tecnica costruttiva

Suonare e costruire i violini
Rispondi
teodor
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 1
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 16:09

tecnica costruttiva

Messaggio da teodor » martedì 17 aprile 2018, 21:47

Vorrei aprire un'altro thread sul libro di Euro Peluzzi "Tecnica construttiva degli antichi liutai italiani" siccome vorrei capire cosa si pensa sull'argomento di un manoscritto di uno "studente" di Stradivari che faceva a mio parere da partenza per il libro di Peluzzi. Cosi tutto quello che scrive Peluzzi secondo me sono le sue interpretazioni del "Librum segreti de buttegha " che lui dev’ aver visto.
È possibile che questo fascicoletto di ca. 70 pagine esite o esisteva e Peluzzi l’ha visto? Sembra chi ne ha sentito qualcosa è sempre dal libro di Peluzzi. Pure l’americano Dipper, che ne ha fatto una traduzione in inglese - che nessuno l’ha letto – l’ha preso dal Peluzzi.
Si puo credere quelli passaggi che Peluzzi ha raccolto e decifrato?
Poi non so cosa devo pensare sulle informazioni che Peluzzi aveva dei violini di Stradivari prima del 1700 e i violini dopo il 1700? Anche qui mi sembra che Peluzzi è stato l’unico di aver visto un altro fascicoletto scritto direttamente da Antonio Stradivari: “Lo violino et sua fabbricatione et li studi fatto per lo mio conto et qui scritti nell’anno di + 1725”.
Cosa ne pensate dei due argomenti?

Rispondi