arco codabow

Forum dedicato all'archetto e alle sue problematiche.
Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

arco codabow

Messaggio da ariele » domenica 8 maggio 2011, 21:08

visto che non posso permettermi un arco in pernambuco serio, vi chiedo se qualcuno usa o conosce questo tipo di archi, i codabow. c'è una differenza con i carbondix? sono così peggiori di un arco in pernambuco per un non professionista? vorrei approfondire senza preconcetti

Avatar utente
Stefania83
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 124
Iscritto il: domenica 25 luglio 2010, 0:00
Contatta:

Re: arco codabow

Messaggio da Stefania83 » lunedì 9 maggio 2011, 10:27

ariele ha scritto:visto che non posso permettermi un arco in pernambuco serio, vi chiedo se qualcuno usa o conosce questo tipo di archi, i codabow. c'è una differenza con i carbondix? sono così peggiori di un arco in pernambuco per un non professionista? vorrei approfondire senza preconcetti
Su utube ci sono dei filmati che potrebbero aiutarti a farti un' idea della differenza tra archi in carbonio ed archi in pernambuco:

1Carbon Graphite Bows: http://www.youtube.com/watch?v=6OyI3a5F ... re=related

2Bow A. Fein Pernambuco : http://www.youtube.com/watch?v=VIWdp3me ... re=related

3Gold Fein A. Mounted Pernambuco Bow: http://www.youtube.com/watch?v=6JiROoMn ... re=related

4A. Fein Premiere Bow Pernambuco: http://www.youtube.com/watch?v=P-VMfF2e ... re=related

Ho trovato anche questi filmati per i codabow:
http://www.youtube.com/watch?v=LCOLZ5nD ... re=related
http://www.youtube.com/watch?v=mILYixVcxdY

Certo è che tutto è relativo, bisognerebbe provarli!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10505
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » lunedì 9 maggio 2011, 12:25

Io ne ho uno e non mi sembra malaccio, è il modello "Conservatory" attualmente non più prodotto. Io preferisco gli archi in pernambuco, ma indubbiamente la robustezza degli archi in carbonio è imbattibile.
andante con fuoco

Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

Messaggio da ariele » lunedì 9 maggio 2011, 19:47

anche io sono per l'eleganza e resa sonora del legno ma non si può prescindere dal budget, ho un arco in pernambuco ma di basso costo e a fronte di una resa timbrica molto bella devo dire che ha dei difetti, per esempio tende a saltellare durante la conduzione ( cosa che accade anche quando lo prova la mia insegnante anche se in maniera minore) e una parte delle mie energie mentali invece di stare sull'intonazione e l'espressività se ne va per controllare quelle vibrazioni. io credo che la questione non sia " qual è l'arco migliore" ma " qual è la soluzione migliore". con 350/400 euro trovo un pernambuco decente? ho usato un carbondix in passato e non lo rimpiango ma adesso sento dei limiti sul nuovo arco. aiutatemi a scegliere. non ho ancora visto i vedeo postati lo faccio subito. grazie delle risposte intanto

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 321
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » lunedì 9 maggio 2011, 22:20

Il Coda intriga anche me, e seguirò questo thread sperando che qualcuno l'abbia provato. Tra l'altro è difficile trovarlo in Italia (c'è un negozio a Milano, Accordi SAS, che lo dovrebbe avere). I prezzi migliori li ho trovati in Spagna e Germania (sui 300 € + spedizione per il Diamond NX). La mia paura, che probabilmente è la tua, è che non ci siano apprezzabili differenze rispetto al mio Carbondix.

Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

Messaggio da ariele » lunedì 9 maggio 2011, 22:35

ci sono da musafia http://www.musafiaitalia.it/archi%20CodaBow.html un po' più cari però si legge che se li contatti ti puoi accordare per provarne a casa tua anche più di uno e se non ti soddisfano li puoi restituire. (a carico tuo le spese di spedizione). da come è descritto questo arco mi attira ma senza provarlo non lo acquisterei. come nessun altro del resto

Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

Messaggio da ariele » lunedì 9 maggio 2011, 22:45

se li contatti ti puoi accordare per provarne a casa tua anche più di uno e se non ti soddisfano li puoi restituire. (a carico tuo le spese di spedizione).

correzione: questo vale su musafia per un altro tipo di archi. avendoci però parlato una volta al telefono e sentita la loro disponibilità non escluderei la stessa opzione sui codabow. eventualmente da contattare e chiarire

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 321
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » martedì 10 maggio 2011, 0:47

ariele ha scritto:ci sono da musafia http://www.musafiaitalia.it/archi%20CodaBow.html un po' più cari però si legge che se li contatti ti puoi accordare per provarne a casa tua anche più di uno e se non ti soddisfano li puoi restituire. (a carico tuo le spese di spedizione). da come è descritto questo arco mi attira ma senza provarlo non lo acquisterei. come nessun altro del resto
Prezzi altini, direi. Costa addirittura di meno importarlo dagli USA. Grazie comunque per la segnalazione, e restiamo in attesa del parere di qualcuno che l'abbia provato. Ciao.

ra67
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 29 aprile 2011, 0:00
Contatta:

Archetti in fibra rivestiti di pernambuco

Messaggio da ra67 » venerdì 20 maggio 2011, 11:52

Salve , sono un archettaia in Cremona. Il mio sito è www.archiartecremona.com . Sulla pagina dedicata agli archetti tratto proprio l'argomento del carbonio. Fatemi sapere cosa ne pensate.

Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

Messaggio da ariele » venerdì 20 maggio 2011, 19:35

il tuo negozio è interessante, un po' lontano da dove vivo io. mi piacerebbe provare l'arco in fibra rivestito ne ho sentito parlare bene anche se non ho mai approfondito.

ra67
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 29 aprile 2011, 0:00
Contatta:

Archetti in fibra rivestiti di pernambuco

Messaggio da ra67 » venerdì 20 maggio 2011, 20:31

Ciao a tutti per provare gli archetti non è un problema. Posso spedirli direttamente a casa senza alcun impegno . Potete contattarmi, sul sito www.archiartecremona.com trovate i miei contatti.

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 21 maggio 2011, 8:41

Grazie per le informazioni ra67. Vorrei però farti notare che nel forum sarebbe maggiormente gradito un tono meno "promozionale". Insomma, le stesse informazioni si potrebbero dare evitando di farle apparire come slogan pubblicitari, sarebbero anche più efficaci, te lo garantisco ;)

ra67
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 19
Iscritto il: venerdì 29 aprile 2011, 0:00
Contatta:

Archetti in fibra rivestiti di pernambuco

Messaggio da ra67 » sabato 21 maggio 2011, 9:38

Scusate non era mia intenzione. E' difficile per noi operatori entrare in una chat e non dare impressioni sbagliate . ..... si può passare per quelli che vogliono fare i dotti o appunto come è successo per me di essere troppo commerciali. Un saluto a tutti.
Ps: un consiglio per chi ha degli archetti in fibra . Con piccoli accorgimenti, come ad esempio un cambio di crine di ottima qualità , una controllatina al nasetto .... risultano totalmente diversi. Sarebbe interessante se non è già stato fatto aprire un nuovo argomento : crine e montaggio dei crini.
Ancora saluti a tutti e un buon weekend

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Re: Archetti in fibra rivestiti di pernambuco

Messaggio da edi » sabato 21 maggio 2011, 10:13

ra67 ha scritto:Scusate non era mia intenzione. E' difficile per noi operatori entrare in una chat e non dare impressioni sbagliate . ..... si può passare per quelli che vogliono fare i dotti o appunto come è successo per me di essere troppo commerciali. Un saluto a tutti.
Ho compreso perfettamente l'intenzione, è per questo ti ho fatto notare che potevi dare un'impressione sbagliata :) Ti ringrazio ancora per gli utili consigli.

Avatar utente
edi
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 2173
Iscritto il: venerdì 30 novembre 2007, 0:00
Località: Fulginium ac Vacium
Contatta:

Messaggio da edi » sabato 21 maggio 2011, 10:16

Ra67, ti invito ad aprire l'argomento "crine e montaggio dei crini", che hai proposto, sicuramente sarà molto interessante.
Ti ringrazio ed auguro un buon weekend anche a te.

Rispondi