Disegno e costruzione prima forma PG

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Nico09
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » lunedì 10 luglio 2017, 0:01

Ciao a tutti! Dopo vari tentativi sono riuscito a ottenere un disegno decente della semi forma PG. Ho scelto di disegnare solo mezza forma perché nei tentativi che ho fatto con la forma intera ho avuto molte difficoltà di simmetria, per cui per la realizzazione della forma vera e propria, per questa prima volta... Ho alcuni dubbi sul profilo polmone inferiore (mi sembra un po' grasso sul fondo)e sul raccordo CC inferiore, che mi pare esca con un raggio molto stretto... Voi che ne dite?!? Inserisco anche una foto con le misure relative alla mia semiforma, comparare a quelle del tutorial.

Forma PG https://imgur.com/gallery/Zfy2z

Vi leggo da qualche mese ma solo ora riesco a realizzare qualcosa, intanto vi ringrazio per la vostra collaborazione! :D

Nico09

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » lunedì 10 luglio 2017, 9:02

Meglio se provi a disegnarla completa la forma. Che dimensioni ha al momento questa tua forma?
andante con fuoco

Nico09
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » lunedì 10 luglio 2017, 16:04

Ciao Claudio, adesso la forma misura, in mm.:

altezza 348
larghezza polmone sup. 161.8
larghezza polmone inf. 199
distanza minima tra le CC 104.6

Non ho la misura precisa delle distanze tra le punte, ma ricordo che quella è leggermente abbondante, come tutte le altre...
Non appena riuscirò a disegnare, posterò una foto della forma completa!

Grazie,

Nico09

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 268
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Arca » lunedì 10 luglio 2017, 20:20

348 mi sembra un po' corta
Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » lunedì 10 luglio 2017, 20:39

348 per la PG va bene, è la sua misura, solo che per il disegno fatto con riga e squadra bisogna prenderci un pò la mano, ma non è mai tempo perso perchè si inizia in questo modo ad esercitare la mano e l'occhio alle proporzioni dello strumento. Non c'è modo migliore.
andante con fuoco

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 268
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Arca » lunedì 10 luglio 2017, 20:40

Arca ha scritto:
lunedì 10 luglio 2017, 20:20
348 mi sembra un po' corta
Non ci far caso, giornata dura, la lunghezza e ok
Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » martedì 11 luglio 2017, 21:18

Arca ha scritto:
lunedì 10 luglio 2017, 20:40
Arca ha scritto:
lunedì 10 luglio 2017, 20:20
348 mi sembra un po' corta
Non ci far caso, giornata dura, la lunghezza e ok
In realtà non hai detto una cosa sbagliata, le forme P, PG, G sono praticamente le stesse ma progressivamente più lunghe, circa 2mm dall'una all'altra.
andante con fuoco

Nico09
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » giovedì 13 luglio 2017, 8:32

Buongiorno a tutti! Intanto grazie ad Arca e Claudio per la partecipazione al topic!

Forma PG completa https://imgur.com/gallery/PfF6Q

Ho disegnato la forma completa, che secondo me risulta un po' approssimativa nei raccordi polmoni inferiori. La lunghezza è 348, mentre le misure non le qui con me adesso. Modifichero' il post appena le recupero...
Devo dire che mi ha aiutato molto utilizzare carta liscia-prima usavo cartoncino ruvido recuperato da un vecchio calendario...

