Povero vecchio mandolino

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Povero vecchio mandolino

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 1:29

Bonjour tous.

Je vais vous demander de parler en termes simples, parce que je passe par un traducteur automatique. Alors il est possible que je vous redemande une explication avec d'autres mots. Merci d'avance. Considérez moi comme un petit enfant..
Il est possible que si vous soignez votre orthographe, ce soit plus facile. Merci.

Je me suis inscrit principalement parce que j'ai beaucoup cherché comment fabriquer une mandoline. Il semble que les italiens gardent leurs savoirs-faire secrets. :( Je n'ai trouvé ni vidéo, ni photos vraiment explicatives.
Le plus proche est la réparation faite par Violino 7 . Merci à lui.
J'ai plusieurs mandolines, mais je vais commencer par celle-ci.
Voici l'état de la belle/bête quand je l'ai reçue.

[/img]<img>

Ciao a tutti.

Vi chiedo di parlare in termini semplici, perché io vado con un traduttore automatico. Quindi è possibile che avrò di nuovo chiedere un chiarimento con altre parole. Vi ringrazio in anticipo. Pensa a me come un bambino ..
E 'possibile che se si trattano l'ortografia, è più facile. Grazie.

Mi sono iscritto principalmente perchè ho cercato come fare un mandolino. Sembra che gli italiani mantenuto il loro know-how segreto. : (ho trovato né video né foto davvero esplicative.
Il più vicino è la riparazione fatta da Violino 7. Grazie a lui.
Ho mandolini diversi, ma inizierò con questo.
Ecco lo stato della bella / stupida quando l'ho presa.
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Re: Povero vecchio mandolino

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 1:31

Bonjour tous.

Je vais vous demander de parler en termes simples, parce que je passe par un traducteur automatique. Alors il est possible que je vous redemande une explication avec d'autres mots. Merci d'avance. Considérez moi comme un petit enfant..
Il est possible que si vous soignez votre orthographe, ce soit plus facile. Merci.

Je me suis inscrit principalement parce que j'ai beaucoup cherché comment fabriquer une mandoline. Il semble que les italiens gardent leurs savoirs-faire secrets. :( Je n'ai trouvé ni vidéo, ni photos vraiment explicatives.
Le plus proche est la réparation faite par Violino 7 . Merci à lui.
J'ai plusieurs mandolines, mais je vais commencer par celle-ci.
Voici l'état de la belle/bête quand je l'ai reçue.



Ciao a tutti.

Vi chiedo di parlare in termini semplici, perché io vado con un traduttore automatico. Quindi è possibile che avrò di nuovo chiedere un chiarimento con altre parole. Vi ringrazio in anticipo. Pensa a me come un bambino ..
E 'possibile che se si trattano l'ortografia, è più facile. Grazie.

Mi sono iscritto principalmente perchè ho cercato come fare un mandolino. Sembra che gli italiani mantenuto il loro know-how segreto. : (ho trovato né video né foto davvero esplicative.
Il più vicino è la riparazione fatta da Violino 7. Grazie a lui.
Ho mandolini diversi, ma inizierò con questo.
Ecco lo stato della bella / stupida quando l'ho presa.
[/quote][img]<img>[/img]
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 1:39

Ci scusiamo per mettere il mio messaggio due volte.
Non capisco perché non posso modificarlo. :(
Volevo aggiungere una foto. Non sono stato in grado di farlo. Ma domani troverò il modo di inviare loro. :idea:
Se un moderatore vuole cancellare il primo messaggio, che può.
Grazie :wink:
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 16:46

Immagine

Immagine

Immagine

Spero che le immagini andare perché non posso modificare.
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 17:04

I bambini che giocavano a baseball con il mandolino, non è possibile altrimenti.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 22 gennaio 2011, 17:10

C'è da lavorare molto, ma è bello, probabilmente ne vale la pena... :)

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 18:01

Continua osservando il povero vecchio

Immagine

Immagine

Immagine

La testa è pressato da ogni lato. I residenti locali si sono stabiliti, e mancanti di legno sul bordo (campo / voce).
Cercherò di trovare parole diverse perché le parole sono diverse tecniche in italiano e francese.
Per esempio il lato del campo si chiama lo spessore o la canzone.

