Disegno e costruzione prima forma PG

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Arca
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 416
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Arca » mercoledì 29 novembre 2017, 14:30

Si forse è un po' esagerato, ma a fare errori che poi si sommano sono in tempo a farli dopo :-)
Alessandro Mattei

Nico09
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » sabato 28 aprile 2018, 13:18

Forma S, contorno e effe https://imgur.com/gallery/7WEi9TT

Distanza occhi superiori 38 mm
Distanza tacche 72 mm
Distanza int. Occhi inf. 112mm
Distanza ext. Occhi inf. 129 mm
Distanza tra le punte delle palette 69.5mm
Diapason a 195

Ho preso a modello le effe dell'Harrison, posizionandole un po' più vicine (ho letto in qualche topic che gli occhi sup. del Toscano sono a 38mm).

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10943
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » domenica 29 aprile 2018, 11:55

Però non adottare una distanza di 38mm tra gli occhi superiori in un violino moderno. Altrimenti la catena rischia di sporgere dall'occhio sinistro.
andante con fuoco

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1968
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da davidesora » domenica 29 aprile 2018, 18:23

Mi associo a quanto dice Claudio, inoltre le tue effe sono un po' troppo inclinate, renderebbero la tavola troppo flessibile. Portare gli occhi a 40,5 o 41 mm gioverebbe in tutti i sensi, sia acusticamente che esteticamente.

Avatar utente
piase
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 494
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da piase » domenica 29 aprile 2018, 21:46

Ho fatto diverso strumenti con effe a 38-39 mm, non posso dire come avrebbero suonato se fossero stati a 40-41..
Penso sia meglio stare più verso i 40, ma se proprio li vuoi fare stretti si fa una leggera svasatura alla catena in corrispondenza dell'occhio.
Ricordarsi di farla prima di incollare la catena.. aiuta!
(Per la legge di Omobomo Murphy te ne ricordo appena hai stretto l'ultimo morsetto).

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10943
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » domenica 29 aprile 2018, 22:53

piase ha scritto:
domenica 29 aprile 2018, 21:46
... si fa una leggera svasatura alla catena in corrispondenza dell'occhio.
Mai sentita prima d'ora di una pratica del genere, per me non è una buona anche perché il termine di "leggera" svasatura potrebbe essere inteso in modo piuttosto personale, e comunque va ad influire nella parte più importante della catena. Mi piacerebbe conoscere l'autore di questa idea.
andante con fuoco

Avatar utente
piase
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 494
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da piase » lunedì 30 aprile 2018, 10:12

Difficile è per me dire chi l'ha inventata. Ma è una pratica molto comune nel restauro, quando gli occhi sono molto stretti.
Meno radicale delle catene di Bayon discusse in un altro post, e meno invasiva di un tappino passante sotto la catena.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10943
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » lunedì 30 aprile 2018, 10:20

Anche nel "Toscano" 1690 originale non ho visto simili artifici, semplicemente si è messa la catena al limite possibile e si è adeguato il ponticello.
andante con fuoco

lorenzo fossati
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 281
Iscritto il: lunedì 15 maggio 2017, 20:49

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da lorenzo fossati » lunedì 30 aprile 2018, 10:27

non conviene traslare la catena verso l'interno? usando un ponticello da 38 mm si manterrebbe il posizionamento della catena sotto il piedino

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10943
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » lunedì 30 aprile 2018, 11:10

E' appunto quello il problema, si vuole evitare per quanto possibile di usare un ponticello più stretto, quindi nei violini con occhi così stretti si ricorre ad ogni stratagemma possibile ed immaginabile, ma ovviamente il tutto è comunque frutto di un compromesso, non esiste soluzione perfetta. Nel violino 4/4 è uso un ponticello largo 41/42mm ai piedini, tuttavia anche un ponticello più stretto per la mia esperienza non fa danno, sempre che si sia capito il concetto che nello stringere gli occhi superiori non si è voluto creare solo un effetto silistico. Se il violino nasce chiaro di suono, non è che lo puoi far diventare scuro.
andante con fuoco

Nico09
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » lunedì 30 aprile 2018, 12:05

Io ipotizzavo una distanza di 38 perché mi sembrava coerente con lo stile amatizzato. Era un punto di partenza come un altro, per capire poi come e se andare a modificare... Effettivamente ho ridisegnato a 40mm ed esteticamente sono più gradevoli! Così ravvicinate danno quindi un suono chiaro?

Avatar utente
gelido
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 147
Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 0:00

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da gelido » lunedì 30 aprile 2018, 15:23

Queste distanze sono di un vionio di Stradivari, come suono è considerato il miglior violino di questo autore.
Notate la distanza degli occhi superiori!!! Strabiliante.

Immagine

Immagine

Avatar utente
piase
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 494
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da piase » lunedì 30 aprile 2018, 16:25

Quanto misurano?

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1968
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da davidesora » lunedì 30 aprile 2018, 16:31

Cos'è, il Soil 1714?
Solo dalla foto non si capisce granchè senza riferimenti.

Nico09
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » lunedì 30 aprile 2018, 17:22

Spessore Delle fasce? Seguo il Sacconi, che indica 29/30/32 per la forma S?
Altezza della tavola e spessori? Sempre Sacconi, h. Tavola e fondo a 15mm e spessori costanti oppure una altezza maggiore? Amati Alard con misure simili ha l'altezza a 17mm...

Grazie!! (Omobono Murphy uno di noi!)

Rispondi