La lezione della settimana...ovvero: cosa state studiando??

Dedicato a chi si avvicina per la prima volta agli strumenti ad arco.
Rispondi
Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 27 aprile 2012, 8:14

Arame ha scritto:Ieri ho fatto la mia prima lezione, sono felicissima :)
Ovviamente è stata più una lezione sulla postura che su altro, per fortuna avevo iniziato almeno a guardare come sono fatte le note sullo spartito e mi sono divertita un sacco.
Ho un dubbio però:
L'insegnante mi ha detto che due simboli sopra lo spartito significano, uno che devi prendere la nota con la punta e l'altro con il tallone dell'archetto...
Uno sembra una V allungata l'altro una specie di ponte.
Non ricordo quale significa "vai di punta" e viceversa. Potete aiutarmi?
Io ero troppo concentrata a tenere l'archetto in modo corretto :D
Bene, congratulazioni!
Il simbolo a V ricorda la punta dell'arco ed indica che l'arcata va condotta dalla punta verso il tallone (arcata in su), l'altro simbolo ricorda la forma del tallone dell'arco e prescrive di condurre l'arco dal tallone verso la punta (arcata in giù).

Buone lezioni!

Avatar utente
edo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1915
Iscritto il: martedì 21 giugno 2005, 0:00
Località: Schio (VI)
Contatta:

Messaggio da edo » venerdì 27 aprile 2012, 8:17

Ponte = tallone
V = punta

ciao

edo

Arame
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 13 aprile 2012, 0:00

Messaggio da Arame » venerdì 27 aprile 2012, 8:28

grazie mille! Questa forum è fantastico! Dal momento che il violino è davvero molto lavoro da soli, è importantissimo che ci sia. Grazie ancora :)

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 27 aprile 2012, 8:56

Di niente,
una precisazione sempre riguardo alla conduzione ed ai simboli: non è detto che i due simboli prescrivano di iniziare l'arcata proprio dalle estremità dell'arco, essi indicano solo il verso di conduzione.
Normalmente se l'autore desidera che l'arcata si inizi, in un senso o nell'altro, in corrispondenza di una precisa sezione dell'arco fornisce ulteriori indicazioni (ad es. P., T. o simili).
Quindi, per esempio, potresti trovare indicazioni di arcata in su, ma con punto di attacco al tallone (verranno più in là nello studio)...spero di non averti confuso le idee, ma la precisazione ho ritenuto che fosse meglio farla.

Avatar utente
LeeVa
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 512
Iscritto il: martedì 15 febbraio 2011, 0:00
Località: Varese

Messaggio da LeeVa » martedì 1 maggio 2012, 18:22

L'ultimo esercizio che ho descritto serviva per facilitare la meccanica del cambio di posizione. Ho scoperto..

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 22 giugno 2012, 15:33

E dopo i saggi di fine corso si parte col ripassone di tutto il programma e poi di seguito via coi compiti delle vacanze.
...non vedo l'ora di riprendere col nuovo anno.

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » venerdì 13 luglio 2012, 15:50

Finito anche questo secondo anno. Ora per due mesi basta lezioni (purtroppo!), ma tanti tanti esercizi da fare.
Tutti e 24 gli studi di Curci e i 50 studietti. O meglio, diciamo quello che riesco a fare, mica sono al conservatorio, studio per mio piacere personale.
Cambi in 2^ e 3^ posizione.
Infine un' occhiata al volume dedicato alla 3^ di Maurice Hauchard.

eh ! ce n'è! e parallelamente mi sono messo in mente di costruire un violino.
Si preannuncia un'estate monotematica !!!! :lol:

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 5 ottobre 2012, 12:15

Finalmente, dopo la lunghissima pausa estiva si riprende con le lezioni!
Quest'anno nel costo della retta è compreso anche il corso di teoria e solfeggio, quindi, armato di Pozzoli, mi appresto a cominciare anche quello.
Dopo un riuscitissimo intervento di "lifting" sul mio violino si torna allo studio con rinnovata sonorità e vigore.
Archiviato il Curci volume II° ora si passa al III°, in contemporanea continua lo sviluppo dei temi trattati nel volume III° di L.Auer (quanto è tosto!) e si cominciano a preparare i brani per il concerto di Natale in teatro...insomma la stagione si prospetta densa di attività.

