ho provato una viola!

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

ho provato una viola!

Messaggio da cryp » lunedì 15 dicembre 2008, 16:32

Oh mamma! devo raccontarvelo!!

Oggi a lezione la mia insegnante mi ha fatto provare la sua viola 42!!!!
Che sensazione!!! Non so come descriverla... Quei bassi così potenti e pieni!!!! All'inizio mi sembrava di avere un gigante tra le braccia, poi... Ho preso le note bene.. mi sa che la mano si adatta da sola allo strumento...

Poi, tornato sul mio violino mi è sembrato di suonare su un giocattolo :inv: :inv: :inv:
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

Avatar utente
solmirela
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 347
Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da solmirela » lunedì 15 dicembre 2008, 16:44

Povero!
Cos'avevi fatto di male??


:lol: :lol:

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » lunedì 15 dicembre 2008, 18:33

:D
glielo avevo chiesto io ^^

volevo provare l'ebrezza di sentire dal vivo e imbracciare questo gigante!

Poi, facendo il paragone dal vivo, ora affronto le terze quarte e ottave con più disinvoltura e senza il "panico" di ""non arrivarci"".... Sembra così piccolino.... mi fa quesi tenerezza il mio piccolo violino... :D
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

Avatar utente
marce
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 277
Iscritto il: mercoledì 1 marzo 2006, 0:00
Località: Hinterland milanese

Messaggio da marce » martedì 16 dicembre 2008, 12:35

Beh, al di la delle facezie sui violisti, io trovo il suono della viola struggente e romantico, più ancora di quello del violino. Certo niente di paragonabile al cello :lol: :lol: :lol: però non mi stupisco che ce ne si possa innamorare.

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » martedì 16 dicembre 2008, 13:12

si... infatti secondo me sono magnifici tutti gli strumenti ad arco!!!!

Ognuno ha le sue peculiarità..

Il Violino è la voce umana per eccellenza poiché copre praticamente tutta l'estensione dell'uomo e della donna e, in quanto tale ha una grossa responsabilità ed espressività!

La Viola ha un suono dolcissimo e "timido" infatti in orchestra si confonde con l'armonia e sembra che non si noti, ma GUAI se manca!!! La sua voce fa da appoggio, da colonna per le "volate" dei violini.. senza di essa il suono risulterebbe "vuoto" (lo sto vedendo io con la nostra orchestrina di natale, in cui siamo tutti violini e un flauto, ma nessuna viola.... manca il corpo del suono)

Il Cello è lo strumento che più mi commuove... I suoi bassi fanno tremare il petto e penetrano nell'anima, il suo registro alto ha un nonsoché di dolce! Vorrei vederne uno da vicino!!!!

Il Contrabbasso pensavo fosse uno strumento di "accompagnamento" ma mi sbagliavo di brutto!!!! Di recente ho avuto modo di assaporarne l'infinita dolcezza e sensualità! Anche lui è praticamente d'obbligo nelle formazioni orchestrali poiché ha la potenza giusta per dare ai bassi la meritata importanza!!!

in pratica... VIVA GLI ARCHI!!!!! :D

(non sono ASSOLUTAMENTE di parte..... :lol: :lol: :lol: )
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » martedì 16 dicembre 2008, 15:01

secondo me il cello( modestamente 8) ) è il meglio perchè si avvicina di piu alla voce umana e ha una dolcezza incredibile anche solo facendo le corde voute. io ricorderò sepre la mia prima volta col cello quando sol e do ti fanno vibrare il corpo. :oops: :D
troppo belli gli archi!!

PS anch' io ho rivalutato il contrabbasso ascoltando i vari pezzi solistici.

:D
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
cryp
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 452
Iscritto il: mercoledì 11 giugno 2008, 0:00

Messaggio da cryp » martedì 16 dicembre 2008, 15:21

io non riuscirei a studiare il cello per un semplice motivo...

ogni volta che dovrei fare una nota sulle corde SOL o DO mi commuoverei....

già provando una volta la viola della mia insegnante non volevo più staccare l'arco dalle corde gravi.... :oops:
La musica è intorno a noi, non bisogna fare altro che ascoltarla.. (August Rush)

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » martedì 16 dicembre 2008, 19:28

si hai ragione, in particolare il sol sul mio cello ha un suono molto pieno.
se ti emozioni con la viola , pensa al cello tutto un 0ttava sotto :lol:
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » mercoledì 17 dicembre 2008, 0:29

_Ale_ ha scritto:anch' io ho rivalutato il contrabbasso ascoltando i vari pezzi solistici. :D
Volendolo vedere impegnato in un repertorio prettamente violinistico...

>> CATALIN ROTARU plays Paganini <<

(p.s. - l'arco che il rumeno-statunitense Rotaru usa in concerto nel video in questione è del "nostro" Barbamarco...)

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » mercoledì 17 dicembre 2008, 14:43

ma è sbalorditivo 8O 8O 8O 8O 8O 8O 8O
l'ho guardato tutto a bocca aperta. secondo me alla fine vengono dei crampi alle mani che solo un'amputazione puo risolvere :lol: :lol:
è incredibile quella parte fatta tutta con gli armonici.
grazie neuma

PS tu sei capace?!?
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » mercoledì 17 dicembre 2008, 14:57

A suonare gli armonici, teoricamente si (nei pezzi da concerto del diploma ci sono), a suonare come Rotaru ovviamente no: è considerato uno dei migliori 10 solisti di contrabbasso classico attualmente sulle scene mondiali

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » mercoledì 17 dicembre 2008, 20:26

non intenedevo gli armonici, chiedevo se riesci a fare i capricci di paganini.

hai anche qualche altro brano ""spettacolare"" da consigliarmi( sempre per basso) :D
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
neuma
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2006, 0:00
Località: Piemonte
Contatta:

Messaggio da neuma » mercoledì 17 dicembre 2008, 21:23

Nooo... i Capricci di Paganini (trascritti) non fanno assolutamente parte del repertorio standard, nemmeno da diploma. Sono di quelle cose da solisti D.O.C. (o da suicidi).
Esistono comunque vari studi da concerto (come quelli di Gallignani, Caimmi, Billè ecc.) che si portano al diploma e che hanno una difficoltà (sul contrabbasso) pari a quella dei Capricci paganiniani eseguiti al violino. Però sono stati concepiti proprio sul cb., non si tratta di trascrizioni. Alcuni sono anche piuttosto belli musicalmente, altri sono bastardi e basta :twisted:

sumire
Utente Attivo
Utente Attivo
Messaggi: 179
Iscritto il: sabato 13 ottobre 2007, 0:00
Località: Parma (provincia)

Messaggio da sumire » mercoledì 17 dicembre 2008, 21:40

Accidenti... tanto di cappello. Mi fanno male le mani solo a guardarlo, non riesco a immaginare... 8O

Comunque da notare anche le facce dei violinisti dietro di lui, tutti sorridenti, che si sporgono in avanti per vedere e si scambiano sguardi per metà divertiti e per metà allibiti :lol: Una a un certo punto scuote persino la testa... :lol:

Ah, e ovviamente, complimenti anche a Barbamarco!
"The violinist is that peculiarly human phenomenon distilled to a rare potency - half tiger, half poet." - Yehudi Menuhin

_Ale_
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » giovedì 18 dicembre 2008, 13:44

@sumire: e se hai notato, quella che scuote la testa sembra che faccia la faccia(scusa il gioco di parole) come per dire :"Ma questo non sa fare niente...." un po da snob :lol: invidiosa!!!!! :lol: :lol:
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Rispondi