acquistare violino e arco di livello superiore

Dedicato a chi suona gli strumenti ad arco.
lex
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 14
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2009, 0:00
Località: Sicilia
Contatta:

acquistare violino e arco di livello superiore

Messaggio da lex » sabato 16 maggio 2009, 13:37

Ciao, ho bisogno di un consiglio e spero che qualcuno possa aiutarmi.
Devo cambiare violino e arco xchè i miei nn sn + all'altezza della situazione. Qualc mi sa indicare un liutaio o magari un negozio di articoli musicali dove posso fare un buon acquisto (sicilia, preferibilmente orientale). NN mi dispiacerebbe un violino antico.... ciao grazie per la disponibilità :) :)
P.s. Che prezzi ci sn x violino e arco semiprofessionali?

Avatar utente
neuma
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 16 maggio 2009, 14:24

Dipende quello che intendi con "semiprofessionale": cerchi uno strumento che possa accompagnarti fino almeno ad un 8° anno? Oppure - se suoni per hobby, scusa ma non sapendolo te lo devo chiedere - vuoi uno strumento dignitoso e considerabile "definitivo" perchè non sentirai la necessità di fare un upgrade successivo?
E soprattutto, come sono i tuoi attuali violino+arco? Anche per sapere di quanto conviene evolversi: se tu avessi un violino di fabbrica di un certo livello (tipo uno strumento sui 350 € di listino, per intenderci) il passo successivo potrebbe essere già uno strumento di fabbrica artigianale di inizio Novecento, ben settato. Se tu avessi invece già uno strumento di questo tipo, ci sarebbe da riconsiderare la questione.

P.S. - scusa ma ...guarda che le vocali qui non si pagano, possono scriversi tutte senza problemi :lol:

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10995
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » sabato 16 maggio 2009, 16:51

lex, qual è il tuo budget?
andante con fuoco

lex
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 14
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2009, 0:00
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da lex » sabato 16 maggio 2009, 17:03

NN suono x hobby quindi ho bisogno di uno strumento che mi consenta di proseguire gli studi.... il mio violino industriale credo valga intorno ai 400 euro. Vorrei spendere tra i 3000 e i 4000 euro clomplessivamente (violino e arco). Ho qualche possibilità?

P.s. nn scrivo le volcali xchè essendo abituata a msn risparmio tempo!! :lol: :lol: Ciao

Avatar utente
neuma
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 16 maggio 2009, 20:29

Puoi benissimo trovare un buon abbinamento: esistono archi da studio fatti a mano, appena inferiori agli archi professionali, già dai 600 €. in su, e uno strumento artigianale, magari senza firma, di fine Ottocento, oppure uno strumento moderno dell'Est, purchè ben settato, già sui 1000 €
Ti sconsiglio nel modo più assoluto, comunque, di rivolgerti ad un negozio di strumenti musicali: non avresti un adeguato supporto e la scelta sarebbe limitata (e pagheresti anche un passaggio in più): se vuoi fare un acquisto ragionato e con molte più garanzie, rivolgiti assolutamente ad un liutaio, anche a costo di doverti fare un po' di chilometri: del resto, uno strumento non lo acquista tutti i giorni, sarebbe estremamente limitativo mettere la vicinanza geografica come discriminante per la scelta

Abbi pazienza, ma nel forum ci sono diversi quarantenni che, come me, magari capiscono qualcosa di strumenti ma sono un po' limitati per quello che sono le nuove forme dell'italiano. Ognuno ha i suoi problemi... :roll:

Avatar utente
edo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1915
Iscritto il: martedì 21 giugno 2005, 0:00
Località: Schio (VI)
Contatta:

Messaggio da edo » sabato 16 maggio 2009, 20:52

Dettare regole ferree nel forum potrebbe essere antipatico.
Però una regola potremmo darcela: non rispondere a chi non scrive in italiano. Capisco l'abitudine agli sms, ma un po di impegno a scrivere decentemente non puo fare che bene, sia a chi legge ma soprattutto a chi scrive.

Ho detto

ciao

edo

Avatar utente
klazy
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 347
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 0:00

Messaggio da klazy » sabato 16 maggio 2009, 21:24

edo ha scritto:Dettare regole ferree nel forum potrebbe essere antipatico.
Però una regola potremmo darcela: non rispondere a chi non scrive in italiano. Capisco l'abitudine agli sms, ma un po di impegno a scrivere decentemente non puo fare che bene, sia a chi legge ma soprattutto a chi scrive.

Ho detto

ciao

edo
eeeeeeeeeeeeeeeeh che esagerazione, a parte il fatto che io non me ne sono nemmeno accorto delle abbreviazioni di lex... vi assicuro che c'è di peggio!

