Ho trovato uno Stradivari!

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 19 settembre 2012, 23:38

Immagine

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 19 settembre 2012, 23:47

Immagine

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » mercoledì 19 settembre 2012, 23:48

Immagine

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » giovedì 20 settembre 2012, 0:08

Beh! Si legge chiaramente "Antonius", su questo non ci sono dubbi!
Ma non bleffiamo, per favore! ....si capisce benissimo che questo è ben altro violino! :wink: :wink:
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » giovedì 20 settembre 2012, 0:17

robinwood, scusa la curiosità, in quale dei due casi tu rientri:

......ritrovato in soffitta.....o comprato al mercatino??? :P :P
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » giovedì 20 settembre 2012, 0:26

Assomiglia molto al Dino Francescatti!

Hai la possibilità di mostrarci qualche altro particolare?

Grazie.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » giovedì 20 settembre 2012, 0:33

violino7 ha scritto:Assomiglia molto al Dino Francescatti!

Hai la possibilità di mostrarci qualche altro particolare?

Grazie.
Pardon! Zino Francescatti.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » giovedì 20 settembre 2012, 0:34

Immagine

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » giovedì 20 settembre 2012, 0:36

Bello!

Grazie.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » giovedì 20 settembre 2012, 0:36

Immagine

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » giovedì 20 settembre 2012, 0:56

p.s.
chiedo scusa per l'equivoco, pensavo si presentasse da solo. ho solo postato direttamente le foto dei particolari di un originale (così sembra) così da poter essere di aiuto per gli utenti meno esperti (come me).

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 20 settembre 2012, 10:15

Vi prego di non aggiungere confusione su un argomento già abbastanza confuso. Se è vero che riconoscere violini di fabbrica è piuttosto facile, altrettanto non si può dire riguardo i violini originali. L'esempio proposto da Robinwood anche per me non è facilmente riconoscibile e lo si può scambiare per una delle tante copie in circolazione, questo perchè lo strumento sembra pesantemente riverniciato con una vernice moderna e anche perchè il legno ha assunto un'apparenza molto diversa rispetto a quella degli Stradivari che ci sono pervenuti intatti. Ciò unito a fotografie a bassa risoluzione contribuisce ad alimentare dubbi ed incertezze.

In ultimo, prima di intervenire per poi fare correzioni e ritrattazioni più o meno parziali alimentando così una discussione frammentata e confusa, vi prego di pensarci bene e soprattutto di documentarvi bene.
andante con fuoco

Avatar utente
robinwood
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 337
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Messaggio da robinwood » giovedì 20 settembre 2012, 12:10

Considerazione giustissima.

L'equivoco era solo che qualcuno potesse pensare che il Violino fosse mio. Speravo le foto potessero aiutare nonostante la bassa definizione.

E' il 1714“Yoldi-Moldenh

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 20 settembre 2012, 13:34

ottimo, più si documenta meglio è, poi ognuno è libero di farsi le idee che vuole.
andante con fuoco

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3344
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » venerdì 21 settembre 2012, 0:00

robinwood ha scritto: ...........................
ho solo postato direttamente le foto dei particolari di un originale (così sembra) così da poter essere di aiuto per gli utenti meno esperti (come me).
Fatte le giuste considerazioni,

penso però che l'idea di robinwood come principio sia valida, che sarebbe queella di dare visivamente a chi non ha mai visto un violino decente un parametro di valutazione di un certo livello qualitativo, altrimenti nessuno riuscirà, a parole, a convincerlo di quello che gli viene detto. :roll:

Parlo di qualità, al di là dell'autenticità e della paternità degli strumenti.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Rispondi