Avatar utente
aspirante_violinista
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 421
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 0:00

Messaggio da aspirante_violinista » venerdì 16 novembre 2012, 11:45

ho finalmente ricominciato anche io le lezioni :)

Il maestro mi ha introdotto alla seconda posizione fino al quarto dito, per ora solo esercizi di tecnica ovviamente per la nuova posizione, più avanti qualche brano per affinare l'intonazione.

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » venerdì 16 novembre 2012, 12:18

Io invece mi sono imbarcato, naturalmente supportato dall'insegnante, nello studio del Preludio, dalla Suite n. 1 in G maj per Violoncello, riadattato per violino.
Mi sta dando una soddisfazioneeee !!!
non avrei mai pensato di poterlo anche solo strimpellare un giorno, e invece pian pianino sta uscendo !!! :lol:

E parallelamente, per portare avanti il discorso cambio di posizione, sto studiando: "Romantische Stücke", op. 75 - 1. Allegro moderato di Dvorak
bellobellobello !!

Essere arrivato in un punto in cui sono io a proporre i pezzi che vorrei studiare mi da una soddisfazione immensa !! e comunque sono sempre pronto a sentirmi rispondere dall'insegnante "magari ne riparliamo tra 4/5 anni". Ma finora non è mai successo, del resto un po' di cognizione ce l'ho, mica propongo il concerto n.5 di LVB che pure è un mio sogno nel cassetto :P

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » venerdì 16 novembre 2012, 14:59

Bene, pian piano si arriva a fare cose impensate all'inizio.
Domani si inizia con le prove del concerto natalizio, finalmente si suona di nuovo tutti insieme!

AntonioViolino
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 2 dicembre 2011, 0:00

Messaggio da AntonioViolino » domenica 25 novembre 2012, 21:50

Ciao a tutti, è un annetto che ho intrapreso lo studio del violino e piano piano qualche progresso sta arrivando, anche se ho poco tempo libero e sono piuttosto indietro come livello.
Ho appena terminato il primo del curci e quasi il primo del Suzuki, mentre sto facendo qualcosa dei 50 studietti melodici (che poi perchè si chiamano melodici se sono di una noia esagerata? :) ).
Volevo chiedere se qualcuno di voi potesse gentilmente passarmi la partitura del Concertino in La minore del Curci, che l'insegnante vorrebbe farmelo cominciare la prossima settimana.
Ringrazio anticipatamente, la mia mail è tony86(chiocciola)hotmail.it
Volevo inoltre chiedere se avete da consigliarmi qualche esercizio per sciogliere la destra, perchè essendo mancino già ho poca sensibilità, che mi irrigidisce parecchio il braccio portandomi a vistose sbavature.

Buona musica!

Avatar utente
kalte-sterne
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 0:00
Località: Castiglione delle Stiviere (MN)
Contatta:

Messaggio da kalte-sterne » lunedì 26 novembre 2012, 9:13

Ciao Tony !! ti ho scritto in privato.
bel concertino ! è divertente ! da soddisfazione dai !
io l'ho fatto al saggio dell'anno scorso ! :wink:

Avatar utente
OldFossil
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 0:00
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da OldFossil » lunedì 26 novembre 2012, 9:37

AntonioViolino ha scritto:...
Volevo inoltre chiedere se avete da consigliarmi qualche esercizio per sciogliere la destra, perchè essendo mancino già ho poca sensibilità, che mi irrigidisce parecchio il braccio portandomi a vistose sbavature.

Buona musica!
Ci sono degli esercizi per aumentare l'elasticità delle dita della mano e la fluidità e precisione dei movimenti del braccio, ma di solito sono apprezzabili da chi ha già ben afferrato i concetti di base, rammenta che quello che ti serve lo hai nei consigli del tuo insegnante e nei testi dei metodi che segui. Ogni esercizio dei vari metodi mira ad ottenere intonazione e controllo dell'arco, con studi talora più mirati all'uno o all'altro obiettivo. Non cercare l'esercizio miracoloso, solo con pazienza e perseveranza (ed anche fortuna...senza quella, si sà...) otterrai lo scopo che ti sei prefisso.

Avatar utente
Tenshi
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 334
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da Tenshi » giovedì 29 novembre 2012, 17:01

Gaiachan ha scritto:8O dove avete trovato gli spartiti per violino?
konnichi ha Gaiachan, gli spartiti li puoi trovare su Petrucci :)
http://imslp.org/wiki/Pagina_principale

Rispondi