La lezione della settimana...ovvero: cosa state studiando??

Dedicato a chi si avvicina per la prima volta agli strumenti ad arco.
Rispondi
Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 321
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Messaggio da Ananasso » venerdì 23 dicembre 2011, 1:02

Kayser! Auer! Questi due hanno rovinato generazioni di fanciulli facendoli diventare violinisti. Ma con me non ce la faranno...

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 23 dicembre 2011, 9:11

Ananasso ha scritto:Kayser! Auer! Questi due hanno rovinato generazioni di fanciulli facendoli diventare violinisti. Ma con me non ce la faranno...
Per quanto riguarda Auer, abbandonati con fiducia ed entusiasmo alle sue torture, non te ne pentirai! :lol:
Se ha sortito benefici effetti su di me penso che il suo studio riuscirebbe a cavare qualcosa anche da un mattone!

Avatar utente
Tenshi
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 334
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da Tenshi » venerdì 23 dicembre 2011, 9:14

Mmh...non è stata una scelta...ma piace anche me; difficile in alcuni passaggi e da rendere bene il senso "barocco"
Dav67 ha scritto:
Tenshi ha scritto:Ciao gente
Vivaldi RV 356 - Allegro da l'Estro Armonico
Sitt vol.1 mmh n.9, 10
e scale doppie che sono una spina nel ##lo
Complimenti per la scelta! L'adoro quel pezzo!

Alcina
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00

Messaggio da Alcina » venerdì 23 dicembre 2011, 18:46

Rode 1 e 2
Fiorillo 23, 26 e 28
Kreutzer 36
Bach Preludio della Partita 3

...il tutto entro due settimane e convivendo con il fastidioso inconveniente dell'aver scoperto il fiddle irlandese, che è facile, divertentissimo e ti fa finalmente credere di aver studiato sedici anni per qualcosa... non riesco a smettere cavolo :)

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » venerdì 30 dicembre 2011, 18:07

kalte-sterne ha scritto:
OldFossil ha scritto:In caso interessasse anche ad altri, il Rieding Violin Concerto No.2, Op.35 lo trovate qui.
Grazie della segnalazione :wink: !! Molto bello e suonabile ! L'ho ascoltato e scaricato ieri sera.. sembra adatto persino a me, quantomeno il I° movimento.
Ecco un bel compitino per le vacanze di Natale
(vacanze... una settimana... :roll:
mentre procedo su questo bel pezzo, segnalo questo link, se servisse a qualcuno, un cui c'è l'accompagnamento solo con pianoforte, del primo movimento.
http://www.youtube.com/watch?v=isEgPJBJdU0

Avatar utente
Dav67
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » venerdì 30 dicembre 2011, 19:40

Il primo anno di violino è passato! Dopo il pseudo saggio tenuto in chiesa ho proseguito, approfittando del maestro che suona l'organo e il pianoforte, per suonare con lui "Notte benigna"! Però, per vostra fortuna, non c'è il video! Devo dire che il consiglio della mia Maestra di suonare in chiesa assieme all'organo (o al pianoforte) si sta rilevando una buona idea; infatti aiuta a confrontarsi con il pubblico e quindi a concentrarsi!

Avatar utente
LeeVa
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2011, 0:00
Località: Varese

Messaggio da LeeVa » domenica 1 gennaio 2012, 13:56

Segnalo che è uscito il nuovo catalogo della de haske, a pagina 18 ci sono i violini
http://www.onlinepublisher.nl/DeHaske/I ... alITA.html
Il massimo per un libro sono 16€ o poco più comprese spedizioni

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » martedì 3 gennaio 2012, 9:53

Il Rieding Op.35 in si minore prende pian piano forma, nei prossimi giorni lo proverò col CD di accompagnamento in modo da cercare di percepire meglio come impostare le dinamiche dargli un pò di espressività in più.
Nel frattempo mi avvicino al quinto studio in forma di duetto sul secondo volume di tecnica del Curci.
L.Auer mi sta massacrando con la scala in do maggiore con estensione del quarto dito nelle sue molteplici forme e colpi d'arco, ma come sempre, è innegabile che sia un forte incentivo al miglioramento della tecnica e quindi affronto con entusiasmo l'impegno.

