violino zingaro!

Dedicato a chi suona gli strumenti ad arco.
Rispondi
violla
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2008, 0:00
Località: Roma

violino zingaro!

Messaggio da violla » mercoledì 13 gennaio 2010, 12:11

Ciao a tutti!!
Sono iscritta da molto ma credo di non aver mai scritto.. e proprio ora che mi accingo a farlo è per trattare un argomento tanto fuori dalle mie pratiche quotidiane!!
Sono violinista all'ottavo anno di Roma, ultimamente ho visto qualche film e video in cui musicisti rom suonavano il violino, anzichè con l'arco, con un filo!
Sto cercando di rifarlo perchè l'effetto è molto affascinante, però innanzitutto non riesco a capire dove sia attaccato e di che qualità sia visto che ho provato con fili di materiali diversi e il suono era pressocchè..BRUTTO e non somigliante!!

C'è qualche esperto di musica zingara??

Vi ringrazio se qualcuno potrà aiutarmi in questa mia curiosità!! :D

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11000
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 13 gennaio 2010, 12:39

Ciao Violla, potresti darci qualche link ai video in questione? non so niente di violini suonati con un filo, o meglio qualcosa mi pare di ricordare, ma vorrei vedere qualche esempio pratico.
andante con fuoco

violla
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violla » mercoledì 13 gennaio 2010, 19:07


Avatar utente
OrzO
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 335
Iscritto il: mercoledì 25 ottobre 2006, 0:00

Messaggio da OrzO » mercoledì 13 gennaio 2010, 19:36

molto interessante, è la prima volta che vedo questa tecnica, secondo me il filo potrebbe essere stato legato a formare un "cerchio", nel quale è infilato il violino....però il filo ha bisogno di opporre un pò di resistenza suppongo...
e forse ha bisogno anche di un pò di pece...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11000
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 13 gennaio 2010, 21:50

Ho provato e funziona: si lega il filo alla corda del sol e lo si lascia penzolare tranquillamente, ci si sporca le dita con un pò di pece, si afferra il filo tra indice e pollice e con l'attrito si cerca di riprodurre il rumorino. E' una lontana imitazione del suono del salterio.
andante con fuoco

Avatar utente
talus
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 26 aprile 2008, 0:00

Messaggio da talus » giovedì 14 gennaio 2010, 21:14

claudio ha scritto:Ho provato e funziona: si lega il filo alla corda del sol e lo si lascia penzolare tranquillamente, ci si sporca le dita con un pò di pece, si afferra il filo tra indice e pollice e con l'attrito si cerca di riprodurre il rumorino. E' una lontana imitazione del suono del salterio.

Scusa Claudio ma che tipo di filo bisogna legare?


Avatar utente
talus
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 291
Iscritto il: sabato 26 aprile 2008, 0:00

Messaggio da talus » giovedì 14 gennaio 2010, 21:27

claudio ha scritto:Ho provato e funziona: si lega il filo alla corda del sol e lo si lascia penzolare tranquillamente, ci si sporca le dita con un pò di pece, si afferra il filo tra indice e pollice e con l'attrito si cerca di riprodurre il rumorino. E' una lontana imitazione del suono del salterio.

Scusa Claudio ma che tipo di filo bisogna legare?


Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11000
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » venerdì 15 gennaio 2010, 0:18

io ho provato con un filo da cucire
andante con fuoco

violla
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 20 ottobre 2008, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violla » venerdì 15 gennaio 2010, 10:46

Giusto Claudio!!!
Ora ci provo subito, io partivo da un presupposto sbagliato!!
Grazie :D :D

Avatar utente
clausci
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 97
Iscritto il: mercoledì 6 giugno 2007, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da clausci » venerdì 26 marzo 2010, 15:53

di solito lo fanno con un crine dell' arco, lo legano alla corda di sol lasciando un minimo di spazio nel nodo cosi il crine scorre, creando tipo un cerchietto, e come giustamente hanno gia notato le mani sporche di pece.

Avatar utente
clausci
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 97
Iscritto il: mercoledì 6 giugno 2007, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da clausci » venerdì 26 marzo 2010, 16:04

clausci ha scritto:di solito lo fanno con un crine dell' arco, lo legano alla corda di sol lasciando un minimo di spazio nel nodo cosi il crine scorre, creando tipo un cerchietto, e come giustamente hanno gia notato le mani sporche di pece.
scusa no le mani bastano le due dita che tirano il crine :D

ma sei di roma? suoni ste cose?

Avatar utente
violinarossa
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 53
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 0:00
Località: Argentina
Contatta:

Messaggio da violinarossa » giovedì 20 maggio 2010, 22:24

questo del filo l 'ho visto nel film "Il teno della vita" o " Le train de la vie"

Rispondi