Come hai detto Edi non vale il colpo. Ed è per questo che il rischio nulla da riparare, e mi ripristinare senza rimpianti. Non c'è nessuna etichetta, nessun nome pyrographed.
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 22 gennaio 2011, 18:05

No, no, al contrario, io ho detto che probabilmente nevale la pena! :) Ma io non sono esperto di mandolini...

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » sabato 22 gennaio 2011, 18:18

Oh ! Edi perdono , ho capito il contrario.
Bene, ora io mi presento con delicatezza sotto il fondo di questa nonna e vorrei iniziare a spogliarsi.
slot sui lati delle anche mi ha fatto desiderare troppo ladécouvrir più intimamente.
Ho tardato a decollare la sua parte nera del manico (la chiave)
Non riuscivo a tavola (dal tavolo) prima.

Immagine

Immagine

Zut ! Damn! Ho capito che mi strappò un moceau del suo vestito (tabella). e un pezzo di ebano (credo si chiami la tastiera)
Ci ho notato che il collo (collo) è anche placcato.
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 22 gennaio 2011, 18:27

Oddio!!! Sembra un film dell'orrore!!! :bhd: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 22 gennaio 2011, 18:30

La descrizione però è più da film erotico... :hor: :lol:

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3355
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » sabato 22 gennaio 2011, 22:16

Ciao eul-riolu,

ben arrivato nel forum del violino!

Io fin'ora ho restaurato solo il mio mandolino, che è quello che hai visto su

http://www.claudiorampini.com/modules.p ... 23&start=0

quindi non ho molta pratica, però ti posso dare qualche consiglio di ordine generale.
Per il mio mandolino ho cercato di affrontare un problema alla volta per non correre il rischio di sbagliare e prima di andare avanti ogni volta mi sono posto la domanda se quella fosse la maniera migliore di procedere. Ti consiglio di fare così anche tu.

Anch'io ho cercato in internet qualcuno che spiegasse esattamente la costruzione di un mandolino e ti confermo che non ho trovato nulla, però per quel poco di esperienza e letture su questo strumento, mi sono fatto un'idea ben precisa di come debba essere strutturato e lo si possa costruire.

-- Il primo consiglio che ti dò è di andare molto piano nel restauro del tuo mandolino.
Ho visto come hai staccato la tastiera. Ricordati che se fosse stata incollata con colla a caldo la si poteva allentare agevolmente con acqua calda e calore, ma piano piano, ammorbidendo gradualmente, in un ambiente caldo, minimo 20° e con molta pazienza lavorando millimetro per millimetro con i coltelli anch'essi caldi. Io ho adoperato dei coltelli che mi sono fatto da solo, non vanno bene i semplici coltelli da cucina ed allora li ho modificati: devono essere senza punta e con lama fina il più possibile e stondata per potersi ben incuneare nella fenditura.
Se è sempre stata adoperata colla animale, il consiglio che ti ho dato per la tastiera ti servirà per tutto lo strumento!:?

-- Il secondo consiglio è quello di capire quello di cui ha bisogno questo strumento.
Per come è messo mi sembra indispensabile che tu apra la cassa armonica scollando la tavola. In quella maniera puoi inquadrare meglio la situazione dei danni che ha subito e puoi regolarti di conseguenza.
Ma attento! Staccare la tavola armonica di abete non è molto agevole perchè sul bordo hai a che fare anche con i filetti ed adiacente linea di tasselli, mi sembra tutti doppi, che tu hai necessità di salvaguardare il più possibile! Quindi usa l'acqua calda ed i ferri caldi con molta cautela, altrimenti rischi di fare danni.
Tieni presente che tutto quello che si vede ora va salvato, quindi quello che si stacca eventualmente catalogalo facendo un disegno di dove ogni elemento era posizionato all'origine.

-- Cerca di capire poi se lo strumento ha subito un danno all'innesto con conseguente modifica della tenuta del manico e dell'action.
Se ciò fosse successo, sistemare tutto è abbastanza complicato.
Io temo che sia già successo, visto che mi sembra di capire che sotto la tastiera fosse già stata sistemata una filzetta a compensazione del cedimento del manico sotto la trazione delle corde.


Ti sto dicendo delle cose che potrebbero essere anche scontate per te!
Ci sono delle domande che avrei dovuto farti all'inizio:

hai buona manualità??
Hai già fatto dei lavori di liuteria?
Hai tutta l'attrezzatura di base che ti potrebbe servire?

