Ho trovato uno Stradivari!

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe » giovedì 1 dicembre 2011, 23:10

gabbo, quel coso non si può usare neanche come racchetta da tennis!

lovedog
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 1
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2012, 0:00

Messaggio da lovedog » giovedì 26 gennaio 2012, 16:34


Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 26 gennaio 2012, 17:34

Niente da fare, Lovedog, si tratta di un violino economico di fascia molto bassa.
andante con fuoco

MiToMiTo
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2012, 0:00
Località: Lugano

Messaggio da MiToMiTo » domenica 26 febbraio 2012, 22:59


Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 6 marzo 2012, 10:38

Mitomito, il violino che hai proposto non sembra così male, non penso che sia uno strumento d'autore, mi sembra piuttosto uno strumento seriale di fascia medio-alta. Probabile origine tardo ottocentesca di area germanica.
andante con fuoco

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 306
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » martedì 6 marzo 2012, 20:51

Mi piace la posizione non convenzionale del capotasto.

MiToMiTo
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: domenica 26 febbraio 2012, 0:00
Località: Lugano

Messaggio da MiToMiTo » mercoledì 7 marzo 2012, 18:30

Grazie della risposta claudio!

@ Ananasso
in realtà capotasto e tastiera non sono incollati perchè stando fermo con gli anni si sono staccati, ma ho comunque intenzione di metterlo a posto

alevts80
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2012, 0:00

COPY OF STRADIVARIUS

Messaggio da alevts80 » giovedì 12 aprile 2012, 13:09

Ciao, sono nuovo del forum e premetto che non mi intendo di violini e non sapendo a chi rivolgermi provo a chiedere a voi, mio nono mi ha lasciato questo violino che diceva essere antico ma io non sò se può avere un valore o meno, all'interno della cassa c'è scritto "COPY OF ANTONIUS STRADIVARIUS made in CZECHOSLOVAKIA"
[img]C:\Users\alevts\Desktop\ALE\foto%20macchina[/img]

alevts80
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2012, 0:00

Re: COPY OF STRADIVARIUS

Messaggio da alevts80 » giovedì 12 aprile 2012, 13:18

[quote="alevts80"]Ciao, sono nuovo del forum e premetto che non mi intendo di violini e non sapendo a chi rivolgermi provo a chiedere a voi, mio nono mi ha lasciato questo violino che diceva essere antico ma io non sò se può avere un valore o meno, all'interno della cassa c'è scritto "COPY OF ANTONIUS STRADIVARIUS made in CZECHOSLOVAKIA"

Immagine
Immagine

Avatar utente
Dav67
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » giovedì 12 aprile 2012, 14:48

O_O Un violino con la tastiera da chitarra....?!!! O è un tentativo di imitare una viola da gamba...?! Che strano! 8O

Avatar utente
Miata
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 72
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2012, 0:00
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da Miata » giovedì 12 aprile 2012, 14:59

Uhm.... ma i tasti sono fissati alla tastiera o è adesiva? Ne esiste una simile della D'Addario

alevts80
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2012, 0:00

Messaggio da alevts80 » giovedì 12 aprile 2012, 20:00

i tasti sono fissati proprio come una chitarra non sono adesivi e sinceramente nella mia ignoranza sul genere non ci avevo proprio fatto caso che gli altri violini non li hanno!!!

Avatar utente
LeeVa
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2011, 0:00
Località: Varese

Messaggio da LeeVa » giovedì 12 aprile 2012, 23:38

Da come è usurata la tastiera potrebbe essere stato di Jimi Hendrix......................... Non credo abbia un gran valore, se è messo bene strutturalmente, basta cambiare la tastiera, perchè così non credo te lo comprano.... è proprio da studio studio studio.

Potresti iniziare a studiarlo già che lo hai......................!

laura78
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 8
Iscritto il: domenica 18 marzo 2012, 0:00

Messaggio da laura78 » venerdì 13 aprile 2012, 21:21

sara' la foto... ma che dimensioni ha questo "violino"?

artista74
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 28
Iscritto il: lunedì 22 ottobre 2007, 0:00

Messaggio da artista74 » giovedì 19 aprile 2012, 11:55

Purtroppo, nelle speranze di chi, avvolto da quell'atteggiamento romantico che proprio una certa letteratura liutaria ha alimentato, si cela l'irresistibile desiderio di credere che nel proprio violino, specie se ha un'illusoria etichetta, si nasconda il lavoro del maestro Stradivari. Paradossalmente, più si è convinti di averne uno, più si è in errore. Lo stesso dicasi per tutta quella pessima produzione di serie "ispirata" (solo commercialmente) ad Amati, Guarneri, Steiner, ecc.

Se da una parte confesso di essere interessato molto di più a scoprire il volto di una liuteria meno conosciuta, non posso ignorare di trovarmi da anni nell'imbarazzo di identificazione dell'origine di un violino...che non appartiene a me, ma che è nella proprietà di un sublime violinista, un eccellente maestro, un caro amico. Egli stesso, nel corso degli anni, sottopose lo strumento a più o meno grandi liutai ed esperti...non faccio nomi...ce ne sono parecchi che si sentirebbero oltraggiati... (Caludio, non sei tu) ;-) ....mmm...ok, se non li faccio direste che vi sto prendendo per i fondelli....Guicciardi, Amighetti, Lanaro, Charles Bear, Vatelot....ed altri... !!! Rispettivamente dissero che si trattava di uno strumento di fabbrica tedesca del '900, di un violino boemo del '700, di un violino cremonese classico, di una scuola Panormo dell'800, di uno strumento italiano barocco!!!
Sorpresi?! ...tutti grandi nomi, di cui ...nonostante tutto, nutro un profondo rispetto....siamo umani e l'errore lo commette anche il più grande chirurgo, anche sul cuore del papa!
MA TUTTI ESPRESSERO PARERI TANTO CONTRASTANTI da dare il risultato che tutto era vero, ma tutto era falso. Ergo, nessuno ci aveva capito molto...neanche l'età!!!
Ora, dato che sono stato dissacrante (MA NON OFFENSIVO) ... volete vedere le foto di tale violino e contribuire alla sua "storia" ? :-D

Con questo spero di alimentare con passione all'interessante argomento postato da Claudio :-)

Attendo ulteriori provocazioni :-)

Rispondi