Viola 41, lavori in corso

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Rispondi
Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » venerdì 10 novembre 2017, 16:51

In questo post sto mettendo passo passo le misure che faccio quando realizzo uno strumento nuovo.
Questo mi aiuta a dare una direzione agli spessori ed alla catena, oltre ad aiutarmi a costruire un archivio dei lavori.
Passo successivo: suonare, far suonare ed ascoltare lo strumento finito (bianco e verniciato). E misurare la sua risposta in frequenza.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » venerdì 10 novembre 2017, 17:22

Se non capisco male, a strumento finito si procede alla prove sonore, e da lì si giudica la qualità del suono, anche con l'ausilio della misurazione delle risposte in frequenza. Quindi se il giudizio finale sullo strumento dovesse dare esiti che si possano definire positivi da un punto di vista timbrico, i dati che sono stati presi potrebbero essere utili per il prossimo strumento, se non altro per avvicinarsi ad un risultato sonoro simile, giusto?
andante con fuoco

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » venerdì 10 novembre 2017, 17:59

Io la vedo come una via di mezzo tra un "controllo qualità" ed una ottimizzazione del prodotto.
Vi è poi la possibilità di confrontarsi con i grandi maestri: si cominciano a condividere le analisi sui grandi strumenti. e questo aiuta non poco!

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1734
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » venerdì 10 novembre 2017, 23:59

E poi ci sono sempre le figurine colorate... 8)
Te le invidio moltissimo :D
Scherzi a parte, anche io la vedo un po' come te sull'utilità di accumulare dati, anche se spesso non si sa se saranno utili, ma nel caso....

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 319
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » mercoledì 6 dicembre 2017, 16:29

Piase, chiedo aiuto!
Mi sono imbarcato nel fare un prototipaccio dell'analizzatore utilizzando un accelerometro low cost.
Dimmi se sono fuori strada:
l'accelerometro (analogico, 8mV/g, 1grammo circa di peso) è connesso ad un filtro antialiasing (3° ordine, 1 kHz di banda). Con una schedina clone di Arduino Uno campiono con periodo 0.5 ms per 250 ms a partire dal momento in cui Arduino vede che il segnale si muove. Carico i dati nel PC in un foglio Excel (un foglio per ogni punto di misura), calcolo la FFT e, per completezza, correggo lo sfasamento introdotto dal filtro. Calcolo modulo e fase per ogni frequenza (risoluzione in frequenza di 4 Hz). Mappo queste informazioni su un altro foglio del file Excel colorando (per ora) solo le celle corrispondenti a dove ho martellato (con un bastoncino rigorosamente 'non strumentato') dopo aver selezionato una particolare frequenza.
Domando:
- devo considerare la posizione del punto x,y del violino (sopra o sotto la posizione di equilibrio) oppure la velocità (moto verso l'alto o verso il basso del punto x,y)? Nei due casi ottengo due figure diverse perché c'è una differenza di fase di 90° tra posizione e velocità.
- Dove è consigliabile posizionare l'accelerometro per analizzare la sola cassa armonica chiusa (ma con l'anima)? Io ho fatto qualche prova mettendolo sulla tavola in corrispondenza delle tacche, 2 cm dalla mezzeria lato bassi.
Temo di essermi inguaiato, come al solito.

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » giovedì 7 dicembre 2017, 0:14

Sei troppo avanti!

Io uso un sw (Stoppani) che campiona, analizza e visualizza senza passare per fogli di calcolo.
Per usarlo Stoppani consiglia di andare ad Oberlin al corso, ma nulla vieta di chiedere a qualcuno in zona se ti insegna le basi..
A Le Mans hanno fatto un corso a Febbraio.

Da come ti muovi ci metti pochi giorni per impararlo meglio di me! :-)

Qui trovi i suoi software: http://www.stoppani.co.uk/Technical.htm
C'è anche il suo contratto di licenza, da leggere prima di scaricare.
C'è un bel programmino Download SpecAnalyser simple (1.16 Mb)
Se scarichi quello e le dll (Download all dlls (8.6 Mb)) ti spiego come funziona.
Anni luce rispetto a qualsiasi foglio di calcolo: campiona e salva sia il wav che una media complessa di quante misure vuoi:
sample.jpg
sample.jpg (162.25 KiB) Visto 77 volte
Con un altro sw puoi analizzare questa media, con info su ampiezza e fase (anche in vista 3D):
FRF.jpg
FRF.jpg (249.42 KiB) Visto 77 volte
Le figure che ho messo nel form sono tutte radici reali (non complesse), dove la fase non viene considerata ma solo l'ampiezza.
Ci capisco ancora pochissimo della teoria, mi sono limitato a fare pratica.

