Comprare un Violino cremonese

Suonare e costruire i violini
edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremones

Messaggio da edopraga » mercoledì 14 marzo 2018, 20:22

davidesora ha scritto:
sabato 10 marzo 2018, 8:07
piase ha scritto:
venerdì 9 marzo 2018, 19:07
A Cremona c'è un consorzio: http://www.cremonaviolins.com/

Edit: non so se vendono direttamente, ma sicuramente se li chiami ti possono dare qualche dritta.
Altrimenti c'è sempre maps.google.it dove puoi cercare e telefonare per un preventivo
Per completezza di informazione vorrei sottolineare che del consorzio fanno parte solamente 54 ditte su più di 160 liutai professionisti operanti qui a Cremona.
Però, visto il budget basso credo che il consorzio forse sia la migliore scelta..
da 6000 a 8000 euro e' un budget basso?
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremones

Messaggio da davidesora » mercoledì 14 marzo 2018, 22:15

edopraga ha scritto:
mercoledì 14 marzo 2018, 20:22
davidesora ha scritto:
sabato 10 marzo 2018, 8:07
piase ha scritto:
venerdì 9 marzo 2018, 19:07
A Cremona c'è un consorzio: http://www.cremonaviolins.com/

Edit: non so se vendono direttamente, ma sicuramente se li chiami ti possono dare qualche dritta.
Altrimenti c'è sempre maps.google.it dove puoi cercare e telefonare per un preventivo
Per completezza di informazione vorrei sottolineare che del consorzio fanno parte solamente 54 ditte su più di 160 liutai professionisti operanti qui a Cremona.
Però, visto il budget basso credo che il consorzio forse sia la migliore scelta..
da 6000 a 8000 euro e' un budget basso?
Si.

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremones

Messaggio da edopraga » venerdì 16 marzo 2018, 21:58

davidesora ha scritto:
mercoledì 14 marzo 2018, 22:15
edopraga ha scritto:
mercoledì 14 marzo 2018, 20:22
davidesora ha scritto:
sabato 10 marzo 2018, 8:07


Per completezza di informazione vorrei sottolineare che del consorzio fanno parte solamente 54 ditte su più di 160 liutai professionisti operanti qui a Cremona.
Però, visto il budget basso credo che il consorzio forse sia la migliore scelta..
da 6000 a 8000 euro e' un budget basso?
Si.
allora quanto dovrebbe costare come fascia di prezzo un discreto violino?
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da davidesora » venerdì 16 marzo 2018, 23:04

Moderno , vecchio o antico?

teresina
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 19 luglio 2017, 13:37

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da teresina » sabato 17 marzo 2018, 0:55

In realtà dipende dall'obiettivo del violinista. Io ho dato il diploma su un violino di quella fascia e continuo a suonarlo. Certo, non è la mia professione principale, ma insegno e suono a livello amatoriale utilizzando quel violino. Budget basso o alto sono concetti relativi: dipende dall'obiettivo.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da davidesora » sabato 17 marzo 2018, 10:40

Infatti, non si può generalizzare, budget e prezzo dei violini sono due cose diverse.
8000 euro sono un budget basso per uno Stradivari e molto alto per un violino da studio cinese.
Ogni liutaio stabilisce il suo prezzo in base a molti fattori legati al suo modo di costruire, alla sua esperienza, al numero di strumenti che riesce a costruire, alla qualità che vuole ottenere, alla disponibilità dei suoi strumenti sul mercato, ecc. ecc.
Insomma il prezzo è fondamentalmente legato ai risultati che riesce ad ottenere in base alla sua etica costruttiva, che può essere molto diversa da liutaio a liutaio.

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da edopraga » sabato 17 marzo 2018, 11:42

davidesora ha scritto:
venerdì 16 marzo 2018, 23:04
Moderno , vecchio o antico?
Nuovo di liuteria
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da davidesora » sabato 17 marzo 2018, 15:13

edopraga ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 11:42
davidesora ha scritto:
venerdì 16 marzo 2018, 23:04
Moderno , vecchio o antico?
Nuovo di liuteria
Cosa intendi per "discreto violino"?
Perquale motivo ti interessa saperlo?
Come dicevo nel post precedente ogni liutaio ha la sua idea personale sul valore dei propri strumenti, io potrei darti solo la mia.

