devo verniciare il mio primo violino

Suonare e costruire i violini
Rispondi
Avatar utente
valviolin
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 20 marzo 2017, 16:46

devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da valviolin » domenica 25 febbraio 2018, 18:32

Buona sera .
Ho terminato il mio primo violino in bianco.Ora dovrei verniciarlo.Tempo fa mia moglie mi ha regalato un kit fatto arrivare da "Di Munno".
Il kit contiene 5 barattolini contenenti:
1) Vernice di Colofonia Indurita ( fondo per legno)
2) vernice di Colofonia Brown
3) Vernice d'Ambra
4) cera di gommalacca
5)...un barattolino di cui ho perduto l'etichetta.. :oops: ma credo sia polish cera abrasiva..

Volevo chiedere il vostro aiuto per capire da dove devo iniziare...
All'interno del violino ho dato due mani leggere di acqua e colla di coniglio in percentuale molto bassa.
pensavo di fare altrettanto per l'esterno prima di partire con la vernice...
Immagino che debba procurarmi altro materiale giusto? ( tipo olio di lino, trementina...)
Se qualcuno ha voglia di riempire un poco la mia grande lacuna avrà tutta la mia gratitudine..
Grazie Alessandro
Allegati
20180223_162747.jpg
20180223_162747.jpg (44.4 KiB) Visto 438 volte

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11131
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da claudio » domenica 25 febbraio 2018, 18:46

Domanda che mi sorge spontanea: non puoi chiedere a Di Munno che produce queste vernici le istruzioni del caso? Te faccio questa domanda perché ogni produttore ha le sue specifiche nell'ambito delle sue vernici e magari lui potrà essere più preciso.
andante con fuoco

Avatar utente
valviolin
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 15
Iscritto il: lunedì 20 marzo 2017, 16:46

Re: devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da valviolin » domenica 25 febbraio 2018, 19:35

Ciao Claudio, in effetti al Kit è allegata una descrizione dei prodotti e loro utilizzo...quando mia moglie ha fatto l'ordine, ha specificato che era per un neofita..alle prime armi.Penso che il signor Di Munno abbia spedito i barattolini tenendo conto che si trattava del primo violino...
Nel manuale ( per altro ben fatto) sono presentati altri prodotti , per cui credo che sia un mondo molto vasto da cui attingere per le proprie esigenze.
Presenta anche un capitolo sui "cicli di verniciatura" intesa come intera fase di verniciatura: chiusura dei pori del legno; verniciatura; stesura di diversi strati di colore; stesura di altri strati di vernice per proteggere gli strati di colora; lucidatura con polish cera abrasiva; ulteriore lucidatura con cera di gommalacca (opzionale)..ecc.
Volevo capire per esempio se l'olio di lino è lo stesso che si usa nella pittura ad olio, così come l'essenza di trementina...
In base al materiale che ho postato in foto dovrei:
una o più mani di acqua di colla per turapori, una mano di colofonia indurita,vernice d'ambra o colofonia brow? :roll:
Ora ho preparato due pezzi di legno, uno di acero e uno di abete...provo iniziando con col turapori e procedo con prove varie...ci vorrà tempo. ci ho messo un anno a finire il violino in bianco e non ho premura. Solo vorrei non rovinare il tutto e sarei confortato dalla vostra esperienza.
Un saluto Alessandro

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11131
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da claudio » domenica 25 febbraio 2018, 20:02

Le fasi più consolidate restano al momento: preparazione del legno (con colla e acqua 1:20, o albumina, o anche caseina). Quindi qualche mano di vernice incolore, per poi iniziare a dare le mani colorate. Se si ricorre alla tecnica della velatura come mi sembra che Di Munno suggerisca, il processo è del tutto analogo. Forse userei la vernice all'ambra. L'olio di lino e l'essenza di trementina sono gli stessi che si usano nella pittura ad olio, anche se nella pittura ad olio generalmente si usano colori in tubo già pronti.
Ultima modifica di claudio il lunedì 26 febbraio 2018, 15:06, modificato 1 volta in totale.
andante con fuoco

Giuseppe45
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 165
Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2016, 0:00
Località: Salerno

Re: devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da Giuseppe45 » giovedì 16 agosto 2018, 13:22

valviolin ha scritto:
domenica 25 febbraio 2018, 18:32
Buona sera .
Ho terminato il mio primo violino in bianco.Ora dovrei verniciarlo.Tempo fa mia moglie mi ha regalato un kit fatto arrivare da "Di Munno".
Il kit contiene 5 barattolini contenenti:
1) Vernice di Colofonia Indurita ( fondo per legno)
2) vernice di Colofonia Brown
3) Vernice d'Ambra
4) cera di gommalacca
5)...un barattolino di cui ho perduto l'etichetta.. :oops: ma credo sia polish cera abrasiva..

Volevo chiedere il vostro aiuto per capire da dove devo iniziare...
All'interno del violino ho dato due mani leggere di acqua e colla di coniglio in percentuale molto bassa.
pensavo di fare altrettanto per l'esterno prima di partire con la vernice...
Immagino che debba procurarmi altro materiale giusto? ( tipo olio di lino, trementina...)
Se qualcuno ha voglia di riempire un poco la mia grande lacuna avrà tutta la mia gratitudine..
Grazie Alessandro
Ciao Alessandro, ho usato proprio le vernici di Di Munno
ho cominciato co la colofonia indurita 3 mani col guanto in vinile, si stende bene e il film è sottilissimo poi ho continuato con la brown a cui ho aggiunto un pizzico ( veramente poca cosa) di Alizarina in oil presa da Kremer. se vuoi vedere i risultati puoi andare sulla pagina di FB al nome Figliolia Giuseppe. Ciao e buon lavoro!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11131
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: devo verniciare il mio primo violino

Messaggio da claudio » giovedì 16 agosto 2018, 14:37

Giuseppe45 ha scritto:
giovedì 16 agosto 2018, 13:22
Ciao Alessandro, ho usato proprio le vernici di Di Munno
ho cominciato co la colofonia indurita 3 mani col guanto in vinile, si stende bene e il film è sottilissimo poi ho continuato con la brown a cui ho aggiunto un pizzico ( veramente poca cosa) di Alizarina in oil presa da Kremer. se vuoi vedere i risultati puoi andare sulla pagina di FB al nome Figliolia Giuseppe. Ciao e buon lavoro!
Visto che questa discussione è stata aperta lo scorso febbraio, credo sia lecito pensare che nel frattempo Valviolin abbia risolto i suoi problemi, o almeno lo spero.
andante con fuoco

Rispondi