Viola d'amore

Rispondi
Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Viola d'amore

Messaggio da Gianmaria » martedì 13 ottobre 2009, 14:41

Ciao a tutti,
carico le prime fotografie della mia viola d'amore in fase di costruzione.
Spero di poter essere utile a chi come me voglia imbarcarsi in quest'impresa!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 13 ottobre 2009, 14:46

Che modello è? fondo piatto o bombato? a me sembrerebbe bombato, puoi spiegarci la scelta di questo modello?
andante con fuoco

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » martedì 13 ottobre 2009, 15:00

Eheh, te lo chiarirei volentieri, non fosse che è stato tutto dettato dal caso!
Mi spiego meglio, l'unico disegno che sono riuscito a recuperare è il progetto di una viola d'amore costruita una ventina d'anni fa nella mia scuola, e non ho fatto che variarlo leggermente rispetto ad un disegno trovato da Goth.
Il fondo è bombato, l'unico motivo di questa scelta è l'esercizio in più che posso fare per imparare a fare buone bombature, nient'altro.
Mi rendo conto che una risposta del genere sia inutile, ma altro veramente non c'è da dire per quanto riguarda questa mia esperienza...tra l'altro le informazioni sulla viola d'amore sono veramente scarse, eccezion fatta per un po' di fotografie e tanti (troppi?) modelli diversi nei vari musei che ho visitato (Lisbona, Berlino, Parigi, Milano).
Tante variabili non sono un grande affare per un pischello come me, al terzo anno di studio :?
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
delyrium
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 295
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2009, 0:00
Località: Cagliari
Contatta:

Messaggio da delyrium » mercoledì 14 ottobre 2009, 0:11

wow questa sì che è un'occasione davvero unica! la costruzione di una viola d'amore :love4:
seguirò questo post con enorme curiosità :love4:
grazie tantissime per quest'opportunità :D

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » mercoledì 14 ottobre 2009, 23:05

Grazie a te!
Sono in fase scavo tavola e fondo ma non ho la minimia idea di che spessori tenere, che fare, affidarmi a quelli di una viola "standard" con un lieve sovrappiù nella tavola vista la tensione maggiore?

Aiuto.

Gian
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 14 ottobre 2009, 23:28

direi che dai 3.2 ai 3.5 con un alleggerimento dalle parti dovrebbe andare.
Hai già deciso la vernice?
andante con fuoco

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » mercoledì 14 ottobre 2009, 23:50

dici? sia per tavola che per fondo? grazie!!
per la vernice pensavo olio all'ambra, credo userò la stessa anche per il contrabbasso...ma comunque procedo a piccoli passi, altrimenti mi viene voglia di provarli già ora, ma prima di allora gli ostacoli sono e saranno tanti!
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 14 ottobre 2009, 23:57

Io per la viola d'amore uso gli spessori di una viola contralto di piccolo formato, solo con la tavola di circa mezzo millimetro più spessa (con legno di densità media).
andante con fuoco

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » giovedì 15 ottobre 2009, 0:13

Costruisci anche viole d'amore?? non lo sapevo, questa è una splendida notizia! :D
E il fondo anche lo lasci a 3,5 al centro?

A domani, buonanotte e grazie. sempre, di nuovo.

Gian
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 15 ottobre 2009, 2:23

ne ho costruita una circa 10 anni fa, il fondo l'ho lasciato un pò meno di 5mm al centro. Ho usato gli stessi spessori di una viola piccola contralto, considerando che la viola d'amore ha un certo timbro nasale, ho curato in special modo che avesse una buona risposta e un buon numero di armonici ritoccando gli spessori ai lati anche a cassa finita.
andante con fuoco

Avatar utente
edomarch
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 499
Iscritto il: venerdì 19 ottobre 2007, 0:00
Località: Cuneo

Messaggio da edomarch » giovedì 15 ottobre 2009, 11:08

Che bello Gianmaria! Non ne ho mai vista una dal vero. E' interessante il tuo thread, anch'io seguirò con attenzione il tuo lavoro.

Ho notato che la dima del manico deborda un po' dal legno che hai scelto: è normale?
Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti. [Paolo Conte]

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » giovedì 15 ottobre 2009, 21:16

Grazie mille Claudio, sei stato veramente prezioso, non sapevo dove sbattere la testa!

Che occhio edomarch, non ti sfugge nulla!
Infatti, quello è l'unico pezzo di acero bello che potessi permettermi, perciò ho optato per una piccola giunta per completare la curva della cassetta (lunghiiiissima) dei piroli, a presto con le foto!
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 15 ottobre 2009, 22:34

senti anche altri liutai, che magari ne discutiamo.
andante con fuoco

Avatar utente
Gianmaria
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » domenica 18 ottobre 2009, 14:00

appena trovo qualche liutaio che sappia qualcosa di viole d'amore, e che soprattutto sia disposto a parlare di spessori, riporterò qui tutto il possibile.
...perché le pupille, abituate a copiare, inventino mondi sui quali guardare...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10420
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » domenica 18 ottobre 2009, 17:30

Per quel che ti posso dire io per la mia esperienza, ho notato che la viola d'amore sia meno critica sugli spessori rispetto agli strumenti del quartetto, riflette un pò la differenza che c'è spesso tra un violino e un fiddle irlandese.
andante con fuoco

Rispondi