Modifiche a violino di fabbrica

Suonare e costruire i violini
Rispondi
LorenzoC
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 2 giugno 2019, 10:01

Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da LorenzoC » martedì 4 giugno 2019, 14:58

Buongiorno,
(Spero di star rispettando le regole del forum, non ho trovato topic sull’argomento)
Vado al sodo: ho appena comprato uno Stentor Student e da qualche mese ho iniziato a prendere lezioni. Mi é venuto in mente di far cambiare il ponticello, in primis poiché presenta un profondo solco in corrispondenza del Mi (decisamente scavato, era già così di suo, anche mettendo la pergamena non so se farebbe bene) ed “in secondis” perché penso potrebbe fare molto bene al suono sopratutto abbinandolo ad una sostituzione dell’anima.

A vostro parere potrebbe giovare in maniera consistente al suono cambiare anima e ponticello facendolo fare e sistemare da un liutaio?

Grazie e buone strimpellate a tutti!

Giuseppe45
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 217
Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2016, 0:00
Località: Salerno

Re: Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da Giuseppe45 » mercoledì 5 giugno 2019, 9:35

Ciao Lorenzo, se il violino soddisfa te ed il tuo maestro lascialo stare! il mi che affonda nel ponticello non va bene, dovrebbe soltanto poggiare su di esso ma senza spostarsi, quindi la tacca deve essere minima, solo un terzo dello spessore della corda deve affondare.Per quanto riguarda l'anima puoi controllare se è nel posto giusto, qui sul forum troverai tutto , se ne è parlato diffusamente. Auguri per il tuo prosieguo!!

LorenzoC
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 2 giugno 2019, 10:01

Re: Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da LorenzoC » mercoledì 5 giugno 2019, 10:38

Giuseppe45 ha scritto:
mercoledì 5 giugno 2019, 9:35
Ciao Lorenzo, se il violino soddisfa te ed il tuo maestro lascialo stare! il mi che affonda nel ponticello non va bene, dovrebbe soltanto poggiare su di esso ma senza spostarsi, quindi la tacca deve essere minima, solo un terzo dello spessore della corda deve affondare.Per quanto riguarda l'anima puoi controllare se è nel posto giusto, qui sul forum troverai tutto , se ne è parlato diffusamente. Auguri per il tuo prosieguo!!
Grazie mille del consiglio! Quindi mi suggerisci di farlo cambiare il ponticello vero? Perché metterci la pergamena mi pare un palliativo inutile, il solco andrà giù di un millimetro almeno

Avatar utente
Ananasso
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da Ananasso » mercoledì 5 giugno 2019, 13:41

Di solito la corda Mi ha un anellino di plastica che va posizionato sul ponticello per evitare che la corda, che ha tipicamente un diametro di 0.26 mm, "seghi" il bordo. Potrebbe essere questa la ragione del solco maggiorato. Usi l'anellino di plastica?

LorenzoC
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 2 giugno 2019, 10:01

Re: Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da LorenzoC » mercoledì 5 giugno 2019, 17:16

Ananasso ha scritto:
mercoledì 5 giugno 2019, 13:41
Di solito la corda Mi ha un anellino di plastica che va posizionato sul ponticello per evitare che la corda, che ha tipicamente un diametro di 0.26 mm, "seghi" il bordo. Potrebbe essere questa la ragione del solco maggiorato. Usi l'anellino di plastica?
Usarlo lo uso ma il solco c’è sempre stato 😂 É come se l’avessero fatto apposta

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Modifiche a violino di fabbrica

Messaggio da davidesora » mercoledì 5 giugno 2019, 17:47

Rifare il ponticello potrebbe rivelarsi un po' costoso, quindi se l'unico problema del ponticello originale è la tacca del mi troppo profonda conviene chiuderla e rifarla correttamente. Il tubicino di plastica sul mi è da evitare perchè assorbe troppo le vibrazioni, a meno che non lo si usi proprio per questo (per mascherare un suono troppo stridulo). Forse per studiare potrebbe avere uno scopo se il mi ci dovesse perforare troppo le orecchie 8)
Il ponticello lo farei rifare solo se fosse dimensionato inappropriatamente e in questo caso la sua sostituzione migliorerebbe decisamente il suono, ma per capire questo serve un liutaio esperto.
In ogni caso un buon ponticello non trasforma magicamente un cattivo violino in uno buono, anche se sicuramente un ponticello sbagliato sarebbe in grado di rovinare il suono di qualsiasi buono strumento.

Rispondi