Violino senza esercizio??

Dedicato a chi si avvicina per la prima volta agli strumenti ad arco.
Rispondi
Stefy84
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2017, 4:29

Violino senza esercizio??

Messaggio da Stefy84 » giovedì 30 novembre 2017, 5:02

Salve a tutti,
premetto sarà un papiro,vi ringrazio se arriverete alla fine. Ho 33 anni e da 4 “suono” il violino. Ero partita bene,senza troppe aspettative e ho avuto da subito un buon riscontro,forse grazie al fatto che durante l’adolescenza, da autodidatta, ho imparato a tener discretamente in mano una chitarra e quindi a grandi linee le basi le avevo già. Poi è arrivata la gioia della nostra vita,un figlio,ma da quel giorno addio esercizio a casa. Lavoro,casa e famiglia non mi concedono molto tempo. Ma col violino è stato un colpo di fulmine,mi son innamorata subito di questo strumento e nonostante tutto non ho mai smesso di andare a lezione. Finora. Il problema è che non ho mai tempo di esercitarmi a casa. Ho un violino “finto” su cui esercitarmi (è grezzo,senza corde,semplicemente ho riportato a matita le posizioni) e la notte quando si sveglia mio figlio “lo uso”. Almeno alleno la memoria della mano sulle posizioni delle note (sto guardando col mio insegnate il Sitt sul cambio delle posizioni). Ma non suono...se non quei 45 minuti a settimana a lezione. Il mio insegnante è interessatissimo a me perchè mai gli è capitato una alunna che studia solo teoricamente lo strumento e non si capacita ancora del fatto che io sia più avanti di altri nonostante tutto. Quello che mi chiedo e vi chiedo è: dove mi puó portare questo tipo di studio? È meglio se lascio perdere e riprendere se e quando potró concedermi mezz’ora ogni tanto per me e il mio violino? Sono molto frustrata. Non suonare mi uccide,ho sviluppato una specie di dipendenza da questo strumento,mi faccio bastare il fatto di suonar quello “finto”, ma razionalmente poi mi chiedo dove possa arrivare con questi ritmi...Mi sento ferma,non vedo miglioramenti,sono in una fase di stallo che mi sta portando allo sconforto e mi sto chiedendo se mi conviene andar a lezione sapendo che a casa poi esercizio non lo posso fare 🙁 il classico momento di sconforto per non vedere subito il risultato o forse ho realmente aperto gli occhi sulla mia condizione? Il cuore mi dice di andare avanti,la mente invece sta mettendo in discussione tutto

Avatar utente
directy
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 16
Iscritto il: domenica 3 luglio 2016, 0:00
Località: Lombardia

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da directy » giovedì 30 novembre 2017, 10:15

Ciao... non mi porrei il problema ora. Hai poco tempo per via del piccolo ma dici di essere più avanti degli altri. Tieni duro ancora per un poco in modo che crescendo ti lasci più tempo… Ovviamente ora perdi il piacere di poter suonare ma smettere sarebbe un peccato. Dici che suoni ‘quello finto’ quindi qualche minuto riesci comunque a trovarlo per fare almeno qualcosa quindi il tuo è un problema di rumore? Hai provato a montare una sordina pesante per vedere cosa succede?
Anche io sono sempre molto occupato ma fin dall’inizio ho capito che purtroppo, in questo gioco il tempo non va trovato ma va rubato… io lo rubo al sonno e la mattina sono uno straccio…

Stefy84
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2017, 4:29

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da Stefy84 » giovedì 30 novembre 2017, 10:22

😩 Lo uso la notte,sulle 2 quando si sveglia il bambino e mi alzo poi alle 5.30...rubo anche io minuti qua e là nella notte. Ho provato con la sordina ma il mio compagno lo sente lo stesso😂...non ho il piacere del suono,ecco cosa mi intristisce 🙁 voler suonare ma non poterlo fare. Spero presto di aver più tempo. Sicuramente in questo portale qualcuno mi capisce quando parlo di amore per questo strumento, quanto possa essere grande e dar dipendenza,star bene quando si suona,sentirsi a proprio agio con arco in mano e dita in posizione...come se si suonasse da sempre

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10806
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da claudio » giovedì 30 novembre 2017, 13:41

