Novita': violino in robinia

Avatar utente
Arcale
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 0:00
Contatta:

Novita': violino in robinia

Messaggio da Arcale » venerdì 7 settembre 2012, 20:28

Adesso che il suo violino denominato "esperimento" e' stato provato in bianco con eccellenti risultati, il mio maestro ci svela il tipo di legno usato per la prima volta su fondo, fasce e manico. E' un tipo di acacia cresciuto qui, molto vecchia e parecchio stagionata.
Posso aggiungere che ci ha sgobbato assai a causa della sua durezza. Utensili da affilare ripetutamente.
Il fondo e' un pezzo unico taglio tangenziale. Piuttosto scuro.
Vediamo adesso cosa si inventa il maestro per verniciare e rendere il colore complessivamente gradevole.

Gli allievi non affilano piu' gli utensili della bottega... pero' divulgano, col loro permesso, qualche piccola novita' di cui sono testimoni.
Ci fosse stato internet al tempo di Stradivari...
:lol:
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la inventa! (Albert Einsten)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » venerdì 7 settembre 2012, 20:58

La robinia è stato un legno usato sicuramente per i filetti, alcuni lo usano ancora. Come si chiama il tuo maestro? è possibile vedere lo strumento?
Non vorrei essere irriverente nei confronti di nessuno, ma spesso gli utenti parlano spesso di un loro "maestro" e poi vengono a chiedere consigli su claudiorampini.com, chissà cosa ne pensano i maestri? :roll:
andante con fuoco

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 307
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » venerdì 7 settembre 2012, 21:32

claudio ha scritto:...
Non vorrei essere irriverente nei confronti di nessuno, ma spesso gli utenti parlano spesso di un loro "maestro" e poi vengono a chiedere consigli su claudiorampini.com, chissà cosa ne pensano i maestri? :roll:
Questa è, in estrema sintesi, la filosofia di questo sito. Bisogna riconoscere che il sor Rampini non si muove a casaccio.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » venerdì 7 settembre 2012, 22:46

Ecco, io sono il Sor Rampini e gli altri sono i maestri. Qui si danno consigli e altrove qualcuno, tomo tomo, cacchio cacchio, potrebbe anche prendersene il merito. Succede regolarmente, purtroppo.
Se questa è la filosofia di certi maestri, sono contento di avere la mia, quella del Sor Rampini. Comunque trasparente, consultabile e non ambigua.
andante con fuoco

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 307
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » venerdì 7 settembre 2012, 23:57

Il mio 'sor' era ovviamente un complimento. Grazie per quello che fai.

Avatar utente
Arcale
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Arcale » sabato 8 settembre 2012, 0:18

Non è per fare l'offeso, ma se devo rispondere dando nomi e cognomi e se mi sarà possibile postando anche qualche foto, vorrei prima capire se i toni sollevati riguardano anche me.
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la inventa! (Albert Einsten)

Avatar utente
Arcale
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Arcale » sabato 8 settembre 2012, 1:28

Online:
Visitatori: 80
Iscritti: 2
Totale: 82

C'è molta più gente che "attinge" ma non "dipinge"

Bella eh! :lol:
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la inventa! (Albert Einsten)

1972pianoman
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 609
Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 0:00
Località: CHIVASSO (TO)

Messaggio da 1972pianoman » sabato 8 settembre 2012, 8:09

Ecco, io sono il Sor Rampini e gli altri sono i maestri. Qui si danno consigli e altrove qualcuno, tomo tomo, cacchio cacchio, potrebbe anche prendersene il merito. Succede regolarmente, purtroppo.
Se questa è la filosofia di certi maestri, sono contento di avere la mia, quella del Sor Rampini. Comunque trasparente, consultabile e non ambigua.
Per quel che mi riguarda nulla di ciò che viene scritto sul portale e la tua competenza sono messi assolutamente in discussione. Io ho avuto modo di conoscerti di persona e posso dire di essere dispiaciuto di abitare così lontano, mi piacerebbe poter imparare di persona da te. Forse quando si parla di maestri lo si fa pensando ad una pesona fisica davanti a te che ti dice in che modo svolgere il lavoro; cosa che comunque viene fatta anche sul portale tramite foto ed interventi vari.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 8 settembre 2012, 11:28

Che poi, pensandoci bene, ci sono alcuni allievi che per iniziativa ed intelligenza a volte surclassano i maestri, manca loro solo l'esperienza.
andante con fuoco