A presto,
Nico09

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » giovedì 13 luglio 2017, 13:04

Mi sembra che vada molto meglio, noto solo che vada aggiustato il raccordo della sommità della curva del polmone inferiore, ad un certo punto vedo degli spigoli. In genere queste curve si raccordano molto bene anche con il compasso, ma se si avessero difficoltà, dopo avere analizzato bene tutti i rapporti, non si esiti a servirsi di un curvilinee.
andante con fuoco

Nico09
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » venerdì 14 luglio 2017, 23:25

Grazie claudio per aver dato un'occhiata! Le misure del disegno sono, in mm.:

Lunghezza 348
Larghezza polmone sup. 160
Larghezza minima CC 103.5
Larghezza polmone inf. 200
Distanza punte sup. 147.5
Distanza punte inf. 176

Approfitto del topic per chiedere se il metodo Sacconi e il tutorial sulla forma PG sono utizzabili per il disegno della forma ispirata al violino N. Amati "Alard", che ammetto mi piacerebbe provare a realizzare. Mi sto infatti documentano su questo violino, per ora sto leggendo gli articoli di Hargrave, uno relativo alla famiglia Amati e uno relativo proprio al violino che mi interessa....
I disegni dell'Ashmolean Museum sono attendibili?

È meglio che intervenga in un topic differente?

Nico09

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » venerdì 14 luglio 2017, 23:54

le misure mi sembrano ottimali, ma attenzione ai raccordi e all'armonia delle curve, il compasso non può fare tutto. Ispirarsi ad una forma Amati è un'ottima idea, poichè ho la personale convinzione che questo metodo di disegno della forma basato sulla sezione aurea fu iniziato proprio dagli Amati. Come faccio ad esserne convinto? ho disegnato un gran numero di forme basandomi sulle proporzioni stradivariane, poi un giorno, stanco di disegnare e costruire violini su forme PG, che oltretutto non sono affatto facili da far suonare (ma se ci indovini hai fatto Bingo), ecco che decisi di fare un viaggio a ritroso esplorando un pò meglio le forme "amatizzate" da cui tra l'altro derivò uno dei miei violini preferiti il "Toscano" 1690, che ha proporzioni perfette e che ho ridisegnato proprio con il metodo della sezione aurea. Dato che le proporzioni di questi strumenti che definiamo "amatizzati", e non lo abbiamo fatto per nulla, ecco che scopriamo come le forme degli Amati, in particolare quelle di Nicolò sembrano rispettare molto bene i principi di cui parliamo. Quindi disegna pure la forma dell'Alard, cerca di trovare il maggior numero di riferimenti, i disegni dell'Ashmolean non sono perfetti, ma non lo sono nemmeno i poster di The Strad, l'unica sicurezza sufficiente è quella di poter da questi rilievi un disegno seguendo le regole della sezione aurea. Con questo metodo ho disegnato senza problemi forme di violini, viole e violoncelli.
andante con fuoco

Nico09
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 0:00
Località: Bologna

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da Nico09 » sabato 15 luglio 2017, 19:49

Grazie mille claudio per l'incoraggiamento!
Ho usato infatti il tiralinee per le CC e il polmone superiore che in effetti sono più eleganti e meglio raccordati... Sto ordinando i disegni e raccogliendo materiale sull' "Alard", intanto proverò ad approfondire il discorso sulle prime forme di Stradivari di cui parli, le cui misure sono riportate per bene anche nel Sacconi.
Intanto, buon weekend :) :)

Nico09

lorenzo fossati
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 15 maggio 2017, 20:49

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da lorenzo fossati » domenica 16 luglio 2017, 3:34

scusate se mi intrometto ma non è meglio partire da una misura della cassa più canonica secondo lo standard moderno?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da claudio » domenica 16 luglio 2017, 6:55

Non so cosa tu intenda, fino ad oggi non pensavo ci fossero misure più canoniche di Stradivari e Amati. Anzi, direi proprio che non esiste altro, però se vuoi spiegarti meglio mi farebbe piacere.
andante con fuoco

lorenzo fossati
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 15 maggio 2017, 20:49

Re: Disegno e costruzione prima forma PG

Messaggio da lorenzo fossati » domenica 16 luglio 2017, 14:55

si intendo partire dai classici 355 356, però guardando il disegno ho capito che vi riferivate alla forma interna dunque magari si ottiene proprio quella lunghezza di cassa! io per ricavare i modelli parto dal contorno esterno e non del filetto, ho frainteso il riferimento

Rispondi