Avatar utente
edo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1915
Iscritto il: martedì 21 giugno 2005, 0:00
Località: Schio (VI)
Contatta:

Messaggio da edo » sabato 16 maggio 2009, 21:49

klazy ha scritto: eeeeeeeeeeeeeeeeh che esagerazione, a parte il fatto che io non me ne sono nemmeno accorto delle abbreviazioni di lex... vi assicuro che c'è di peggio!
sì ma tu sei giovane :D
un po' di rispetto per i vecchietti, ecchècaspita

Avatar utente
klazy
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 347
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 0:00

Messaggio da klazy » sabato 16 maggio 2009, 22:07

edo ha scritto:
klazy ha scritto: eeeeeeeeeeeeeeeeh che esagerazione, a parte il fatto che io non me ne sono nemmeno accorto delle abbreviazioni di lex... vi assicuro che c'è di peggio!
sì ma tu sei giovane :D
un po' di rispetto per i vecchietti, ecchècaspita
va bene edo da domani invieremo ai senior del portale lettere scritte rigorosamente a mano e ad inchiostro di china :lol:
dai si scherza! ad ogni modo anche io ho preferito sempre scrivere tutto per intero e nella maniera più corretta, una forma di rispetto...
anche se non ho probleni a decifrare i qlc nn tvtmn ecc

Avatar utente
neuma
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » sabato 16 maggio 2009, 22:37

Beh, io non ho problemi a scrivere e leggere in finlandese... ma siccome qui forse altri utenti avrebbero qualche problema a capirmi, uso comunque l'italiano... :lol:

lex
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 14
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2009, 0:00
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da lex » domenica 17 maggio 2009, 17:24

Grazie neuma, il tuo consiglio è stato prezisissimo.....
NN voglio fare polemica ma intendo cmq rispondere ad Edo che forse indendeva lanciare una provocazione: una persona che usa le abbreviazione x scrivere su un Blog intende solo accorciare i tempi...e nn significa che nn conosca la lingua italiana. Io ad es. ho una laurea in "Legge" ( il mio nickname permette di intuirlo) e svolgo da anni un'intensa attività giornalistica. A te le conclusioni.....

Avatar utente
neuma
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » domenica 17 maggio 2009, 17:35

Obiettivamente, quella di Edo sarà stata una provocazione, ma molti forum, anche con una media di età più bassa di questo, fanno scattare un ban quando un utente utilizza un linguaggio da sms (vedi ad esempio il frequentatissimo "Megabass" - che pure ha molti dei suoi utenti al di sotto dei 20 anni - dove l'avviso compare a chiare lettere nel regolamento del forum).
Se in sede di scrittura sms si può usare qualche escamotage per risparmiare caratteri, lo stessi mi sembra un po' fuori luogo in un post pubblico in una sede dove leggono persone di ogni età (io al significato di "cmq" ancora ci arrivo, ma francamente quando devo decifrare i vari snnn, tttt, qlkkkk mi rendo conto che non ci capisco una fava, smetto di leggere il messaggio e, in tal caso, ovviamente finisce che non rispondo. E qua c'è anche gente con un paio di decenni più di me, che magari ci capisce anche meno).
Il più delle volte, ad essere sincera, più che sinonimo di sinteticità mi puzza di vezzo modaiolistico :?

Ci credo che tu l'italiano lo sappia, ma non penso che tu faccia uso delle abbreviazioni in ambito giornalistico solo per risparmiare tempo... o no?

(a ben pensarci, potrei mettemi a suonare solo le note sui tempi forti della battuta, in concerto... tanto se uno conosce il pezzo mica ha bisogno che gliele suoni tutte... così finisco prima e fatico meno :lol: )
Ultima modifica di neuma il domenica 17 maggio 2009, 17:37, modificato 1 volta in totale.

_Ale_
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » domenica 17 maggio 2009, 19:26

io ho constatato che l'unica abbraviazione che compare nel forum un po da parte di tutti è il '' cmq'' per ''comunque''.
e poi non c'entra il fatto di essere giovane, io ho quasi 15 anni e non mi viane da scrivere abbreviando, anche perchè sembra di dover dettare il proprio codice fiscale :lol: :lol:

PS sapete una piccola curiosità?? Gia all'epoca dei romani era in voga abbreviare tutto, quest'anno siamo stai a un museo con epigrafi, e sembrava di leggere un sms abbreviato, solo che era in latino. :lol:
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

lex
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 14
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2009, 0:00
Località: Sicilia
Contatta:

Messaggio da lex » domenica 17 maggio 2009, 20:54

Signori, penso proprio che dovreste avere maggiore flessibilità e senso dell'umorismo...e qui chiudo. Non mi sembra il forum adatto per innescare una sterile discussione sui linguaggi giovanili. Di tutti coloro che sono intervenuti soltanto neuma ha fornito informazioni utili... 8O 8O

Avatar utente
Sivori
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 211
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da Sivori » domenica 17 maggio 2009, 21:20

ciao Lex :) Con 3000 euro puoi comprare un ottimo strumento di liuteria!Per quanto riguarda l'arco non sono molto aggiornato poichè il mio lo comprai con le lire anni e anni fa ma penso proprio che con 1000 euro potresti trovare un ottimo arco

Comunque ti ho mandato un pm:)

Rispondi