Per simili problemi esiste sempre il cosiddetto violino muto, che nella sua evoluzione è diventato elettrico ed ascoltabile con le cuffie. Certamente non è come suonare su un violino tradizionale, ma le distanze sono giuste e si può suonare comodamente senza dare fastidio a nessuno anche a pochi metri di distanza. L'ideale sarebbe cambiare stanza, ma non credo possa arrecare fastidio più di tanto, io ho provato questi tipi di strumenti ed il rumore della corda è simile a quello di una zanzara vicina all'orecchio.
Qui un esempio in vendita su Amazon:
https://www.amazon.it/ammoon-Elettrico- ... WAD67HHGBB
andante con fuoco

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1886
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da davidesora » giovedì 30 novembre 2017, 13:57

Mi associo a Claudio, un violino elettrico da suonare in cuffia permette sicuramente di affinare l'intonazione e, anche se la dinamica della produzione del suono non è la stessa, anche l'uso dell'arco limitatamente alla precisione d'uso e ai colpi d'arco più semplici.
Se si rivelasse ancora troppo udibile all'esterno puoi mettergli pure una sordina pesante (magari quelle metalliche che prendono tutto il ponticello) per zittirlo ulteriormente, la qualità del suono in cuffia peggiorerà ma la tecnica potrai comunque tenerla in allenamento.
Non mollare! :)
Ultima modifica di davidesora il giovedì 30 novembre 2017, 14:02, modificato 1 volta in totale.

Stefy84
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2017, 4:29

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da Stefy84 » giovedì 30 novembre 2017, 13:59

Guardo subito il link! Grazie mille!!!!

Alcina
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 73
Iscritto il: domenica 16 agosto 2009, 0:00

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da Alcina » martedì 5 dicembre 2017, 15:58

Ciao, mi permetto di aggiungere qualche consiglio perchè vivo una situazione simile.. Ho 32 anni, lavoro e nonostante ciò l'idea di non suonare mi uccide, nei rari giorni in cui non riesco sono irritabile e triste. Io lavoro di notte e quindi il problema non mi si pone (semmai mi si pone il contrario, cioè quello di dover dormire mentre gli altri suonano!), ma ti capisco.
Temo che questa situazione, in cui tu riesci a mettere insieme una buona lezione e a progredire studiando silenziosamente qualche minuto qua e là, non potrà durare a lungo. Non appena ti sarà chiesto di andare al di là delle note, di iniziare a studiare il vibrato, la cavata, di esercitare la potenza del suono e tutte le dinamiche e le articolazioni che rendono tale la musica, avrai bisogno di suonare davvero. Buona l'idea dell'elettrico, ma studiare su uno strumento e andare a lezione con un altro è comunque limitante, o lo diventerà (è impossibile essere intonati subito suonando uno strumento su cui non si ha studiato).
Due idee mi vengono per te: la prima, se hai dei vicini di casa (oltre a spazio in casa e una certa disponibilità economica) è dotarsi di una cabina insonorizzata. E' un investimento ma ti permette di suonare il tuo strumento senza disturbare nessuno.
La seconda, se non hai dei vicini di casa, è dotare il bambino di un paio di cuffie antirumore e il tuo compagno di un bel paio di tappi (più o meno cuffie antirumore anche per lui). Più una bella sordina pesante sul tuo violino, dovresti essere a posto. Io con i tappi riesco a dormire anche mentre mio marito suona il pianoforte, talvolta in duo con altra gente, due stanze in là. Lui coi tappi e le cuffie antirumore sopra dorme senza problemi mentre io suono a pieno volume nella stanza adiacente.
Spero di esserti stata utile!

kristina
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2018, 17:04

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da kristina » lunedì 12 febbraio 2018, 17:48

ciao a tutti, sono Kristina Mirkovic, sono un insegnante di violino:-), sto leggendo i diversi forum di violino ultimamente. ho lavorato con i diversi studenti adulti che non avevano il tempo per studiare. il fatto che tu possa continuare a seguire bene le tue lezioni nonostante tu non abbia il tempo per dedicarti allo strumento può a volte essere sufficiente per andare avanti:-)

kristina
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2018, 17:04

Re: Violino senza esercizio??

Messaggio da kristina » lunedì 12 febbraio 2018, 17:48


Rispondi