Disegno viola

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Rispondi
PaoloT
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 25 giugno 2019, 17:00

Disegno viola

Messaggio da PaoloT » lunedì 28 ottobre 2019, 16:59

Buongiorno a tutti,
sono Paolo e, dopo gli anni di studio in Conservatorio, da qualche tempo ho avuto il coraggio di cimentarmi nella costruzione di un violino. La fretta che ho addosso non mi aiuta nel certosino lavoro di liuteria, ma almeno prendo questo mio primo esperimento con il violino come una palestra di manualità in vista di strumenti migliori (o meno peggiori...).
Accingendomi alla conclusione del manico e, quindi della verniciatura, sto pensando al prossimo strumento e mi sto indirizzando (visto il disegno tecnico di The Strad) verso la viola Mahler di Stradivari, del 1672. Vorrei ricavare il disegno per la forma dal contorno delle fasce (disegno tecnico) e, prendendo le misure e approssimando quanto meglio posso, ho cercato di adottare i principi per il disegno contenuti in Sacconi e nel tutorial su questo sito per la realizzazione della forma in geogebra, ma non torna nulla. Chiedo a chi è più esperto di me quali siano i parametri da modificare (ammesso sia possibile, vista la libertà costruttiva della viola) oppure quale sia il metodo più semplice ed efficace per ricavare il contorno per la forma. Mi scuso per la banalità della richiesta, ma è il primo tentativo di riproduzione di un modello da zero (per il violino che sto costruendo ho usato un set "preconfezionato" con sagoma e modelli di quinte, seste e riccio).
Grazie davvero...e intanto continuo ad "abbronzare" la cassa del violino con bevute di thè e caffè...

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno viola

Messaggio da claudio » martedì 29 ottobre 2019, 0:47

Avendo il poster di The Strad è già qualcosa sui potersi basare. Per quanto riguarda il disegno geometrico con geogebra o altro programma CAD, devi tracciare le linee fondamentali individuando l'asse centrale su cui poi giaceranno i punti delle larghezze max inferiore e superiore, l'altezza degli zocchetti delle punte, l'altezza delle CC (individuata dalle linee interne degli zocchetti). Una volta che hai ottenuto questi riferimenti non resta che armarsi di compasso e provare a vedere quanto del disegno originale della viola Mahler corrisponda alla teoria. E' un lavoro abbastanza impegnativo, ma a mio parere anche molto appassionante.
andante con fuoco

PaoloT
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 25 giugno 2019, 17:00

Re: Disegno viola

Messaggio da PaoloT » martedì 29 ottobre 2019, 22:36

Grazie mille!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Disegno viola

Messaggio da claudio » mercoledì 30 ottobre 2019, 16:44

Con il sistema che ti ho detto ho disegnato tutte le miei viole, per la viola di 41 anch'io ho preso spunto dalla forma della viola Mahler.
andante con fuoco

Rispondi