Viola 41, lavori in corso

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Rispondi
Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 381
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » martedì 23 gennaio 2018, 13:08

Grazie Claudio! Vernice "legno vecchio". La mia alla colofonia è al sesto tentativo. Ciascuno preso singolarmente ha una buona caratteristica. Prima o poi arriverà un lotto che le riassume :-). La cosa incredibile è quanto variano le proprietà finali con i parametri di processo (tempo e temperatura). Non parliamo poi dell'olio e di come cambia se precotto, ossidato al sole, lavato, ecc...

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1826
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » martedì 23 gennaio 2018, 16:49

Bella! :chrs:
Sicuramente il merito va tutto al mastice e trementina ricetta "Sora"..... :D :D :D 8)
Che è la vernice "legno vecchio"??

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 381
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » martedì 23 gennaio 2018, 17:07

Quella dell' "antico fondo dorato".
+1 per il mastice e trementina!

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10680
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » mercoledì 24 gennaio 2018, 16:04

"legno vecchio", "antico fondo dorato", sono nomi di comodo dati alla vernice a base colofonia e olio di lino e sue varianti, oppure cosa? In genere la cottura della colofonia verte sempre ad innalzarne il punto di fusione per renderla stabile e meno termoplastica, invece l'olio di lino in base all'ossidazione ricevuta nei vari trattamenti varia molto il suo grado di "grassezza". Io preferisco un olio crudo non trattato, il più possibile "sottile" (olio piuttosto fluido che secondo gli antichi pittori era particolarmente ad essere miscelato con i pigmenti), perché offre una pellicola sottile dotata di una bellissima tessitura. Cmq sia il risultato della verniciatura di questa viola mi piace molto anche nel colore, che dalle foto appare come un rosso tiziano piuttosto discreto.
andante con fuoco

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 381
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » mercoledì 24 gennaio 2018, 17:35

Scusate ragazzi. Vivo un momento difficile: ogni tanto mi scivola l'umorismo all'inglese. Poi mi passa! :lol:
Provate a tradurre in inglese i termini tra virgolette.. :wink:
E non maleditemi!! (sto ancora ridendo...)

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 381
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » mercoledì 24 gennaio 2018, 18:01

Torniamo al suono.
Ho fatto un nuovo test, grazie alla splendida cortesia di Alberto Salomon.
In successione: il suo strumento (Guidantus 1692 montato in budello rivestito), la mia prima viola (2005-2006) e la viola oggetto del post.
Entrambe le mie viole montate Dominant.
Incipit dell'Arpeggione suonato al volo: http://www.francescopiasentini.com/wp-c ... ni2017.mp3

Riedit: Altro estratto, sempre ordine Guidantus, Piasentini 2006 e Piasentini 2017 (la viola del post):
http://www.francescopiasentini.com/wp-c ... ni2017.mp3

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1826
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da davidesora » giovedì 25 gennaio 2018, 0:15

piase ha scritto:
mercoledì 24 gennaio 2018, 17:35
Scusate ragazzi. Vivo un momento difficile: ogni tanto mi scivola l'umorismo all'inglese. Poi mi passa! :lol:
Provate a tradurre in inglese i termini tra virgolette.. :wink:
E non maleditemi!! (sto ancora ridendo...)
:D Ci ho messo un po' ma ci sono arrivato... :roll:

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10680
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » giovedì 25 gennaio 2018, 0:28

Ah ecco, hai solo usato vernici e preparazioni vendute dalla spagnola Oldwood. :lol:
Guarda che si può parlare delle ditte, mica è proibito!

Però parlavi anche di variazioni di processi e di proprietà di resine e olii, pensavo proprio che te la fossi fatta tu questa vernice.
andante con fuoco

Mauro Buffolo
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 20 aprile 2017, 15:33

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Mauro Buffolo » martedì 30 gennaio 2018, 11:34

Anch'io uso Oldwood. Alvaro, il coproprietario della Oldwood mi ha detto che quest'anno usciranno con delle vernici già colorate. Posso chiedere a chi di voi usa questa (o altra) vernice a olio quanto ne consuma per un violino? Nell'ultimo che ho fatto, ho pesato il violino in bianco e a verniciatura ultimata (base proteica; italian ground A+B; refractive ground 2 volte; mineral ground 2 volte; creomona varnish 5 volte e Brescia varnish 2 volte). 6 grammi in totale.Vi suona?

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10680
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » martedì 30 gennaio 2018, 15:28

6 grammi suona molto bene. :)
andante con fuoco

Avatar utente
piase
moderatore
Messaggi: 381
Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da piase » martedì 30 gennaio 2018, 18:22

Io peso la vernice quando la applico.
Sulla viola non meno di 3.5 gr a mano (BS o Italian).

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10680
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » martedì 30 gennaio 2018, 18:38

Meglio pesare lo strumento prima e dopo una mano di verniciatura, i dati sono più attendibili in questo modo, si va dalle prime due più pesanti per poi alleggerirsi progressivamente con le mani di finitura.
andante con fuoco

Avatar utente
Ananasso
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 330
Iscritto il: lunedì 28 febbraio 2011, 0:00
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Ananasso » mercoledì 31 gennaio 2018, 1:12

Anch'io uso in parte OldWood. Con due mani di vernice bianca, una mano di vernice alla propoli con cera carnauba che ho fatto io, due mani di vernice OldWood all'ambra con pigmento (colori ad olio), una mano di vernice all'ambra pura arrivo anch'io sui 5-6 grammi. Tutte le vernici le stendo a mano.

Mauro Buffolo
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 20 aprile 2017, 15:33

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da Mauro Buffolo » venerdì 2 febbraio 2018, 12:42

Grazie a tutti per il vostro "feed-back". Per il prossimo strumento che farò terrò presente il suggerimento del maestro Claudio: pesatura ad ogni mano di vernice.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10680
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Viola 41, lavori in corso

Messaggio da claudio » venerdì 2 febbraio 2018, 13:27

piase ha scritto:
mercoledì 24 gennaio 2018, 18:01
Torniamo al suono.
Ho fatto un nuovo test, grazie alla splendida cortesia di Alberto Salomon.
In successione: il suo strumento (Guidantus 1692 montato in budello rivestito), la mia prima viola (2005-2006) e la viola oggetto del post.
Entrambe le mie viole montate Dominant.
Incipit dell'Arpeggione suonato al volo: http://www.francescopiasentini.com/wp-c ... ni2017.mp3

Riedit: Altro estratto, sempre ordine Guidantus, Piasentini 2006 e Piasentini 2017 (la viola del post):
http://www.francescopiasentini.com/wp-c ... ni2017.mp3
Ho sentito i pezzi in questione, mi sembrano tutti di strumenti di buona qualità, eccellente il musicista (mi piace molto la sua arcata). Lo strumento meno prestante sembra in effetti quello del 2006, tra la prima e la terza viola non ho avvertito tangibili differenze, ma al tempo stesso non ho ravvisato una grande dinamica nel suono, anche se timbricamente gradevole. Ma questo è probabilmente dovuto alla registrazione, che non ha alcun modo di replicare il fronte sonoro di uno strumento ad arco e relativi armonici.
andante con fuoco

Rispondi