consiglio su arco economico per viola

Forum dedicato all'archetto e alle sue problematiche.
Rispondi
Avatar utente
b-rider-0047
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 0:00

consiglio su arco economico per viola

Messaggio da b-rider-0047 » domenica 5 ottobre 2014, 9:31

salve a tutti

mi ero iscritto un po' di tempo fa...ed ora eccomi qua di nuovo, anche se preferisco stare lontano dal pc più possibile

dovrei acquistare un archetto economico per viola per strimpellare un pochino e magari (veramente magari) mettermi a studiare, magari fare anche solo tante scale

non ho mai provato un archetto in carbonio (anche se mi ispirerebbe) e nel web si trovano molti parere contrastanti, ho pensato che voi mi potreste schiarire le idee tenendo conto del fatto che:

sono assolutamente principiante (ma sono un musicista da più di 25 anni)
vorrei spendere meno di 100 euro
se vi interessa, ho una viola economica gewa pagata 300 euro usata con custodia rigida e ci ho montato le pirastro aricore

ora, quello che più mi farebbe propendere verso uno in carbonio, è il fatto che ho letto che per questa cifra archetti in legno decenti non ne fanno

non capisco se tra un archetto in legno tra i 50 ed i 100 euro cambia poi così tanto per uno come me, meno ancora capisco quanto cambia (senza aver provato) tra un archetto in carbonio tra gli 80 ed i 150 euro

secondo voi alla fine mi potrebbe andare bene un archetto in carbonio intorno ai 90 euro?

grazie mille

buona musica

alessandro
per le cose difficili ci vuole tempo
per quelle impossibili ci vuole più tempo
per i miracoli...ci stiamo attrezzando :viol: http://www.youtube.com/watch?v=amfCqFUMBkY

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10517
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » domenica 5 ottobre 2014, 20:11

Direi che l'arco in carbonio in una situazione come la tua sia la scelta migliore.
andante con fuoco

Avatar utente
b-rider-0047
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 0:00

Messaggio da b-rider-0047 » mercoledì 8 ottobre 2014, 7:26

grazie, molto gentile
per le cose difficili ci vuole tempo
per quelle impossibili ci vuole più tempo
per i miracoli...ci stiamo attrezzando :viol: http://www.youtube.com/watch?v=amfCqFUMBkY

Avatar utente
b-rider-0047
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 0:00

Messaggio da b-rider-0047 » sabato 1 novembre 2014, 9:18

bene, mi sono perso nella scelta, lo sapevo che sarebbe successo :lol:

non capisco (non avendone mai provati) se possa esserci così tanta differenza tra due c:dix tipo

http://www.thomann.de/it/cdix_carbon_violabow_2.htm
oppure
http://www.thomann.de/it/cdix_carbon_violabow.htm

come ci sarebbe di interessante questo b-stock http://www.thomann.de/it/artino_bf_590_ ... _stock.htm che nuovo costerebbe il doppio (è questo http://www.thomann.de/it/artino_premium ... ow_4_4.htm)

altrimenti ci sono quelli sui 90 euro:

http://www.thomann.de/it/gewa_carbon_je ... ow_4_4.htm
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_c ... 82502.html
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_b ... 15338.html
http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_m ... 96723.html

il campo è "ristretto" a questi

diciamo che spendere 90 o 150 in questo momento non mi cambia tanto, ma siamo sicuri che quello da 140 b-stock (che nuovo viene 300) o 150 nuovo sono SICURAMENTE migliori di quelli da 90?

voi quale prendereste?
per le cose difficili ci vuole tempo
per quelle impossibili ci vuole più tempo
per i miracoli...ci stiamo attrezzando :viol: http://www.youtube.com/watch?v=amfCqFUMBkY

Rispondi