Latino x salterio!

Rispondi
Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Latino x salterio!

Messaggio da neuma » sabato 27 dicembre 2008, 22:14

Urge motto in latino da istoriare su tavola di saltreio a pizzico!!!!!
Chi mi consiglia? Tutto a parte il "nemo me impune lacessit" che i detrattori han giudicato adattissimo al caratteraccio della costruttrice...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11765
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 27 dicembre 2008, 23:23

andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11765
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 27 dicembre 2008, 23:24

andante con fuoco

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 27 dicembre 2008, 23:46

Si, già visitati, ma temo siano latinismi pieni... mi servirebbe qualche motto in tardo latino, dell'Alto Medioevo o giù di lì. So che in alcuni Amati compaiono dei motti in latino, qulcuno me li sa indicare?
P.S. - certi infami che mi attorniano ( :twisted: :dev2: ) hanno proposto qualcosa che ricordi, graziosamente, il buon carattere dell'autrice... come "Nemo me inpune lacessit" (uaughrrrrr)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11765
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 27 dicembre 2008, 23:57

si vede che ti hanno sperimentato! :lol:
andante con fuoco

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » domenica 28 dicembre 2008, 16:00

Credo di averlo trovato... anche se non è medioevale, ma è una frase di Seneca: "Arte serviunt vitae, sapientia imperat" ("le arti servono la vita, la saggezza la governa")

Avatar utente
Porthos
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1601
Iscritto il: martedì 4 luglio 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Porthos » domenica 28 dicembre 2008, 16:07

"Artes"

Video meliora proboque, deteriora sequor" -Vedo le cose migliori e le approvo, ma seguo le peggiori" (Ovidio, Metamorfosi, VII, 20).

Petrarca, Canzoniere CCLXIV: E veggio 'l meglio et al peggior m'appiglio
Foscolo, Sonetti II, Di se stesso: Conosco il meglio ed al peggior mi appiglio.

Comunque nel Medioevo è difficile trovare motti scritti per esteso, usavano le sole iniziali

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » lunedì 29 dicembre 2008, 0:14

Beh, senz'altro è altrettanto incongruo l'uso di una massima - su uno strumento di uso precipuo eminentemente ecclesiastico - di un autore come Seneca, che nel Medioevo poteva essere giudicato nulla più che "un pagano" e basta...
In ogni caso, mi piace il riferimento al fatto che l'arte deve essere in subordine alla saggezza nella condotta di vita, e non il contrario (lo ammetto, non sono nè mi sento un'artista, per cui non mi va tanto la liberalità che si attribuisce all'arte ai giorni nostri, sia essa vera he molto più spesso presunta).
Di solito sui salterii a muso di porco si vergava il classico "Gloria in Excelsis Deo" col "DEO" scitto in oro zecchino, ma volevo fare qualcosa di meno scontato...

Avatar utente
Porthos
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1601
Iscritto il: martedì 4 luglio 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Porthos » lunedì 29 dicembre 2008, 12:02

neuma ha scritto:...un autore come Seneca, che nel Medioevo poteva essere giudicato nulla più che "un pagano" e basta...
'nsomma....se noi oggi conosciamo Seneca è proprio grazie alle copie che ne hanno fatto gli amanuensi medievali, monaci benedettini in testa.

Comunque la frase che hai scelto mi piace.
Non so se nell'anno 1000 l'avrebbero scritta su uno strumento (credo che l'intenzione non fosse fare un manifesto artistico, ma compiacere il committente o il destinatario dello strumento), ma concordo col concetto che l'arte non sia un assoluto, ma riceva senso da altro.

Guarda però che, se ricordo bene, "ars" ha più il senso di "mestiere, abilità pratica" che non di "arte".

AMDG
(Ad Maiorem Dei Gloria)

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » venerdì 9 gennaio 2009, 20:36

Immagine

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » venerdì 9 gennaio 2009, 23:53

Veramente molto bello!
Complimenti Neuma!
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 10 gennaio 2009, 10:24

In realtà per questo strumento sono partita da un semilavorato: non avendo mai costruito un salterio, e non possedendo questo particolare modello di strumento (che è di origine italiana, il cosiddetto "muso di porco") avevo bisogno di studiarmelo un po' e di 'fargli le pulciì per poi costruirne uno ex novo.
Le misure della curva armonica non sono fisse, ma vanno compensate da un diverso diametro delle corde: non sarei stata in grado di andare a tentoni

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » sabato 10 gennaio 2009, 11:28

è bellissimo neuma!!! quanti strumenti hai fatto fino ad ora??
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » sabato 10 gennaio 2009, 19:46

Bellissimo! :) Io mi immagino sia interessante il lavoro di preparazione per costruire uno strumento come questo, cioè di ricerca e di studio.

Poi magari ce ne sono pochi in essere e tu ti devi rifare ad essi, E' Così?
Oppure hai anche la possibilità di variare in qualche cosa sulla base di notizie generiche?

Complimenti anche per le tue molteplici attività. Riesci a trovare il tempo per tutto!
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Rispondi