1972pianoman
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 609
Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 0:00
Località: CHIVASSO (TO)

Messaggio da 1972pianoman » sabato 8 settembre 2012, 11:45

Che poi, pensandoci bene, ci sono alcuni allievi che per iniziativa ed intelligenza a volte surclassano i maestri, manca loro solo l'esperienza.
Spero che un giorno possa far parte di questi!
Forse sono un po' ambiziozo... :wink:

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 8 settembre 2012, 11:55

Tu sicuramente hai una un'ottima predisposizione per le vernici, ottieni buoni risultati con relativa facilità. Sicuramente è un'esperienza superiore a quella di tantissimi maestri che si sono "dimenticati" di crescere e che sono rimasti attaccati alle vernici ad alcool.
andante con fuoco

1972pianoman
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 609
Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 0:00
Località: CHIVASSO (TO)

Messaggio da 1972pianoman » sabato 8 settembre 2012, 12:02

:oops:

Avatar utente
Arcale
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Arcale » sabato 8 settembre 2012, 14:06

Ho ritenuto giusto e doveroso riportare la notizia di cui sopra.
Giusto e doveroso nei confronti del mio maestro.
Non comprendo il dibattito che ne e' seguito.
Puo' essere che chiamo "maestro" qualcuno che per voi potrebbe non esserlo?
Boh... Io so solo che non lo eguagliero' mai. Soprattutto in fatto di vernici. Quindi per me lui e' un Maestro.
Chi prova i suoi violini e' un altro Maestro. Dall'articolo si capisce anche a chi mi riferisco. Io ero presente alla prova in bianco dell "esperimento".
http://iltirreno.gelocal.it/pistoia/cro ... -1.2906509
Naturalmente la giornalista che ha redatto l'articolo non conosce gli strumenti intarsiati di Stradivari. Qui si tratta di intarsi in oro.
Marco per me e' diventato piu' di un maestro liutaio. E' un amico, un confidente, uno che mi dedica tutto il tempo che puo' sebbene abbia anche altro da fare. Umanamente gli devo molto.
Se poi avere un maestro, vero o presunto, debba pregiudicare il fatto di poter anche scrivere su questo Portale, io questo non lo capisco molto, ma basta dirselo con chiarezza.

Tornando all'argomento da me aperto.
Il violino in robinia risulta sensibilmente piu' pesante, sebbene sia realizzato con spessori sotto la media.
Come gia' detto, vedremo come Marco sapra' completarlo, con una delle sue vernici.
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la inventa! (Albert Einsten)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 8 settembre 2012, 20:38

Che tu ritenga giusto e doveroso divulgare l'opera del tuo maestro sei padronissimo di pensarlo, l'unica cosa che chiedo è di essere un tantinello meno autoreferenziali e più aderenti allo spirito di un sito divulgativo. Oltretutto l'articolo linkato riporta numerose inesattezze (ambra che fonde a 400 °C, per dirne una), ma spesso i giornalisti fanno di queste confusioni.
andante con fuoco

Avatar utente
Arcale
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 28 maggio 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Arcale » domenica 9 settembre 2012, 1:30

claudio ha scritto:Che tu ritenga giusto e doveroso divulgare l'opera del tuo maestro sei padronissimo di pensarlo, l'unica cosa che chiedo è di essere un tantinello meno autoreferenziali e più aderenti allo spirito di un sito divulgativo. Oltretutto l'articolo linkato riporta numerose inesattezze (ambra che fonde a 400 °C, per dirne una), ma spesso i giornalisti fanno di queste confusioni.
Nello spirito divulgativo, ho divulgato. Appunto.
Se poi il vulgo ha voluto vedere l'autoreferenzialità in luogo della notizia, me ne dispiaccio.
Pensa che succedeva se aprivo l'argomento con un titolo più altisonante tipo: "Comunicato ufficiale: riuscito l'esperimento del primo violino in robinia".
Che poi sei stato tu per primo, Claudio, a insinuare il dubbio sui maestri e su chi frequenta il forum e perchè.
Quindi, prima mi chiedi le referenze, poi queste danno un tantinello fastidio.

Purtroppo i sognatori come me, a un certo punto si svegliano e debbono fare i conti con la realtà. Non son qui per cambiare la realtà di nessuno, ma tengo stretti i miei sogni.
Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè non arriva uno sprovveduto che non lo sa... e la inventa! (Albert Einsten)

Bloccato