degna sia sparita dalla circolazione nel silenzio più assoluto del mondo liutario-musicale.
andante con fuoco

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » martedì 15 giugno 2010, 7:59

Pure io do il benvenuto ad Otocione e lo ringrazio per la segnalazione (anche se noi vogliamo il libro "vivo" e non oggetto di "ricerca archeologica") perché ci fa capire quanto oramai la pubblicazione sia fuori dal mercato e contemporaneamente richiesto dal mercato, soprattutto da quello italiano.

Avatar utente
otocione
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 0:00

Messaggio da otocione » mercoledì 16 giugno 2010, 1:59

Avevo ben inteso il senso di questa discussione, la mia era solo una indicazione aggiuntiva per coloro che effettivamente ne avessero bisogno al momento. Per questo motivo il mio messagio non andava effettivamente in nessuna direzione ed era per lo più di presentazione.
Sebastiano

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » mercoledì 16 giugno 2010, 12:53

Hai fatto benissimo Sebastiano, qualsiasi segnalazione può essere interessante :)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10421
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 16 giugno 2010, 13:56

Sebastiano, ti ringrazio per la segnalazione.
Colgo l'occasione per ricordare a tutti gli utenti che per le presentazioni e le segnalazioni esistono apposite sezioni nel forum, si prega pertanto di intervenire nelle discussioni già aperte con argomenti inerenti la discussione medesima.
andante con fuoco

Avatar utente
seman
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 28 maggio 2010, 0:00
Località: catanzaro

Re: I Segreti di Stradivari, edizione italiana?

Messaggio da seman » giovedì 5 agosto 2010, 16:28

claudio ha scritto:Tutti i frequentatori di questo sito hanno sentito parlare almeno una volta del libro di Sacconi "I segreti di Stradivari". E' un libro prezioso che non solo ha permesso a moltissime persone di cimentarsi nella costruzione del violino, ma ha finalmente gettato luce sull'opera stradivariana e reso giustizia alla liuteria italiana.

Sacconi è stato probabilmente il più grande liutaio del 1900, dotato di un grandissimo talento fu restauratore e conoscitore di strumenti antichi, ambito e venerato da tutti i più grandi musicisti. "I segreti di Stradivari" fu pubblicato negli anni '70 dalla cremonese "Libreria del Convegno", della cui compianta proprietaria ebbi occasione di fare conoscenza, riscosse da subito un successo immediato e fu adottato come libro di testo da musicisti e apprendisti liutai.

Le ragioni di questo successo sono semplici: in un linguaggio semplice ed immediato, Sacconi spiegava puntualmente e con infinita competenza ogni aspetto della costruzione del violino secondo la tecnica stradivariana al di là di ogni mito e ogni considerazione che fosse solo pura congettura non supportata dai fatti. E Sacconi i fatti li conosceva benissimo perchè nella sua vita ha avuto l'opportunità di esaminare e riparare la quasi totalità degli strumenti antichi in circolazione.

Come descritto nel libro, a Sacconi (con l'assistenza del suo fedele allievo italiano Francesco Bissolotti), va anche il merito di aver riordinato gli attrezzi originali della bottega stradivariana esposti nel museo di Cremona, completando così un lavoro di fondamentale importanza che ci permette di capire nella profonda essenza l'opera dei liutai antichi.

La ragione che mi spinge ad aprire questa discussione risiede nel fatto che ormai da anni l'edizione italiana del libro di Sacconi è introvabile ed è reperibile solo in inglese. Ho deciso quindi di chiedere qualche spiegazione alla Libreria del Convegno, la quale mi ha spiegato che i diritto del libro sono stati venduti al liutaio operante in Cremona Eric Blot. Quindi ho contattato via mail il M° Blot con questo messaggio:
"Salve, alla Libreria del Convegno di Cremona mi hanno detto che hai
acquistato tu i diritti de "I Segreti di Stradivari" di Sacconi. Visto
che questo libro nella edizione italiana è ormai introvabile, vorrei
sapere se lo sarà in futuro."
La risposta, con messaggio firmato dalla S.ra Luisa è stato il seguente:
"Salve,
in effetti abbiamo acquistato noi i diritti ma lo pubblichiamo solo in inglese e mi dispiace ma non c'è in programma la versione italiana."
Alla mia richiesta di ulteriori spiegazioni è però seguito il silenzio.

Ritengo che questo non sia giusto per la memoria di Sacconi, che è stato prima di tutto il nostro più grande liutaio di epoca moderna e che ha amato Cremona oltre se stesso e vi ha dedicato gli ultimi anni della propria vita. E non è giusto neanche per tutti gli apprendisti liutai italiani che si vedono così privare di un'opera fondamentale, forse l'unica che può permettere l'espressione di una liuteria in qualche modo collegata alla grande tradizione del passato.

Chiedo quindi al M° Blot che venga ripresa la pubblicazione de "I segreti di Stradivari" non solo in inglese, ma anche in italiano.
salve a tutti io ho questo libro ''i segreti di stradivari'' se a qualcuno interessa possiamo condividerlo

tartaglia
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 24 marzo 2008, 0:00

Messaggio da tartaglia » venerdì 27 agosto 2010, 23:40

claudio ha scritto:Sebastiano, ti ringrazio per la segnalazione.
Colgo l'occasione per ricordare a tutti gli utenti che per le presentazioni e le segnalazioni esistono apposite sezioni nel forum, si prega pertanto di intervenire nelle discussioni già aperte con argomenti inerenti la discussione medesima.
Credo di avere due copie dei segreti di Stradivari di Sacconi. Alla scuola d iliuteria di Cremona ce l'avevano tutti. Anch'io le avevo acquistate alla Libreria del Convegno.
Ma non è sufficiente mancano molte misure.
Ho detto credo. Una l'ho vista pochi giorni fa nel bancone da liuteria, la seconda non la vedo da anni.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10421
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 28 agosto 2010, 0:21

Questa è una discussione nata perchè si arrivi di nuovo a stampare l'edizione italiana del libro di Sacconi.
andante con fuoco

tartaglia
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 24 marzo 2008, 0:00

Messaggio da tartaglia » sabato 28 agosto 2010, 10:40

claudio ha scritto:Questa è una discussione nata perchè si arrivi di nuovo a stampare l'edizione italiana del libro di Sacconi.
Mi pareva d'aver capito che la cosa fosse impossibile considerato il diniego del proprietario dei diritti.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10421
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 28 agosto 2010, 11:10

niente è impossibile :)

Grazie comunque per la disponibilità, rimango felicemente sorpreso nel constatare che almeno nel passato il libro di Sacconi avesse avuto una grande diffusione.
andante con fuoco

tartaglia
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 24 marzo 2008, 0:00

Messaggio da tartaglia » sabato 28 agosto 2010, 15:04

claudio ha scritto:niente è impossibile :)

Grazie comunque per la disponibilità, rimango felicemente sorpreso nel constatare che almeno nel passato il libro di Sacconi avesse avuto una grande diffusione.
Fine anni 70.

Avatar utente
Manfio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 840
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Manfio » venerdì 17 settembre 2010, 13:37

Ci sono due in asta nella Tarisio, qua:

http://www.tarisio.com/pages/auction/au ... egory_ID=4

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » venerdì 17 settembre 2010, 14:40

Manfio ha scritto:Ci sono due in asta nella Tarisio, qua:

http://www.tarisio.com/pages/auction/au ... egory_ID=4
Ciao Manfio.
Sono tre ma mi pare che solo uno sia l'edizione italiana del 1972. Gli altri due appartengono a quella in Inglese del '79.
- Alberto Soccini -

Rispondi