Paranoia rumore

Dedicato a chi si avvicina per la prima volta agli strumenti ad arco.
zakmckraken
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00
Località: Genova
Contatta:

Paranoia rumore

Messaggio da zakmckraken » lunedì 9 novembre 2009, 10:22

Ciao a tutti, piu'un problema psicologico che altro, ma mi sto bloccando clamorosamente per questa stupidata, mi trovo in una casa con soffitti molto alti, circa 4m30 (era in origine penso il fondo del palazzo) anni 30 sento le persone che passeggiano sopra di me e i muri sono di foratini. Avevo iniziato a suonare con la sordina ma...non rende ovviamente e non mi sembra sensato suonare SEMPRE con la sordina (che sia quella in gomma o quella in metallo comunque mi cambia troppo il suono...).
Suono tra le 7 e le 8 di sera per cui in orari decisamente non sospetti...ma l'ansia di fare un'arcata completa, decisa e precisa, rimane, mi vien quasi da suonare con il terzo centrale dell'archetto e basta... Se non bastasse sono andato a vedere in giro per la gente che si lamenta dei rumori molesti e sembra che i musicisti sian terroristi!! (il pianoforte sembra addirittura quasi probito dalla convenzione di Ginevra!!)
Ci sara'pure una soluzione!!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10468
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » lunedì 9 novembre 2009, 10:27

la soluzione è suonare in orari consentiti, di solito il pomeriggio fino al prima di cena si può fare di tutto. E cmq il tuo è un timore preventivo, bisognerebbe che tu suonassi e attendere un eventuale reclamo, con la paranoia preventiva rischi solo di studiare poco e male. Altra soluzione è mettersi d'accordo preventivamente con gli inquilini, che comunque rumore lo fanno anche loro, basta un pò di tolleranza. :wink:
andante con fuoco

Avatar utente
fedelyon
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2007, 0:00

Messaggio da fedelyon » lunedì 9 novembre 2009, 10:33

Sono d'accordo con Claudio!
Anch'io avevo il tuo stesso terrore causa vicina paranoica che per ripicca mi rinfacciava ogni minima stonatura :evil: , ma devo dire che questi casi fortunatamente non sono la norma. ;)
Secondo me, in generale, non è molto grave se suoni anche dopo cena ma, per esperienza, è meglio se ti dai dei limiti di orario e cerchi di rispettarli con rigore.
Poi, se il tuo vicino di casa ha un bimbo di due anni che gioca a pallone in casa e urla in continuazione è anche meglio... :wink: :lol:

zakmckraken
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00
Località: Genova
Contatta:

Messaggio da zakmckraken » lunedì 9 novembre 2009, 11:59

Oltretutto da quando son passato dal cinese di multistrato stampato a quello in vero legno esce troppo suono!! E non piu'quel rumore sordo che c'era prima... (oddio se inizio a rimpiangere quello sto davvero impazzendo)
Avevo poi letto di tutte le paranoie/deliri (dai vicini e dai suonatori, nessuno escluso) sui decibel differenziali (??) livelli di rumore di fondo mal calcolati... etc... ansiogeno fino all'infinito!!!

Avatar utente
fedelyon
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 23 gennaio 2007, 0:00

Messaggio da fedelyon » lunedì 9 novembre 2009, 14:01

zakmckraken ha scritto:Oltretutto da quando son passato dal cinese di multistrato stampato a quello in vero legno esce troppo suono!! E non piu'quel rumore sordo che c'era prima... (oddio se inizio a rimpiangere quello sto davvero impazzendo)
Avevo poi letto di tutte le paranoie/deliri (dai vicini e dai suonatori, nessuno escluso) sui decibel differenziali (??) livelli di rumore di fondo mal calcolati... etc... ansiogeno fino all'infinito!!!
Lascia stare!
Inizia a darti degli orari e stop. Se poi qualcuno dovesse lamentarsi cercherete di arrivare ad un compromesso! ;)

PS: L'unica precauzione che io prendo quando suono è quella di chiudere a chiave la porta prima che qualcuno entri con cattive intenzioni! :lol:

Avatar utente
delyrium
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 295
Iscritto il: lunedì 24 agosto 2009, 0:00
Località: Cagliari
Contatta:

Messaggio da delyrium » lunedì 9 novembre 2009, 14:28

nei condomini in generale il regolamento è che tu puoi suonare dalle 9/10 alle 13, e dalle 16 alle 20, quindi non farti problemi perchè non 6 tu in torto...eppoi chissà, magari suoni bene e i vicini ti fanno i complimenti... io suono male e i vicini mi fanno i complimenti :lol: :lol:
<em>"<strong>QVO VNICO PROPVGNACVLO STAT STABIT(QUE) RELIGIO</strong>"</em><br>Andrea Amati (1560)

zakmckraken
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00
Località: Genova
Contatta:

