Film sui musicisti classici

Per discutere dei vostri dischi preferiti.
Avatar utente
Gaiachan
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 954
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2007, 0:00
Località: la Contea
Contatta:

Film sui musicisti classici

Messaggio da Gaiachan » venerdì 2 novembre 2007, 23:28

Ho fatto un pò di ricerche sui film che hanno come protagonista un musicista, e ne ho trovati un bel pò :). per chi fosse interessato, posto qui i titoli con relativa trama in breve:

Allegro non troppo (1976)
Allegro non troppo è un film a disegni animati prodotto e diretto da Bruno Bozzetto nel 1976. Il film, "la risposta italiana" a Fantasia, è composto da sei episodi animati, ispirati a famosi pezzi di musica classica:
* il Preludio al pomeriggio di un Fauno" di Claude Debussy
* la Danza slava di Antonín Dvo?ák
* il Bolero di Maurice Ravel
* il Valzer triste di Jean Sibelius
* il Concerto in do maggiore di Antonio Vivaldi
* l'Uccello di fuoco di Igor Stravinskij
Gli episodi animati si inseriscono all'interno di un film girato in bianco e nero e con attori in carne ed ossa - che serve da preludio, introduzione ed intercalare di ciascun episodio - nel quale il presentatore (Maurizio Micheli), il direttore dell'orchestra (Nestor Garay) e l'animatore (Maurizio Nichetti) sono alle prese con il produttore ed una scalcinata orchestra di anziane musiciste.
Pur costituendo una chiara parodia del film disneyano, che viene spesso citato dal presentatore nel corso del film, il lungometraggio di Bozzetto si distingue nettamente dall'opera americana perchè la musica serve da sfondo per le storie che vengono narrate nei singoli episodi. Come racconta lo stesso autore "Ho visto dodici volte Fantasia. Disney ha dato una illustrazione essenzialmente grafica della musica, mentre io ho cercato di raccontare delle storie. (…) È molto più difficile realizzare una storia seguendo la musica che non abbandonarsi alla fantasia grafica".

Amadeus (2002)
La storia di Wolfgang Amadeus Mozart: nato a Salisburgo nel 1756, scrisse la sua prima melodia a quattro anni e la sua prima opera a dodici; morì nel 1791, a soli trentacinque anni, in circostanze ancora misteriose, e il suo corpo venne seppellito in una fossa comune. Nell’arco di un secolo, sarebbe diventato il più celebre compositore di tutti i tempi. “Ama
Ultima modifica di Gaiachan il lunedì 24 dicembre 2007, 17:09, modificato 12 volte in totale.

aldeo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1662
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 0:00
Località: Figline Valdarno (fi)

Messaggio da aldeo » venerdì 2 novembre 2007, 23:34

Ottimo!! Gaiachan, Grazie!!
:D :D
dice che l'età porta saggezza; la mia deve averla dimenticata da qualche parte!

Avatar utente
Peo
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 382
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2007, 0:00
Contatta:

Messaggio da Peo » sabato 3 novembre 2007, 7:20

Molto interessante ... i miei complimenti Gaiachan!! :pray:

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10901
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » domenica 4 novembre 2007, 11:07

Jascha Heifetz ha partecipato ad alcuni film, ma purtroppo non ne ricordo il nome in italiano. qui di seguito la filmografia in inglese:
http://excite.imdb.com/name/nm0374011/filmotype
andante con fuoco

Avatar utente
Giva
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1275
Iscritto il: martedì 6 settembre 2005, 0:00
Località: prov. Parma

Messaggio da Giva » domenica 4 novembre 2007, 11:13

8O
grazie
"Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte"

Avatar utente
Lore75
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 13 settembre 2006, 0:00
Località: tra Firenze e Siena
Contatta:

Messaggio da Lore75 » domenica 4 novembre 2007, 12:33

Ottima ricerca! Grazie! :D

Per come hai impostato la tua lista potresti aggiungere anche Arancia Meccanica di Kubrick... ne abbiamo già parlato in altre discussioni.
"Vola solo chi osa farlo." (L. Sepulveda)

Avatar utente
Gaiachan
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 954
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2007, 0:00
Località: la Contea
Contatta:

Messaggio da Gaiachan » domenica 4 novembre 2007, 15:52

di nulla :D
aggiunto arancia meccanica. Ho anche trovato dei film su heifetz (in inglese) su internet, ma non riesco a trovare nè i film per poterli vedere, nè la trama per poterla scrivere... :?