Oppure sei alle prime armi con lavori di questo tipo?
Te lo chiedo perchè l'esperienza acquisita in questi casi è molto importante, più ce n'è e meglio è!
Altrimenti è tutto in salita, non per scoraggiarti, ma per porti davanti alla realtà dei fatti! :?
Mi dispiace che sei anche rimasto senza lavoro! :(
Ma è bene che tu capisca che una riparazione di questo tipo sia abbastanza difficoltosa se tu fossi un semplice principiante che si affaccia ora al mondo della liuteria.

Comunque, buon lavoro ed auguri (per tutto)!

Ciao.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3355
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Re: Povero vecchio mandolino

Messaggio da violino7 » sabato 22 gennaio 2011, 23:45

eul-riolu ha scritto:Bonjour tous.

Je vais vous demander de parler en termes simples, parce que je passe par un traducteur automatique.
...........................................
Le plus proche est la réparation faite par Violino 7 . Merci à lui.
...........................................
J'ai plusieurs mandolines, mais je vais commencer par celle-ci.




Vi chiedo di parlare in termini semplici, perché io vado con un traduttore automatico.
...............................
Il più vicino è la riparazione fatta da Violino 7. Grazie a lui.
...............................
Ho mandolini diversi, ma inizierò con questo.

Scusami, ma forse quello che ho scritto non è proprio facile-facile per il tuo traduttore, ma purtroppo il mio francese non è a buon livello! :(
Se c'è qualcosa che non hai capito posso provare a scrivertelo in francese.

Sono contento che la riparazione del mio mandolino ti abbia interessato, sicuramente alcune cose possono servire anche per il tuo.

Ho recentemente visitato in Francia la regione dell'Alsazia, in particolare le città di Colmar e Strasburgo, entrambi molto belle! Credo che non si trovino molto distanti da dove abiti tu.

Come mai hai diversi mandolini? Qualcuno ha l'etichetta ed è italiano?
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Re: Povero vecchio mandolino

Messaggio da eul-riolu » domenica 23 gennaio 2011, 3:39

[Quote = "violino7"]


Excusez-moi, mais peut-être ce que j'ai écrit n'est pas exactement facile facile pour le traducteur, mais malheureusement, mon français n'est pas bon! : (
S'il ya quelque chose que vous ne comprenez pas, j'ai essayé d'écrire en français.
Violino grazie per la vostra proposta

Je suis heureux que la réparation de ma mandoline vous a intéressé, sans doute des choses peut aussi être utilisé pour votre propre.
Indubbiamente.

J'ai récemment visité la région Alsace en France, en particulier les villes de Colmar et de Strasbourg, à la fois très beau! Je ne pense pas qu'ils sont très loin de l'endroit où vous vivez.
Besançon è in Franche-Comté, 200 km a sud di Colmar

Pourquoi avez-mandolines plusieurs? Quelqu'un at-il l'étiquette et l'italien
Io credo che sia un unstrument molto più interessante e bello come la chitarra.
Ho comprato un oud e cetra, ma soprattutto mandolino della parte inferiore piana o curva. Sto cercando di riparare alla volta.
Ma questa povera vecchia signora ha l'onore di essere completamente nascosto nelle mie mani calde e carezzevoli. Soprattutto perché non disprezzo il rischio peggiore.
[/ quote]
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Avatar utente
eul-riolu
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 0:00
Località: Besançon, est France
Contatta:

Messaggio da eul-riolu » domenica 23 gennaio 2011, 4:02

Ho scoperto alcune azzurro sbiadito foglietti di carta sottile / sottili

Immagine

Dato che questo è stato strappato la biancheria intima e mi imbarazzava a vedere le bande orarie nella sua rotondità, gli dissi dolcemente in acqua calda. e durò più a lungo e il lavoro non è stato fatto bene. Abbiamo un sacco di pezzi di carta igienica sono andato sotto la doccia fredda.
Ahi, ahi, ahi! essa può fargli male nelle valutazioni.
Sì, un po 'comunque.

Immagine

Il culo di questa bella piazza è decorata con un armato. Normale?

Immagine

Ora collo. E 'quello che troveremo perle?
No! Peccato che, al contrario, sembra abete ¿¿¿e diversi pezzi,¿¿¿ è normale? Inoltre, essi sono incollati in modo scaglionato.



Immagine
eul' riolu.
Meglio tacere che raglio come un asino.

Rispondi