Avete personalizzato il vostro violino?

Suonare e costruire i violini
Alexandros
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 10 luglio 2012, 0:00

Avete personalizzato il vostro violino?

Messaggio da Alexandros » mercoledì 17 luglio 2013, 14:15

Salve gente, mi è venuta la curiosità di fare questa domanda qui sul forum: avete mai personalizzato il vostro strumento? Parlo ovviamente di segni, incisioni, scritte che vanno oltre quelle di identificazione fatte dal liutaio interne alla cassa armonica, ed anche più vistose a primo impatto.. conosco persone che hanno fatto incidere su tutto il bordo dello strumento disegni come steli, piante, semplici iniziali, cosette semplici per rendere il violino un po' più personale.. e voi? Avete modificato l'aspetto del vostro violino? Sono curioso di leggere le risposte ^.^

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel » mercoledì 17 luglio 2013, 17:51

Ci sono le tamarrate anche nei violini eh?

Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 17 luglio 2013, 18:35

nigel ha scritto:Ci sono le tamarrate anche nei violini eh?
Immagine

Avatar utente
sullacorda
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 318
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda » mercoledì 17 luglio 2013, 19:17

vedi la mia immagine .. :D

GiuseppeB
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: domenica 2 settembre 2012, 0:00
Contatta:

Messaggio da GiuseppeB » sabato 20 luglio 2013, 20:54

Io l'ho fatto... ma non è una tamarrata. Mio padre, per il mio compleanno, ha commissionato al mio liutaio un bassorilievo sulla cordiera della mia viola, raffigurante il castello e la cattedrale del mio paese. E' come se simboleggiasse il legame con la mia terra :)

nigel
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 560
Iscritto il: domenica 27 luglio 2008, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da nigel » lunedì 22 luglio 2013, 1:09

E non la chiami tamarrata?!

Avatar utente
Dav67
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » lunedì 22 luglio 2013, 16:57

Personalmente ritengo che personalizzare i violini (o qualsiasi altro strumento classico) sia un po' come portare il proprio animale in toelettatura: va contro natura!

GiuseppeB
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 16
Iscritto il: domenica 2 settembre 2012, 0:00
Contatta:

Messaggio da GiuseppeB » mercoledì 24 luglio 2013, 0:34

No Nigel, non la ritengo una tamarrata...
Io chiamerei tamarrata una cosa del genere:
http://www.youtube.com/watch?v=MuGQXFJzJ0s
A me personalmente non piace. Anche se potrebbe esserci qualcuno a cui potrebbe piacere. I gusti sono qualcosa di personalissimo.

Avatar utente
Dav67
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » mercoledì 24 luglio 2013, 19:34

8O

Avatar utente
OldFossil
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » giovedì 25 luglio 2013, 10:34

GiuseppeB ha scritto:No Nigel, non la ritengo una tamarrata...
Io chiamerei tamarrata una cosa del genere:
http://www.youtube.com/watch?v=MuGQXFJzJ0s
A me personalmente non piace. Anche se potrebbe esserci qualcuno a cui potrebbe piacere. I gusti sono qualcosa di personalissimo.
Infatti non capisco tutto questo scandalizzarsi di fronte all'ornamentazione degli strumenti musicali, anche a me non piace molto, ma in ogni caso pure Stradivari ha sperimentato in quel senso e ci ha lasciato quattro violini intarsiati, se non erro...

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » giovedì 25 luglio 2013, 12:50

OldFossil ha scritto:
GiuseppeB ha scritto:No Nigel, non la ritengo una tamarrata...
Io chiamerei tamarrata una cosa del genere:
http://www.youtube.com/watch?v=MuGQXFJzJ0s
A me personalmente non piace. Anche se potrebbe esserci qualcuno a cui potrebbe piacere. I gusti sono qualcosa di personalissimo.
Infatti non capisco tutto questo scandalizzarsi di fronte all'ornamentazione degli strumenti musicali, anche a me non piace molto, ma in ogni caso pure Stradivari ha sperimentato in quel senso e ci ha lasciato quattro violini intarsiati, se non erro...
Per l'esattezza gli strumenti intarsiati di Stradivari sono una decina, ma è roba di fine '600!!!
Ornamenti, intarsie, intagli e pitture a me non entusiasmano molto sugli strumenti moderni, li trovo un po' pacchiani.
Penso che la personalizzazione stia nei dettagli del lavoro personale del liutaio, anche se non evidente agli occhi di tutti.
La semplicità delle linee e delle forme mi sembra molto più raffinata, per chi la sa apprezzare.......

Davide

Avatar utente
OldFossil
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » giovedì 25 luglio 2013, 13:32

davidesora ha scritto:...

Per l'esattezza gli strumenti intarsiati di Stradivari sono una decina, ma è roba di fine '600!!!
Ornamenti, intarsie, intagli e pitture a me non entusiasmano molto sugli strumenti moderni, li trovo un po' pacchiani.
...

Davide
Figurati, a me gli intarsi non entusiasmano (anzi proprio non mi piacciono!) neanche sugli Stradivari & coevi...decisamente le linee pulite hanno un fascino ineguagliabile, le osservi, sono lì di fronte a te, così essenziali ed in apparenza semplici eppur così misteriose, tuttavia...de gustibus! :)

Avatar utente
Barbamarco
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 470
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 0:00
Località: prov. Vercelli
Contatta:

Messaggio da Barbamarco » giovedì 25 luglio 2013, 14:52

Io sono d'accordo sulle decorazioni per quello che concerne gli strumenti antichi o popolari (possiedo una viola da gamba con riccio intagliato nella parte posteriore e un intarsio sulla tastiera, e faccio decorare le arpe di mia costruzione) ma non approvo altrettanto le decorazioni sugli strumenti classici: non le trovo in stile e secondo me appesantiscono il lavoro del liutaio e la bellezza del legno.... ma mi contraddico in quanto su un violoncello in mio possesso la decorazione l'ho voluta.
L'eccezione è motivata dal fatto che la prima a decorarlo è stata Madre Natura : visto che l'acero del fondo presenta il chiaro disegno di un volto come si vede nella foto (fatta dopo un paio di mani di vernice).
Per questo, il violoncello ha un nome e ho chiesto che sempre sul fondo e in piccolo vicino al puntale venisse riportato questo nome, come una specie di ghirigoro. Il tutto è molto piccolo e si vede solo se lo si osserva da vicino....il bello è la faccia,ma nasce con il legno stesso....


Immagine
Immagine Immagine

Avatar utente
sullacorda
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 318
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda » giovedì 25 luglio 2013, 20:26

esistono che sappia io vari strumenti con stemmi, ... Io a suo tempo, appunto vedendo strumenti del genere, chiesi di mettere un putto sul fondo del violino.
La vernice è color miele e con il putto in foglia d'oro ci sta molto bene .. almeno per me

Avatar utente
talus
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 26 aprile 2008, 0:00

Messaggio da talus » giovedì 25 luglio 2013, 22:50

A mio avviso solo un violino austero può considerarsi elegante.

Rispondi