Avatar utente
Michy99
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: mercoledì 28 aprile 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da Michy99 » venerdì 13 gennaio 2012, 13:32

Concerto di Vivaldi in la minore, minuetto di Boccherini, uno studio con le corde doppie, uno con il detache (perndonatemi se non si scrive così :D) e un altro con il legato... Anche la scala con l'arpeggio.

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » mercoledì 1 febbraio 2012, 16:22

Siamo allo studietto n.48 dei fatidici 50 del Curci...un primo piccolo traguardo si intravvede.
Quinto studio in forma di duetto della tecnica fondamentale.
Il do maggiore del terzo volume dell'Auer imperversa come la neve che sta cadendo in queste ore.
Il Rieding Op.35, con i fondamentali consigli e l'accompagnamento del CD, prende sempre più forma, e penso che presto ci sarà l'accompagnamento vero.

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » giovedì 2 febbraio 2012, 16:39

OldFossil ha scritto:Il Rieding Op.35, con i fondamentali consigli e l'accompagnamento del CD, prende sempre più forma, e penso che presto ci sarà l'accompagnamento vero.
I° e II° movimento terminati (anche se necessitano naturalmente di sedimentarsi e acquistare sicurezza).
Da una settimana ho iniziato il III°... eh.. :twisted: quesllo è tosto eh !
(per me quantomeno) mi sa che ci metterò il tempo degli altri due messi insieme... :roll:
Io come accompagnamento ho scaricato un midi con la parte di pianoforte e uso quello. Su youtube però avevo trovato il pezzo fatto da Perlman e contenuto in un lavoro intitolato "concert of my childhood" o qualcosa del genere: li era proprio fatto con orchestra anzichè con il solo pianoforte. carino.

A questo invece, per quanto mi riguarda, l'insegnante mi ha affiancato il Concertino in G+ op. 11 di F. Kuchler.
Non mi entuasiasma troppo però è quasi concluso anche lui.

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » giovedì 9 febbraio 2012, 16:55

Aggiungo che ho ordinato e iniziato i 24 studi del Curci.
Parallelamente porterò avanti anche i 50 studietti melodici progressivi.

Intanto proseguo a martellarmi la testa sul 3° mov. del Rieding op.35.

Domanda.. qualcuno di voi ha lo spartito di accompagnamento pianoforte del Concertino in G+ F. Kuchler op. 11 ?
Non lo trovo da nessuna parte, ho trovato solo la parte di violino ...

e già che ci sono chiedo.. vi risulta che sia fattibile in 1^ posizione la romance da the gadfly di Shostakovic ? mi piace così tanto (e non la trovo nemmeno quella)...

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » giovedì 9 febbraio 2012, 17:51

Ciao,
riguardo a Kuchler, a prezzo modico trovi qualcosa qui.
Il prezzo è abbordabile.
Nelle prossime due settimane dovrò portare avanti il secondo movimento del Rieding Op.35, il quinto studio in forma di duetto del II° volume di tecnica fondamentale del Curci, lo studietto n.48 dei famosi 50, un bel pò di do maggiore in tutte le salse e con arpeggi.

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » lunedì 12 marzo 2012, 12:13

Lo studietto n.48 si sta rivelando un grande stimolo al miglioramento della diteggiatura e della conduzione dell'arco, ma in particolare della prima. Son tre settimane che me lo puppo e mi frega ancora spesso e volentieri.
In compenso siamo quasi alla fine del secondo volume del Curci, penso che la prossima fase sarà il grande staccato.
Studiare sull'Auer è come scalare una parete difficile, ma quando conquisti anche un solo gradino in più ti rendi conto di aver fatto un grande progresso e di aver acquisito un solido sistema per terminare l'ascesa nel migliore dei modi. Quindi proseguo con tutte le varianti e varianti delle varianti con cui nel terzo volume sono conditi gli studi sulle scale.
Lavoro permettendo si va sempre avanti...

Avatar utente
ariele
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 12 aprile 2010, 0:00
Località: arezzo
Contatta:

Messaggio da ariele » lunedì 12 marzo 2012, 22:28

scale La M e FA diesis m di 3ottave e relativi arpeggi,
n° 6 e inizio 7 del Kreutzer,
n° 63 e 74 dei 100 studi del sitt dalla 1^ alla 6^pos
il 63 con tre bemolle è faticoso da intonare mi sa che ci rimarrò un po'

Rispondi