Come ti disegno le ff del violino

Suonare e costruire i violini
Mauro Buffolo
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 72
Iscritto il: giovedì 20 aprile 2017, 15:33

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da Mauro Buffolo » mercoledì 18 aprile 2018, 17:36

Salve, finalemte sono riuscito a fare il log in (Claudio, lasci perdere lìultimo mail che le ho mandato). Sono proprio ora alle prese con le FF del violino e, prima di fare sciocchezze volevo avere un vostro consiglio. (scusate la ortografia: non so come cambiare tipo di tastiera). Comunque e interessante per me vedere come questo argomento salti fuori proprio adesso. Sono perplesso: in questo violino invece di usare i canonici 195 mm mi sono attenuto alle manualetto della scuola di liuteria (credo) dove si parte dalla individuazione del centro di gravita e del centro acustico. Risultato 196/7 mm. Ne deduco che i 195 non sono cosi male in gemerale a meno che la forma del violino non si discosti in modo sensibile da quelle di riferimento piu usate. In ogni caso, seguendo il Sacconi, mi sembra che cio che conta non sia la aspetto estetico della simmetria ma la superficie della isola delineata dalle FF a partire dal punto fisso Delle tacche poste al centro acustico.

Mauro Buffolo
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 72
Iscritto il: giovedì 20 aprile 2017, 15:33

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da Mauro Buffolo » mercoledì 18 aprile 2018, 17:45

Peraltro io faccio sempre riferimento alla linea di mezzeria (incollaggio) perche mi sembra piu naturale se si considera l'impatto isola (e la influenza della sua forma) come elemento centrale attorno al quale o in vista del quale costruire le ff. Ciao e chi dice che la parte esterna del foro inferiore debba essere a 65 mm dalla mezzeria. Credo assolutamente che tutti voi piu di me siate al corrente Delle discussioni circa la evoluzione della distanza tra le tacche (69 - 70 - 72 ecc) mm negli strumenti di Stradivari (devo averlo letto da qualche parte). Comunque questo per me fa piu senso che le distanze dai bordi e la costruzione che da questi si fa dipendere. Variazioni di pochi millimetri ai bordi mi sembra meno influente sul suono che se si desse tra le ff.

Arca
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 428
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da Arca » lunedì 23 aprile 2018, 16:01

Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11088
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da claudio » lunedì 23 aprile 2018, 18:58

Di sistemi ce ne sono infiniti per posizionare le effe, metodo che hai proposto cosa ti convince di più? e cosa ti manca rispetto a quello indicato finora?
andante con fuoco

Arca
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 428
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da Arca » martedì 24 aprile 2018, 14:47

Èh.. le foto, mi è mancato il tempo di seguire il post, e le foto che ha messo Gelido purtroppo si cancellano dopo pochi giorni (anche da tutti gli altri suoi post) sembrano temporanee e spariscono purtroppo
Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11088
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Come ti disegno le ff del violino

Messaggio da claudio » martedì 24 aprile 2018, 17:26

Purtroppo Gelido non sembra ancora sapere che nel forum si possono allegare i files d'immagine. Cmq alla prima occasione che avremo di vederci ti illustrerò il metodo stradivariano.
andante con fuoco

Rispondi