Messaggio da zakmckraken » lunedì 9 novembre 2009, 14:48

Alleluja fratello! Nel mio caso sono prima dell'inizio: sto facendo tanti semitoni in prima posizione... con tutte le 4 dita... con il mignolo che fa gridar vendetta alle corde... e la "melodia".... che mi fa gridare o neuorni :P
Ti fanno i complimenti ma almeno farai qualcosa di piu'armonioso di la-sib-la-sib-sib-si :)

Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio » lunedì 9 novembre 2009, 15:44

Lungi da me l'intenzione di fare dell'umorismo macabro, ma la signora a cui hanno tagliato le mani non sarà stata mica una violinista che aveva rotto le palle al vicino di casa? :dev2:
<div>......chi va dietro altrui mai non gli passa innanzi.....(Michelagnolo Bonarroto fiorentino)</div><br>

Avatar utente
kiki73
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 69
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 0:00
Località: Lecco
Contatta:

Messaggio da kiki73 » lunedì 9 novembre 2009, 15:57

O mamma, io ho appena iniziato a fare le corde vuote!!!! Mi sa che alla prossima riunione di condominio mi toccherà andare con la scorta armata... o almeno un vassoio di dolci per farmi perdonare :D
Scherzi a parte suono nelle ore permesse dal regolamento per cui nessuno potrebbe dir nulla, qualche cortesia in più per "ungere" i rapporti di buon vicinato credo mi toccherà comunque farla :wink:

Avatar utente
cristiano
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 335
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2006, 0:00
Località: lecce
Contatta:

Messaggio da cristiano » lunedì 9 novembre 2009, 16:29

Effettivamente anchio avevo una paranoia da matti quando ho inziato a studiare, mi rendevo davvero conto che per gli altri ascoltarmi era uno strazio, anche i miei familiari....quindi ricordo che studiavo con la tensione addosso specie all'inizio quando ero alle corde vuote, o alle doppie corde vuote ...roba da rabbrividire, poi pian piano gli studi son diventati più udibili, ho iniziato a usare sordine varie e quindi la paranoia di dar fastidio si è smorzata. Ma ciò che davvero mi ha aiutato molto all'inizio ma anche ora, è un bel silent (arrow :x ) con cui sfogarmi anche nelle ore notturne 8) di solito uso quello per provare i miei studi, poi dopo che gli ho imparati bene, gli rifaccio con il violino normale e quindi è come se saltassi la parte rumorosa e straziante almeno alle orecchie dei vicini.

Avatar utente
violinarossa
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 53
Iscritto il: sabato 30 giugno 2007, 0:00
Località: Argentina
Contatta:

Messaggio da violinarossa » martedì 10 novembre 2009, 3:18

MI fatte propio ridere!!!

Peche sembra che TUTTI abbiamo passato per questa paranoia, e che anche si sembta che e finita ...torna ogni tanto eh???? VERO??

Guarda che io ho un vicino che suona la guuitarra elettrica (ne ha 6 a casa sua) io le ho fatto una volta dei complimento perche suonava bene...dopo di che abbiamo cominciato a suonare insieme a casa sua :)
:D

Avatar utente
cristiano
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 335
Iscritto il: mercoledì 30 agosto 2006, 0:00
Località: lecce
Contatta:

Messaggio da cristiano » martedì 10 novembre 2009, 11:01

:horn:

zakmckraken
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00
Località: Genova
Contatta:

Messaggio da zakmckraken » martedì 10 novembre 2009, 11:11

Consolato dai comuni terrori ieri sera ho suonato senza sordina dalle 19 alle 20.... liberatorio devo dire, e con tutto l'archetto :) ora vediamo cosa diranno i vicini :P

iarwain
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 23 maggio 2009, 0:00

Messaggio da iarwain » mercoledì 11 novembre 2009, 19:18

io ho una vicina che suona il violoncello nelle ore serali fino a notte fonda ma lo sento a mala pena quindi non mi preoccupo di fare troppo rumore, tanto c'è gia lei!! :lol:

Avatar utente
viaggiatore
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 78
Iscritto il: sabato 9 gennaio 2010, 0:00
Località: Cameri, Locator jn45hm
Contatta:

Messaggio da viaggiatore » sabato 27 febbraio 2010, 18:42

Io ho comperato un silent, lo alterno all'acustico, nelle varie fasi della giornata, e mi trovo bene (soprattutto le orecchie dei vicini) e suono anche quando sono in vacanza in hotel!

salud

Rispondi