come vi è venuta la passione di suonare il violino?

Dedicato a chi suona gli strumenti ad arco.
Avatar utente
VITULLI_the_best
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 0:00
Località: Porto Sant'Elpidio
Contatta:

come vi è venuta la passione di suonare il violino?

Messaggio da VITULLI_the_best » sabato 18 aprile 2009, 19:30

Come vi è venuta la passione di suonare il violino??? I vostri genitori/parenti/amici come hanno reagito quando glielo avete rivelato??

killerinside
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 25 settembre 2007, 0:00

Messaggio da killerinside » martedì 23 giugno 2009, 20:20

Ciao!ho 22 anni ma volevo suonare il violino sin da quando ne avevo cinque: andai da mia madre e le dissi che volevo suonare ma lei mi disse che era più bello il pianoforte o la chitarra..due teste dure.

Morale della favola, ho cominciato a suonare a febbraio dell'anno scorso.
Ora però tutti apprezzano la mia scelta, ma devo ringraziare mia zia che mi ha incitato a inseguire il mio sogno.

A volte mi sarebbe piaciuto iniziare da piccolo per poter fare del violino uno strumento padroneggiato perfettamente, a prescindere da una possibile carriera professionale,però per ora mi accontento e mi sforzo di esser degno di poterlo prendere in mano mettendoci il massimo impegno possibile :)

Avatar utente
VITULLI_the_best
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 0:00
Località: Porto Sant'Elpidio
Contatta:

Mi dispiace

Messaggio da VITULLI_the_best » lunedì 20 luglio 2009, 22:40

Mi dispiace per chi stava contro, però meglio tardi che mai! Magari un giorno diventerai un secndo Paganini! :lol: :lol:
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana ma sulla prima ho qualche dubbio

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3353
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » lunedì 20 luglio 2009, 23:28

All'inizio della mia passione per la musica classica ero appassionato del suono del pianoforte, possibilmente solo pianoforte,.... di quell'incedere di note ben scandite!

Un giorno ho comprato una rivista musicale che riportava in allegato un cd. Era la "Sonata a Kreutzer" di Beethoven! (Pinchas Zukerman - violino e Marc Neikrug - pianoforte).

Al primo ascolto non mi è piaciuta, poi l'ho ascoltata con più attenzione ed alla terza sono rimasto stregato!

Indovinate cos'era quel qualcosa in più che creava la "magia" all'interno di una musica davvero di un certo fascino? :roll: :roll: Delle note non nettamente scandite, ma filanti....

Da quel momento "Il violino" è stata una scoperta continua che non vedo quando possa finire! :viol: :viol: :viol:
Ultima modifica di violino7 il mercoledì 22 luglio 2009, 23:32, modificato 1 volta in totale.
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
Susanna
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 594
Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2005, 0:00
Contatta:

Messaggio da Susanna » martedì 21 luglio 2009, 7:34

A me da un po' di mesi mi è venuta una passione incontenibile per la viola... La suonicchiavo già da tempo ma nell'arco di qualche mese, da gennaio, è diventato un vero amore.
Ora studio e suono appena posso, sia il repertorio per violino (Bach, anche le suites per violoncello), sia quello per viola (Capriccio di Vieuxtemps, Concerto di Stamitz, Arpeggione). Una sensazione meravigliosa!!

:love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4: :love4:

Avatar utente
VITULLI_the_best
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 0:00
Località: Porto Sant'Elpidio
Contatta:

Re:

Messaggio da VITULLI_the_best » martedì 21 luglio 2009, 12:00

Mi fa piacere sentire tutte queste bellissime risposte. :D :D :D
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana ma sulla prima ho qualche dubbio

Avatar utente
talus
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 26 aprile 2008, 0:00

Messaggio da talus » mercoledì 22 luglio 2009, 22:50

Io non volevo iniziare a suonare il violino , ma quando entrai in possesso di un vecchio violino quasi distrutto proveniente da un famosissimo ( inteso come negativo) campo di concentramento mi sono dedicato anima e corpo a questo magnifica opera d'arte. Questo violino e stato rimesso in sesto da un liutatio cremonese ( vedi il destino) di origine ebraica ed scattata in me la voglia di ridagii una voce. Suono accademicamente male ma malinconicamente bene suscitando in tutti coloro che mi ascoltaltano visioni e scenari che il violino ha effettivamente vissuto. Visivamente viene valuto di scarso valore economico, ma quando lo suono con il cuore pensando ai luoghi in cui e' stato tutti pensano che sia il miglior violino che abbiano mai ascoltato

Avatar utente
VITULLI_the_best
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 0:00
Località: Porto Sant'Elpidio
Contatta:

Re:

Messaggio da VITULLI_the_best » giovedì 23 luglio 2009, 12:41

E già l'uomo quante cose brutte può fare. Una storia un po' triste :cry: :cry: . Spero che tu ne faccia un buon uso.
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana ma sulla prima ho qualche dubbio

Avatar utente
violinarossa
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 53
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 0:00
Località: Argentina
Contatta:

anche

Messaggio da violinarossa » lunedì 27 luglio 2009, 1:24

Scusatemi per il mio italiano, io ho imparato guitarra da piccola e dopo anni sono stata senza suonare nulla.