Ad ogni modo di solito viene plottata la mobilità (=velocità della tavola) perpendicolare alla superficie, che è legata alla pressione sonora.
Vedi qui per avere un'idea: https://bksv.com/media/doc/br0458.pdf

Il mio consiglio: prova a far vedere l'accelerometro da una scheda audio del pc, così salti arduino. Campiona almeno a 44'000hz.

-edit:
accelerometro sulla mezzeria del piedino del G (C) ed anche su quello del E (A): così puoi apprezzare le grandi differenze.
L'anima vincola tavola e fondo, e nei suoi dintorni i primi modi sono molto poco visibili. "Attira" le linee nodali.

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » giovedì 7 dicembre 2017, 0:20

PS: Un martello strumentato si può fare anche con pochi spiccioli, e fa il suo "porco lavoro" senza grandi sofisticherie.. ma prima son curioso di vedere il tuo accelerometro!! (PS. cos'è un filtro di aliasing?)

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 319
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » giovedì 7 dicembre 2017, 14:15

Il filtro antialiasing serve per attenuare le componenti a frequenza superiore a metà della frequenza di campionamento.
Devo digerire i tuoi suggerimenti; per ora metto una foto del mio grandioso setup!
Ciao.
Allegati
Acc_2.jpg
Acc_2.jpg (164.69 KiB) Visto 68 volte

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » giovedì 7 dicembre 2017, 18:47

Bello!!!
Puoi postare uno screenshot della forma d'onda e della fft?
Scusa l'ignoranza, se campioni a 0.5 ms la frequenza di campionamento è 1/(0.5*10^-3)=2KHz ?
Di sicuro si può pensare a dissaldarlo dalla scheda e rendere il tutto più leggero.

Avatar utente
Ananasso
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 319
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » giovedì 7 dicembre 2017, 21:17

Ecco. E' corretto, campiono a 2 kHz (l'accelerometro che uso ha una banda utile di 1kHz (asse z) e 1.5 kHz assi x e y). Ma adesso torniamo alla tua viola!
Allegati
Sample.jpg
Sample.jpg (173.86 KiB) Visto 58 volte

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » giovedì 7 dicembre 2017, 22:58

Prende il sole!

:-)
Allegati
IMG_20171207_225508-459x816.jpg
IMG_20171207_225508-459x816.jpg (141.04 KiB) Visto 54 volte
IMG_20171207_225445-459x816.jpg
IMG_20171207_225445-459x816.jpg (148.05 KiB) Visto 54 volte

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10500
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » venerdì 8 dicembre 2017, 0:21

Mi sembra che si è arrivati ad un buon punto! tu vernici senza togliere la tastiera?
andante con fuoco

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » venerdì 8 dicembre 2017, 7:50

Ecco cosa mi ero dimenticato!!

Si, se possibile tengo la tastiera su.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1734
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » sabato 9 dicembre 2017, 1:39

Ananasso ha scritto:
giovedì 7 dicembre 2017, 14:15
per ora metto una foto del mio grandioso setup!
Ciao.
Per curiosità, quanto pesa l'accelerometro? (suppongo sia la scheda blu appoggiata sulla tavola)
Così a occhio sembra un po' pesantuccio, non falsa troppo i risultati?
Ma non ho idea di come si usi una "diavoleria" simile, la mia ignoranza nel campo è abissale.....qualche buon'anima ha la pazienza di spiegare come si applicano in pratica questi fili e componenti colorati attaccati a schede per l'analisi sul violino?
Io al massimo li potrei mettere sull'albero di natale, le mie abilità elettroniche si fermano a pick-up e circuiti passivi per chitarre elettriche vintage. :D

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 292
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Arca » sabato 9 dicembre 2017, 13:09

Molto interessante, ma come dice Davide sarebbe bello sapere qualcosa in più su funzionamento e collegamenti vari. Sarebbe bello dividere o fare un post specifico :chrs:
Alessandro Mattei

Rispondi