il violino dei sogni

Suonare e costruire i violini
pirolo
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 59
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 0:00
Località: milano

il violino dei sogni

Messaggio da pirolo » martedì 9 agosto 2011, 16:54

buonasera e buone vacanze a tutti voi.
mi è saltata al naso un'appassionante curiosità, venutami in mente ricordando quante volte ho passato lunghe ore a immaginare il mio violino ideale, sperando di poter un giorno riuscire a vederlo dal vivo.

pensando a ciò mi sono chiesto:
qual'è il vostro strumento dei sogni, sia a livello estetico che del suono e dei materiali?

(scherzosamente parlando questa potrebbe essere una fonte di ispirazione per i maestri liutai de forum)

gutty
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 670
Iscritto il: giovedì 30 settembre 2010, 0:00
Contatta:

Re: il violino dei sogni

Messaggio da gutty » martedì 9 agosto 2011, 17:01

pirolo ha scritto:buonasera e buone vacanze a tutti voi.
mi è saltata al naso un'appassionante curiosità, venutami in mente ricordando quante volte ho passato lunghe ore a immaginare il mio violino ideale, sperando di poter un giorno riuscire a vederlo dal vivo.

pensando a ciò mi sono chiesto:
qual'è il vostro strumento dei sogni, sia a livello estetico che del suono e dei materiali?

(scherzosamente parlando questa potrebbe essere una fonte di ispirazione per i maestri liutai de forum)
...direi uno Stradivari del 1705! :D :wink:
tu sei un musicista, un principiante costruttore come me(liutaio sarebbe un'offesa alla categoria) o solo un appasionato?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11799
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 9 agosto 2011, 23:56

Di violini dei sogni ce ne sarebbero tanti, ma dovendo scegliere forse privilegerei il Lady Blunt di Stradivari e il violino di Amati del 1658 Hammerle il cui legno, la vernice e lo stile hanno una luce unica e particolare.
andante con fuoco

Avatar utente
guadagnini91
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 39
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2011, 0:00
Località: Sardegna
Contatta:

Messaggio da guadagnini91 » mercoledì 10 agosto 2011, 1:34

il violino dei sogni non esiste anche perchè qualsiasi musicista riconosce qualche punto debole nel proprio violino...
il mio violino ideale sarebbe estetica vuillame bassi guarneri acuti stradivari...

Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 10 agosto 2011, 2:22

...Vuillaume?!?...il Napoloni della liuteria?...de gustibus...

Avatar utente
MattoDaSuonare
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 34
Iscritto il: lunedì 30 agosto 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da MattoDaSuonare » mercoledì 10 agosto 2011, 11:14

E perchè non sognare anche un violoncello??? :D
Mi farebbe proprio comodo lo Stradivari Duport o il Gore Booth :lol:

pirolo
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 59
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 0:00
Località: milano

Re: il violino dei sogni

Messaggio da pirolo » mercoledì 10 agosto 2011, 12:03

gutty ha scritto:
pirolo ha scritto:buonasera e buone vacanze a tutti voi.
mi è saltata al naso un'appassionante curiosità, venutami in mente ricordando quante volte ho passato lunghe ore a immaginare il mio violino ideale, sperando di poter un giorno riuscire a vederlo dal vivo.

pensando a ciò mi sono chiesto:
qual'è il vostro strumento dei sogni, sia a livello estetico che del suono e dei materiali?

(scherzosamente parlando questa potrebbe essere una fonte di ispirazione per i maestri liutai de forum)
...direi uno Stradivari del 1705! :D :wink:
tu sei un musicista, un principiante costruttore come me(liutaio sarebbe un'offesa alla categoria) o solo un appasionato?

non costruisco violini, anche se l'idea mi ha stuzzicato più volte, però suono volentieri la mia tavola di parquet da tre anni

Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 10 agosto 2011, 14:14

...preciso...molto simili non solo per l'estetica...


jean baptiste vuillaume

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/c ... rkshop.jpg





Benito Napoloni

http://www.pinographic.altervista.org/n ... oloni0.jpg

Avatar utente
masa
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 483
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2006, 0:00
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da masa » giovedì 18 agosto 2011, 21:23

Mi fa piacere che ti piace J.B. Vuillaume. Mia figli è innamoratissima del suo Vuillaum (in prestito), non lo scambierebbe con nessun altro violino.
http://www.claudiorampini.com/modules.p ... pic&t=4798
Ho sentito anche quello che usa Hilary Hahn dal vivo, bellissimo suono.
La quotazione del mercato dei Vuillaume non è altissima, ma mi sembra la qualità acustica di alcuni sia eccezionale. (rispetto a tanti altri nomi più quotati)

Avatar utente
Dav67
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » sabato 20 agosto 2011, 8:39

A me "basterebbe" anche un Pressenda, o un Maggini...!!!

Avatar utente
Atomino
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1644
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » sabato 20 agosto 2011, 9:14

Un Poggi per me, grazie!
- Alberto Soccini -

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel » sabato 20 agosto 2011, 12:11

io mi accontenterei del cremonese del 1715, del mio amico Antonio......

Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio » domenica 21 agosto 2011, 20:36

Mah, dopo averlo avuto per quattro giorni sotto gi occhi a Mondomusica
direi che il Molitor non ha rivali.....esteticamente parlando, perchè non lo hanno mai fatto suonare, sicchè.....
<div>......chi va dietro altrui mai non gli passa innanzi.....(Michelagnolo Bonarroto fiorentino)</div><br>

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel » domenica 21 agosto 2011, 21:30

questa non la sapevo... e perchè non lo hanno mai fatto suonare?

Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio » domenica 21 agosto 2011, 21:56

Ah, saperlo....
<div>......chi va dietro altrui mai non gli passa innanzi.....(Michelagnolo Bonarroto fiorentino)</div><br>

Rispondi