Tastiera per viola barocca

Non solo barzellette sui violisti, please :)
Rispondi
gugl
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 6
Iscritto il: giovedì 25 febbraio 2016, 0:00

Tastiera per viola barocca

Messaggio da gugl » martedì 30 aprile 2019, 15:01

Sto costruendo una viola barocca modello Toscana 1690 Stradivari utilizzando la forma cv ed i modelli conservati nel Museo del violino relativi alla medesima viola.Vorrei chiedere, la forma del manico ha il piede comprensivo dello zocchetto superiore o no perche lo vedo piuttosto lungo.Qualcuno potrebbe fornirmi il disegno del profilo della tastiera avendo soltanto quello frontale?Che materiale usare? Abete lastronato ebano o pero lastronato ebano? Tra parentesi bellissimo il violino Toscano realizzato dal Maestro Rampini

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 2226
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Tastiera per viola barocca

Messaggio da davidesora » martedì 30 aprile 2019, 16:19

Negli strumenti cremonesi il manico è sempre inchiodato, altrimenti non ci sarebbe necessità dello zocchetto e tutto il sistema della forma interna non avrebbe ragione di esistere, non ti sembra?
Per la tastiera ti consiglio di fare riferimento alla viola toscana tenore (forma TV) per farti un'idea.
Costruire strumenti barocchi è senz'altro più difficile che di quelli moderni, non tanto per problemi tecnici ma piuttosto culturali, in quanto bisogna studiare molto bene l'argomento per non fare ibridi o "taroccamenti", in primo luogo bisogna essere ben documentati sulla prassi musicale e sua evoluzione in quel periodo che è il più mutevole e transizionale nella storia del violino e famiglia.

Rispondi