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da edopraga » sabato 17 marzo 2018, 21:20

davidesora ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 15:13
edopraga ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 11:42
davidesora ha scritto:
venerdì 16 marzo 2018, 23:04
Moderno , vecchio o antico?
Nuovo di liuteria
Cosa intendi per "discreto violino"?
Perquale motivo ti interessa saperlo?
Come dicevo nel post precedente ogni liutaio ha la sua idea personale sul valore dei propri strumenti, io potrei darti solo la mia.
lo chiedo approfittando di questo post perche' mi hanno chiesto di acquisstare un violino e vorrei sapere quanto chiedere, senza esagerare ma anche senza andare troppo sotto. Volevo sapere piu o meno i parametri....
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da edopraga » sabato 17 marzo 2018, 21:22

edopraga ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 21:20
davidesora ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 15:13
edopraga ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 11:42


Nuovo di liuteria
Cosa intendi per "discreto violino"?
Perquale motivo ti interessa saperlo?
Come dicevo nel post precedente ogni liutaio ha la sua idea personale sul valore dei propri strumenti, io potrei darti solo la mia.
lo chiedo approfittando di questo post perche' mi hanno chiesto di acquisstare un violino e vorrei sapere quanto chiedere, senza esagerare ma anche senza andare troppo sotto. Volevo sapere piu o meno i parametri....
qui in repubblica Ceca ho visto che violini di liuteria li vendono a partire da 2000 euro, pero' non so com suonano, mettono solo le foto
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da davidesora » sabato 17 marzo 2018, 23:54

Se devi vendere in repubblica Ceca, i parametri sono quelli dettati dal livello e dal prezzo degli altri violini che si possono tovare in giro. Se liutai più esperti di te vendono a quei prezzi non credo riuscirai a convincere qualcuno a pagarti di più vista la tua poca esperienza.
A meno che non riesci a dimostrare al musicista interessato in un confronto diretto che i tuoi suonano meglio degli altri violini, nel qual caso potresti chiedere un prezzo maggiore.
Ma visto il bassissimo prezzo di partenza (2000 euro è un prezzo ridicolo per un violino fatto a mano da liutaio professionista che lavora da anni.....) non credo sia possibile aumentare di molto anche se il tuo violino suonasse come uno Stradivari.
E' un problema che c'è sempre stato anche qui a Cremona e che ancora sussiste, ossia che i "maestri esperti" vendono a prezzi troppo bassi comprimendo il mercato a scapito dei giovani liutai che per forza di cose fanno fatica a chiedere un prezzo superiore o anche solo uguale a quello dei suddetti "maestri" e fanno fatica a inserirsi nel mercato e a guadagnarsi da vivere.
Io ho sempre fatto del mio meglio perchè questo non avvenga cercando di chiedere per i miei strumenti prezzi adeguati alla qualità garantita dalla mia esperienza (ho iniziato la scuola di liuteria nel 1978 e sono liutaio professionista dal 1984), ma evidentemente non sono in molti a pensarla come me purtroppo.

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da edopraga » domenica 18 marzo 2018, 15:52

davidesora ha scritto:
sabato 17 marzo 2018, 23:54
Se devi vendere in repubblica Ceca, i parametri sono quelli dettati dal livello e dal prezzo degli altri violini che si possono tovare in giro. Se liutai più esperti di te vendono a quei prezzi non credo riuscirai a convincere qualcuno a pagarti di più vista la tua poca esperienza.
A meno che non riesci a dimostrare al musicista interessato in un confronto diretto che i tuoi suonano meglio degli altri violini, nel qual caso potresti chiedere un prezzo maggiore.
Ma visto il bassissimo prezzo di partenza (2000 euro è un prezzo ridicolo per un violino fatto a mano da liutaio professionista che lavora da anni.....) non credo sia possibile aumentare di molto anche se il tuo violino suonasse come uno Stradivari.
E' un problema che c'è sempre stato anche qui a Cremona e che ancora sussiste, ossia che i "maestri esperti" vendono a prezzi troppo bassi comprimendo il mercato a scapito dei giovani liutai che per forza di cose fanno fatica a chiedere un prezzo superiore o anche solo uguale a quello dei suddetti "maestri" e fanno fatica a inserirsi nel mercato e a guadagnarsi da vivere.
Io ho sempre fatto del mio meglio perchè questo non avvenga cercando di chiedere per i miei strumenti prezzi adeguati alla qualità garantita dalla mia esperienza (ho iniziato la scuola di liuteria nel 1978 e sono liutaio professionista dal 1984), ma evidentemente non sono in molti a pensarla come me purtroppo.
Grazie della delucidazione, io la penso come te. e se altri vendono a prezzi bassi non mi interessa....parto dal presupposto che se lo vuole acquistare, visto che lo ha suonato piu' volte, vuol dire che al di la' della qualita' in assoluto, qusto gli piace, quindi per lui ha un bel suono.... di conseguenza adeguo il prezzo....;)
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10810
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da claudio » domenica 18 marzo 2018, 16:18

