Civica Scuola di Milano

I liutai: i loro strumenti e le loro biografie.
Rispondi
gianlucacoratza
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 0:00
Località: Siligo (SS)

Civica Scuola di Milano

Messaggio da gianlucacoratza » martedì 19 aprile 2016, 20:51

Salve a tutti, so che alcuni di voi hanno frequentato o frequentano la scuola di liuteria di Milano e, dato che l'anno scorso non mi hanno preso :cry3: :cry3:, mi piacerebbe sapere quali sono secondo voi le cose che fanno la differenza tra un buon colloquio e uno fallimentare.
Non per altro, quest'anno voglio fare il recidivo e tentare di nuovo.
Magari voi potete dirmi se ho chance o no.
Aggiungo che l'anno scorso mi sono accorto di aver fatto un colloquio poco impegnato, non mi sentivo per niente a mio agio, forse era l'aria di Milano o l'idea stessa che potessi non passare. Durante quest'anno ho fatto (e sto facendo) un po' d'esperienza, seguito da un bravissimo e disponibilissimo liutaio delle mie parti. E' da quando ho 14 anni che voglio fare il liutaio nella vita, c'è secondo voi un modo più corretto per dimostrare la mia (e vostra!) passione?
grazie a tutti in anticipo (anche se poi non risponde nessuno hahaha)

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10424
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 20 aprile 2016, 14:13

non conosco i requisiti per l'ammissione alla scuola, per quali motivi ne sei stato escluso?
andante con fuoco

gianlucacoratza
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 0:00
Località: Siligo (SS)

Messaggio da gianlucacoratza » mercoledì 20 aprile 2016, 14:25

Beh, non ho chiesto poiché mi sembrava palese, e forse ho fatto un errore. Il colloquio era incentrato più che altro sulle esperienze in campo di liuteria e più in generale sulla conoscenza del lavoro manuale... Ripensandoci mi viene in mente il fatto che probabilmente hanno partecipato ragazzi e ragazze più convincenti e con più esperienze di me. Un'altra cosa che mi hanno chiesto, e dove non sono stato convincente, è: "perché la liuteria?"
Non ero in forma... Solitamente sono anche troppo loquace!

gianlucacoratza
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 0:00
Località: Siligo (SS)

Messaggio da gianlucacoratza » mercoledì 20 aprile 2016, 14:51

Ah, dimenticavo, io al tempo del colloquio (settembre scorso) non avevo mai fatto niente di liuteristico, se non settaggi alla mia chitarra elettrica...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10424
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 20 aprile 2016, 20:17

Andare ad un colloquio di ammissione un minimo preparati e motivati mi sembra d'obbligo, del resto tu stesso sembri aver capito cosa non è andato.
Ultima modifica di claudio il mercoledì 20 aprile 2016, 22:24, modificato 1 volta in totale.
andante con fuoco

gianlucacoratza
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 0:00
Località: Siligo (SS)

Messaggio da gianlucacoratza » mercoledì 20 aprile 2016, 21:31

Hmmm... Ok ora è più chiaro... Dovrei avere le carte in regola stavolta!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » giovedì 21 aprile 2016, 10:20

gianlucacoratza ha scritto:Ah, dimenticavo, io al tempo del colloquio (settembre scorso) non avevo mai fatto niente di liuteristico, se non settaggi alla mia chitarra elettrica...
Se hai mostrato troppo interesse verso gli strumenti elettrici forse è stato quello a farti perdere punti.
Le scuole di liuteria hanno poco da spartire con single coils and solid body.... :wink:

gianlucacoratza
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 0:00
Località: Siligo (SS)

Messaggio da gianlucacoratza » giovedì 21 aprile 2016, 10:28

No, per carità! le chitarre elettriche non le ho nemmeno citate, quello l'avevo gia individuato come punto debole, poi sono più per la classica...

Rispondi