Versailles, strumenti caduti in oblio e nuove vernici

Rispondi
Giovanni16
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 46
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2012, 0:00

Versailles, strumenti caduti in oblio e nuove vernici

Messaggio da Giovanni16 » domenica 4 novembre 2012, 14:41

Premetto che sono un profano in liuteria ma mi sono recentemente appassionato alla materia. Navigando su youtube ho scoperto una serie di video documentari sul rifacimento moderno di violini dalle taglie inusuali, ma necessari all'orchestra di corte a Versailles. A me sembrano interessantissimi, specie il discorso sulle vernici. A qualcuno interessa?
http://www.youtube.com/watch?v=xTleWR9qAnc

Giovanni16
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 46
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2012, 0:00

Messaggio da Giovanni16 » domenica 4 novembre 2012, 15:54

Aggiungo una mia traduzione simultanea di quello che dice il liuaio in uno dei suoi video.

"Il violino, per principio, è cosa semplice: È di legno e il legno vibra. Il legno sembra a prima vista una cosa omogenea e banale eppure nel caso di un violino è tutt'altro che banale. Voglio dire che ciò che accade nel legno modificherà il suo comportamento meccanico e quindi lo farà risuonare in altro modo; cioè si può modificare la risonanza del legno, intervenendo per il tramite della vernice, sulla sua struttura meccanica fino a modificarne i comportamenti meccanici e, dunque, la risonanza.
Nell’'89 per il tramite di grossi macchinari che guardarono ciò che è nelle vernici dei violini, scoprimmo dei minerali che sono del tutto inaspettati nel mondo della liuteria. Si trovò, in particolare, terre vulcaniche. La domanda che si pongono tutti i liutai è “ma che ci fanno delle terre vulcaniche sotto i viol

1972pianoman
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 609
Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 0:00
Località: CHIVASSO (TO)

Messaggio da 1972pianoman » domenica 4 novembre 2012, 16:00

:roll:
Abbiamo nuovamente scoperto il segreto di Stradivari!

1972pianoman
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 609
Iscritto il: sabato 27 febbraio 2010, 0:00
Località: CHIVASSO (TO)

Messaggio da 1972pianoman » domenica 4 novembre 2012, 16:01

Scusa Giovanni, grazie per il link


Avatar utente
Dav67
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » domenica 4 novembre 2012, 20:04

Molto interessante! Grazie per la segnalazione! :D

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3353
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » domenica 4 novembre 2012, 23:09

Grazie Giovanni!
Quello degli strumenti barocchi è un mondo davvero interessante, è una scoperta continua.
Non capisco perfettamente il francese ma mi sembra di percepire lo spirito davvero appassionato di questo liutaio nella riscoperta di armonie di altri tempi. :)
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Rispondi