Poi entreai in un coro di musica antiqua e c'e stata una presentazione, un omaggio a Bach sono rimasta stregata dal violino dei concerti bardenburguesi..

Pero il mio nonno e che e venuto dalla russia suonava musica ebraica (klezmer direi) in diverse festi,..il mio babbo anche ha suonato ma io non ho mai visto nessuno suonando....
ecco la mia storia

Riguardo il violino del campo di concentamento..tenete im conto che parecci ragazzi si sono salvato perche suonavano e quelo ai nazisti piaceva,.....

VI aabraccio

yidaki
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 238
Iscritto il: venerdì 23 gennaio 2009, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da yidaki » lunedì 27 luglio 2009, 11:00

Giacomo è abilissimo nel porre domande all'apparenza semplici e ingenue, ma in realtà azzeccatissime e per niente facili. Prima del violino io ho suonato diversi altri strumenti, a fiato, a percussione e anche a corda. La passione per il violino mi è venuta nel momento in cui ho realizzato l'espressività incredibile di cui potenzialmente lo strumento è capace. Mi è accaduto una sera, mentre ero su youtube e per caso mi sono messo a guardare un video di Sarah Chang, meditaton de thais. Un'interpretazione magistrale, in quel momento ho realizzato che il violino non è solo uno strumento.... è in grado di diventare musica pura in mano a un grande musicista.

Avatar utente
VITULLI_the_best
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 130
Iscritto il: sabato 4 aprile 2009, 0:00
Località: Porto Sant'Elpidio
Contatta:

Messaggio da VITULLI_the_best » lunedì 27 luglio 2009, 18:47

yidaki ha scritto:Giacomo è abilissimo nel porre domande all'apparenza semplici e ingenue, ma in realtà azzeccatissime e per niente facili. Prima del violino io ho suonato diversi altri strumenti, a fiato, a percussione e anche a corda. La passione per il violino mi è venuta nel momento in cui ho realizzato l'espressività incredibile di cui potenzialmente lo strumento è capace. Mi è accaduto una sera, mentre ero su youtube e per caso mi sono messo a guardare un video di Sarah Chang, meditaton de thais. Un'interpretazione magistrale, in quel momento ho realizzato che il violino non è solo uno strumento.... è in grado di diventare musica pura in mano a un grande musicista.
Grazie per il complimento :D :D :D , poi Sara Chang (secondo me) è davvero brava. Poi non so, potrebbero starci violinisti migliori. Mi fa piacere che apprezzi questo bellissimo strumento, ma tutti gli altri strumenti li suoni o studi ancora? Oppure li hai abbandonati? :?: :?:
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana ma sulla prima ho qualche dubbio

yidaki
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 238
Iscritto il: venerdì 23 gennaio 2009, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da yidaki » mercoledì 29 luglio 2009, 16:04

No, non li ho abbandonati. Ogni tanto li riprendo, giusto per allenamento. Sono strumenti che suono benino quindi sarebbe un peccato "dimenticarli". Comunque la maggior parte della pratica adesso la dedico al violino....e so che non sarà mai abbastanza! Un'ultima cosa: il vioinista vivente che apprezzo di più è Izthak Perlman. La Chang è straordinaria, beninteso, ma come sa arrivare al cuore il buon Perlman.....

silvia
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 0:00
Località: macomer
Contatta:

Messaggio da silvia » giovedì 3 settembre 2009, 10:25

Anch'io ho una mia storia...
La mia passione è nata ascoltndo da piccolina il concerto di capodanno viennese, la mia attenzione si focalizzava sempre nei violini... il loro suono indescrivibile mi stregò ma le mie richieste di prendere lezioni non vennero mai prese sul serio... più in la mi iscrissi alle scuole medie sperimentali e iniziai... a 15 anni decisi di andar via dal mio paese per potermi iscrivere in conservatorio e ora continuo a studiare.. anche se un pò in crisi perchè il violino è sicuramente tanto bello quanto difficile... :?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » giovedì 3 settembre 2009, 12:01

Bella la tua storia, Silvia. Benvenuta!
andante con fuoco

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » giovedì 3 settembre 2009, 13:43

silvia ha scritto:.... il violino è sicuramente tanto bello quanto difficile... :?
Complimenti per la passione e la costanza.
Per aspera ad Astra ! :wink:
- Alberto Soccini -

Rispondi