liutai firenze

I liutai: i loro strumenti e le loro biografie.
Rispondi
lizzy
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 26 maggio 2009, 0:00

liutai firenze

Messaggio da lizzy » martedì 16 giugno 2009, 13:41

Salve...Sapete indicarmi bravi liutai a Firenze e dintorni?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11400
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 16 giugno 2009, 14:31

Bravi liutai per fare cosa? bisogna sapere di cosa hai bisogno, ognuno ha la sua specialità.
andante con fuoco

lizzy
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 26 maggio 2009, 0:00

Messaggio da lizzy » martedì 16 giugno 2009, 15:44

Per vedere dei violini! :D

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11400
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 16 giugno 2009, 16:12

andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11400
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 16 giugno 2009, 18:33

Ci sarebbero anche questi:
http://www.fabiochiariliutaio.com/lto/l ... doggi.html
Mi sembrano molto seri e determinati.
andante con fuoco

Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Messaggio da violino7 » martedì 16 giugno 2009, 22:13

Io a Firenze conosco il liutaio Francesco Tarchi:

http://www.tarchiviolins.it/
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
MarcoSpain
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 134
Iscritto il: sabato 25 aprile 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da MarcoSpain » martedì 16 giugno 2009, 22:24

Io ho un bellissimo violino di Claudio Arezio, gemello di un altro che ha un mio compagno di classe, pure lui molto bello. Sto parlando di strumenti di 10 anni fa, non so come lavori nell'attualità.
Recentemente ho avuto modo di provare un violino di Gabriele Natali e sono rimasto stupefatto per le sue qualità sonore, davvero rare in un violino nuovo.

Rispondi