Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Suonare e costruire i violini
Rispondi
sergius
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 11 settembre 2018, 12:18

Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Messaggio da sergius » martedì 25 settembre 2018, 15:17

Ciao a tutti,

Mio figlio di 10anni e' appassionato di violino e suona ogni giorno ormai da circa tre anni a questa parte.
Sta suonando un vecchio violino preso da un liutaio pagato sulle 300euro.
Ora vorrebbe iniziare a studiare per il conservatorio e gli vorrei regalare un secondo violino, magari un po migliore...

Mi piacerebbe un violino artigianale ma purtroppo il budget e' limitato, circa 1500euro ... cosa mi consigliereste: Un violino artigianale 'economico' oppure uno di fabbrica di livello medio/alto ?
In quest'ultimo caso, mi sentirei piu' sicuro sul rapporto qualita'/prezzo dato che uno strumento di fabbrica dovrebbe essere prodotto secondo determinati standard qualitativi. Nel primo mi dovrei fidare della parola dell'artigiano/liutaio che sicuramente mi direbbe che sto comprando un buon prodotto.. anche se io non ho di sicuro i mezzi per valutare.

grazie.

Arca
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 439
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Messaggio da Arca » mercoledì 26 settembre 2018, 12:43

Non credo che tu possa trovare un Violino nuovo di liuteria a 1500 euro. A meno che sia un Violino cinese, magari di buon livello e selezionato.
Alessandro Mattei

sergius
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 11 settembre 2018, 12:18

Re: Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Messaggio da sergius » venerdì 28 settembre 2018, 10:35

Si, si lo so un violino artigianale come minimo vale il doppio di quella cifra. E sarebbe comunque uno strumento 'entry-level' nella sua categoria.

Quindi riformuliamo:
A parita' di prezzo, diciamo 1500 euro, meglio un violino di liuteria cinese o uno di fabbrica ?

Il valore di un violino sta tutto nel suono ?
E' possibile che un violino che suona bene si deteriori nel tempo a causa magari di incollaggi sommari e/o legni non di buona qualita '? In questo caso e' possibile capirlo in qualche modo ?

grazie.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Messaggio da claudio » venerdì 28 settembre 2018, 22:22

I cosiddetti violini di liuteria cinese sono cmq di fabbrica anche loro, ossia realizzati in serie da squadre di operai specializzati. A suo tempo io ho proposto con un buon successo i violini di Cristian Cioata, liutaio romeno, che realizzava utilizzando pezzi semilavorati, il rapporto qualità prezzo era ottimo, puoi rivolgerti direttamente a lui contattandolo attraverso il suo sito.

Qualsiasi violino se è ben costruito non si rovina nè con il tempo, nè con l'uso, purtroppo anche per il professionista non è sempre facile verificare la bontà della costruzione di uno strumento. Tra i violini di produzione cinese di buona qualità e prezzo vi sono anche quelli marchiati Ifshin.
andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Violino di buon livello senza spendere una fortuna

Messaggio da claudio » sabato 29 settembre 2018, 12:38

Nel range di prezzo 1000÷2000 euro sono da considerare anche i violini d'epoca, che se non troppo rimaneggiati sono in grado di offrire prestazioni molto buone, a patto di armarsi di molta pazienza poiché anche in questo caso l'offerta è tanta e la fregatura è sempre dietro l'angolo.
andante con fuoco

Rispondi