Avatar utente
gewa89
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1036
Iscritto il: giovedì 16 marzo 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da gewa89 » domenica 4 novembre 2007, 19:10

Ho solo un ricordo e credo si riferisca al film Waltzes from Vienna.
Sul film in questione si espresse negativamente lo stesso regista e Maestro Hitchcock, ma fu questo film a farmi conoscere il mio adorato valzer "sul bel Danubio Blu" (poi ritrovato con gioia in "2001 Odissea nello spazio")

Avatar utente
Gaiachan
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 954
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2007, 0:00
Località: la Contea
Contatta:

Messaggio da Gaiachan » domenica 4 novembre 2007, 21:41

grazie gewa :)

aldeo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1662
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 0:00
Località: Figline Valdarno (fi)

Messaggio da aldeo » domenica 4 novembre 2007, 22:59

Io ricordo un film ( ma non il titolo purtroppo! ) degli anni '50. era la storia di un impresario russo che con la sua ablità riuscì a diventare un grande impresario. La stroria faceva da legante ad una serie impressionante di brani musicali interpretati dai migliori artisti dell'epoca (ricordo il basso Chialiaplin, il violinista Grumiaux e molrti altri). se ritrovo (nella memoria) il titolo, mi rifaccio vivo!!
dice che l'età porta saggezza; la mia deve averla dimenticata da qualche parte!

aldeo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1662
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 0:00
Località: Figline Valdarno (fi)

Messaggio da aldeo » lunedì 5 novembre 2007, 1:23

Ho trovato:
il film è:"Parata di splendore" di Michel Leisen del 1953..
ma il basso è Ezio Pinza che interpreta il ruolo di chaliaplin!!
ripeto, la trama non è un gran che, ma i brani musicali.....deliziosi)
dice che l'età porta saggezza; la mia deve averla dimenticata da qualche parte!

Avatar utente
stradevarie
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 225
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 0:00
Località: putignano (ba)

Messaggio da stradevarie » lunedì 5 novembre 2007, 7:58

Gaiachan
mi hai abbandonato "in mezzo ad una strada"
proprio al momento decisivo...

Hai scritto che metti i film su Rapid share
Sono ignorante in materia e
ti ho chiesto come si fa a scaricarli
ma ti si è improvvisamente
seccata la tastiera

Puoi resuscitare un attimo?
Se hai messo i file e come si fa a prenderli?
Grazie da Stradevarie

jordancollege
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 243
Iscritto il: mercoledì 10 gennaio 2007, 0:00
Contatta:

Re: Film sui musicisti classici

Messaggio da jordancollege » lunedì 5 novembre 2007, 10:38

Gaiachan ha scritto:Ho fatto un pò di ricerche sui film che hanno come protagonista un musicista, e ne ho trovati un bel pò :). per chi fosse interessato, posto qui i titoli con relativa trama in breve:

Ditemi se ne conoscete altri, così li aggiungo :wink:
Piccola Signorina della Mongolia,
è stupefacente questa lista.
Aggiungerei questo:

IL VIOLINISTA SUL TETTO (1971)

In questo film musicale del 1971 con la regia di Norman Jewison e il protagonista Tevye interpretato da Topol, ritroviamo la commovente e bellissima storia di una famiglia ebraica di un villaggio della Russia degli Zar, costretta ad emigrare in America a causa dell'antisemitismo.
"Il violinista sul tetto" e' la metafora del pericolo di vivere in una situazione di equilibrio precario tra difficolta' economiche, una moglie bisbetica e cinque figlie da mantenere e gli amori delle tre piu' grandi, la Tradizione da rispettare, le idee che cambiano, e "gli altri" i non ebrei "che sono la maggioranza ma che finora...non ci hanno mai dato noia."
All'inizio del film Tevye racconta: " E' grazie alla Tradizione che ognuno di noi sa chi e' e cio' che Dio si aspetta da lui..." e la Tradizione dice che il babbo prende le decisioni, la mamma tiene in ordine la casa e alleva i figli. I maschi vanno a scuola a 3 anni e a 10 imparano un mestiere, le femmine imparano cio' che la madre insegna loro per poi accudire la casa del marito che il babbo ha scelto...su suggerimento del sensale di matrimonio".
In casa di Tevye arriva, ben accolta, Yente, la sensale di matrimoni dello shtetl, il villaggio ebraico di Anatevka; essa propone a Golde, moglie di Tevye, come sposo per Tzeitel, la lor figlia primogenita, il macellaio Lazer Wolf, vedovo e anziano, ma uno dei piu' ricchi del paese.

l'ho copiato proprio da qs link a me piace perchè ci sono tutte le spiegazioni ebraiche del caso:
http://www.taote.it/newcine/violinista_fr.htm

ciao
jordan

Avatar utente
Gaiachan
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 954
Iscritto il: martedì 6 febbraio 2007, 0:00
Località: la Contea
Contatta:

Re: Film sui musicisti classici

Messaggio da Gaiachan » lunedì 5 novembre 2007, 13:14

grazie jordan :D
ma non è un film incentrato sulla storia di un musicista, o che magari ha qualcosa a che fare con la musica... devo aggiungerlo comunque? :hum:

jordancollege
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 243
Iscritto il: mercoledì 10 gennaio 2007, 0:00
Contatta:

Re: Film sui musicisti classici

Messaggio da jordancollege » lunedì 5 novembre 2007, 14:21

Gaiachan ha scritto:grazie jordan :D
ma non è un film incentrato sulla storia di un musicista, o che magari ha qualcosa a che fare con la musica... devo aggiungerlo comunque? :hum:
il violinista in realtà era Isaac Stern, che io adoravo essendo un uomo di gentilezza e signorilità dawero di altri tempi. Lo stesso Stern di La musica del cuore...
se ti sembra calzante aggiungilo altrimenti no.
ciao
jordan

Rispondi