Peso arco violoncello

Forum dedicato all'archetto e alle sue problematiche.
Rispondi
geronimo
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Peso arco violoncello

Messaggio da geronimo » domenica 11 maggio 2014, 16:02

Salve a tutti, ho un arco per violoncello in legno, volevo sapere se e come è possibile aumentarne il peso sulla punta (il punto di equilibrio attuale è a 22 cm dal tallone esclusa la vite, sò che la misura ideale è 24 cm)

Grazie

Avatar utente
Barbamarco
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 468
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 0:00
Località: prov. Vercelli
Contatta:

Messaggio da Barbamarco » domenica 11 maggio 2014, 16:31

In questi casi l'operazione più comune è mettere un piombino all'interno della mortasa della punta..naturalmente questo comporta estrarre il tassello fermacrine e il fascio di crine. Poi bisogna modellare il piombino in modo che entri nella mortasa senza forzare sul legno, il che, potrebbe provocare fratture anche gravi alla testina dell'arco, e infine incollarlo. Ora; io non so quale sia il tuo livello di manualità e visto che si tratta di un'operazione un pò delicata ti suggerirei: se te la senti prova, se no è meglio che tu ti rivolga al tuo liutaio di fiducia.
Immagine Immagine

geronimo
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 0:00
Località: Varese
Contatta:

Messaggio da geronimo » domenica 11 maggio 2014, 16:39

Grazie per la risposta molto chiara e precisa, approfitto della tua competenza per sapere quali vantaggi avrei ad appesantire l'arco

Avatar utente
Barbamarco
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 468
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 0:00
Località: prov. Vercelli
Contatta:

Messaggio da Barbamarco » domenica 11 maggio 2014, 18:03

Se e' vero che l'arco cosi' com' e' ti risulta squilibrato appesantendo la punta l'arco sarebbe in equilibrio.
Immagine Immagine

Rispondi