Varietà  di ponticelli

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
neuma
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Varietà  di ponticelli

Messaggio da neuma » domenica 17 maggio 2009, 14:37

SITO INTERESSANTE per capire le varie tipologie di ponti e le loro caratteristiche

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10516
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » domenica 17 maggio 2009, 14:47

Grazie, una risorsa veramente importante.
andante con fuoco

Avatar utente
Alfredo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1851
Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 0:00
Località: Italia/Germania
Contatta:

Re: Varietà di ponticelli

Messaggio da Alfredo » domenica 17 maggio 2009, 18:02

bellissimo sito
i ponticelli sono interessantissimi

SaR
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 17
Iscritto il: lunedì 25 maggio 2009, 0:00
Località: Torino (Canavese)
Contatta:

Messaggio da SaR » martedì 5 aprile 2011, 23:55

Ho appena finito di accordare il violino con un ponticello nuovo e adattato da me.
Seghetto, lima e limetta.

Ha cambiato voce ... decisamente più "morbida".

L'avessi saputo prima ... :roll:

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » mercoledì 6 aprile 2011, 8:17

SaR ha scritto:Ho appena finito di accordare il violino con un ponticello nuovo e adattato da me.
Seghetto, lima e limetta.

Ha cambiato voce ... decisamente più "morbida".

L'avessi saputo prima ... :roll:
Pensa allora a quanto potrebbe ancora migliorare :wink:

Avatar utente
stargazer
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 131
Iscritto il: domenica 13 marzo 2011, 0:00

Messaggio da stargazer » mercoledì 6 aprile 2011, 22:32

scusate, lo so che è una domanda abbastanza assurda, ma come si capisce che tipo di ponticello va meglio per il proprio strumento? bisogna andare a tentativi? :lol:

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Re: Varietà di ponticelli

Messaggio da robinwood » domenica 26 giugno 2011, 16:34

a qualcuno è mai capitato di imbattersi in un vecchio ponte per violoncello senza cuore ?
Ultima modifica di robinwood il domenica 28 aprile 2013, 8:49, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » lunedì 27 giugno 2011, 14:55

:?:
Ultima modifica di robinwood il domenica 28 aprile 2013, 8:50, modificato 1 volta in totale.

artista74
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 28
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2007, 0:00

Messaggio da artista74 » venerdì 20 aprile 2012, 12:21

Sito molto interessante! Grazie.
Sarà utile per confrontare, a vantaggio di acustiche particolari di strumenti problematici, il suono di altri modelli di ponticello.
Spesso, il ponticello fa il 50% di differenza sulla resa acustica finale.

Bau bau!

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » giovedì 21 marzo 2013, 10:43

Ciao a tutti,
ho un ponticello grezzo e mi piacerebbe provare adattarlo personalmente al mio violino economico.
Sapreste indicarmi qualche fonte di informazioni, libri o altre pubblicazioni, per impostare il lavoro e magari anche un elenco di strumenti necessari per l'operazione?

Grazie mille per eventuali risposte.

famar
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 846
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da famar » giovedì 21 marzo 2013, 11:55

Di libri o manuali specifici sui ponticelli non ne conosco e interesserebbe anche me averne. Prima di provare comincia a guardare un po' nel sito col motore di ricerca. Poi vedi cosa trovi su youtube (ci sono anche fesserie indicibili....) ma qualcosa di buono la ricavi.
Come attrezzi non serve molto partendo dal semilavorato: un coltellino appuntito a lama corta 2/3 cm affilatissimo, un paio di limette a coda di topo da 3 e 4 mm e un po' di carta smeriglio 400. Un calibro può far comodo. Se hai un po' di buona manualità ci riesci. Certo, sarà un ponticello "generico" nel senso che darà quel che darà. Se poi intendi esaltare certe frequenze o attenuarle altre o aumentare l'emissione dello strumento allora......
Buon lavoro!

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » giovedì 21 marzo 2013, 14:29

OK, grazie per i consigli!

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Messaggio da Arca » giovedì 21 aprile 2016, 19:03


Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Messaggio da Arca » giovedì 12 maggio 2016, 23:48

Il M° Enrico Giovannini mi ha onorato di farmi vedere e fotografare la sua collezzione di ponticelli, con la sua autorizzazione ne posto alcuni.
Su qualche ponticello si vede scritto a lapis su quale violino erano piazzati, Tarasoni, Del Gesù, Casini..
Purtroppo alcune scritte risultano dalla parte opposta al "timbro" del liutaio.
La qualità delle foto non è al top in quanto fatte con il mio telefono, in seguito vedo di inserirne altri.
Spero di far cosa gradita.

Questo sotto è Arnaldo Morano
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Questo sotto è Lapo Casini
Immagine[/u]

Rispondi