Bisogna essere onesti, soprattutto nei confronti di sé stessi, se un violino è fatto male non ci si può approfittare dell'ignoranza del musicista, che per forza di cose non è un esperto di liuteria, per vendergli uno strumento che non ha nessuna prospettiva di mercato. Io ho fondato questo forum proprio per divulgare un senso etico del fare liuteria e prendere le distanze da dilettanti improvvisati e liutai professionisti sopravvalutati.

Ricordo anche che il caso di Cremona coinvolge tutta la liuteria italiana, e che i prezzi praticati ai commercianti di violini sono molto diversi da quelli praticati ai musicisti. Anche i maestri esperti non sfuggono alle sorti alterne del mercato: i prezzi sono dettati da ciò che sono disposti a pagare i commercianti, di solito di gran lunga più bassi di ciò che viene richiesto ai musicisti.

Questo piegarsi alle logiche del mercato, se da una parte ha garantito a molti una continuità decennale di lavoro, dall'altra ha impoverito la qualità artistica degli strumenti. Un caso per tutti, i violini del Consorzio di Cremona: strumenti comunque ben costruiti, ma "appiattiti" su uno stile liutario omologato, e questo si riflette anche sulle loro proprietà sonore, di solito non esaltanti.

Per contro esistono anche liutai, pochi, che propongono i loro strumenti a cifre da capogiro di 30.000 o 40.000 euro, le cui valutazioni decadono notevolmente una volta che vengono riproposti sul mercato. E' il caso tipico di alcuni liutai americani e tedeschi, e anche qualcuno italiano (ma che almeno hanno il merito di suonare molto bene).
andante con fuoco

edopraga
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 112
Iscritto il: mercoledì 6 dicembre 2017, 15:42

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da edopraga » venerdì 23 marzo 2018, 23:36

claudio ha scritto:
domenica 18 marzo 2018, 16:18
Bisogna essere onesti, soprattutto nei confronti di sé stessi, se un violino è fatto male non ci si può approfittare dell'ignoranza del musicista, che per forza di cose non è un esperto di liuteria, per vendergli uno strumento che non ha nessuna prospettiva di mercato. Io ho fondato questo forum proprio per divulgare un senso etico del fare liuteria e prendere le distanze da dilettanti improvvisati e liutai professionisti sopravvalutati.

Ricordo anche che il caso di Cremona coinvolge tutta la liuteria italiana, e che i prezzi praticati ai commercianti di violini sono molto diversi da quelli praticati ai musicisti. Anche i maestri esperti non sfuggono alle sorti alterne del mercato: i prezzi sono dettati da ciò che sono disposti a pagare i commercianti, di solito di gran lunga più bassi di ciò che viene richiesto ai musicisti.

Questo piegarsi alle logiche del mercato, se da una parte ha garantito a molti una continuità decennale di lavoro, dall'altra ha impoverito la qualità artistica degli strumenti. Un caso per tutti, i violini del Consorzio di Cremona: strumenti comunque ben costruiti, ma "appiattiti" su uno stile liutario omologato, e questo si riflette anche sulle loro proprietà sonore, di solito non esaltanti.

Per contro esistono anche liutai, pochi, che propongono i loro strumenti a cifre da capogiro di 30.000 o 40.000 euro, le cui valutazioni decadono notevolmente una volta che vengono riproposti sul mercato. E' il caso tipico di alcuni liutai americani e tedeschi, e anche qualcuno italiano (ma che almeno hanno il merito di suonare molto bene).
Cosa significa "se un violino e' fatto male" ?
...ma il calabrone non lo sa, e continua a volare !!!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10810
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Comprare un Violino cremonese

Messaggio da claudio » sabato 24 marzo 2018, 0:40

Nel forum ci sono 90,000 messaggi per capirlo. Buon studio.
andante con fuoco

Rispondi