arco tremolante

Questo è il forum dove possono presentarsi i nuovi utenti.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
zonfri
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 13 luglio 2010, 0:00

arco tremolante

Messaggio da zonfri » martedì 13 luglio 2010, 11:29

ciao claudio e ciao tutti, mi chiamo roberto ed è la prima volta che visito questo portale. sono più che adulto, ho 52 anni e nella mia vita di amore e odio per questo meraviglioso e ostico strumento, ho più volte preso, lasciato e ripreso a studiare privatamente( scuole di musica). non ti dico da quanti anni( sono un caso patologico) 1) indovina un po? vorrei, senza ambizioni particolari, riprendere a studiare. il mio problema grande è l'arco( veramente lo è sempre stato) ma ora trema sulla corda e non riesco a controllare il suono. puoi aiutarmi? ciao

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11764
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 13 luglio 2010, 11:44

Penso che sia un problema legato alla condotta dell'arco piuttosto che all'arco stesso, hai un insegnante che ti segue?
Cmq se hai bisogno di un arco nuovo prendi un Carbondix e con circa 100 euro te la cavi alla grande.
andante con fuoco

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 » lunedì 2 agosto 2010, 3:20

Se cerchi nella sezione "Scuola di violino" ho dato già una risposta a una situazione simile, perchè io sono passata dallo stesso problema. Ti consiglio di fare tante note tenute, davvero molto lunghe, solo così puoi renderti consapevole dei problemi della tua condotta dell'arco. Vedrai che individuato il problema inizierai spontaneamente a cambiare leggermente impostazione della mano ma soprattutto a capire come distribuire la pressione. Osservati mentre suoni, e suona lentamente. A volte magari fermati anche a metà arcata, per renderti conto del ruolo che hanno la mano, le dita, il polso, il braccio e l'avambraccio in quel momento.

PS. Benvenuto :)

Fusion93
Frequentatore
Frequentatore
Messaggi: 112
Iscritto il: sabato 12 giugno 2010, 0:00
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Fusion93 » lunedì 2 agosto 2010, 3:25

Ah, condivido il consiglio di Claudio per quel che riguarda il Carbondix, sono archi che permettono maggior sicurezza, seppur poveri di armonici. Ma per il tuo caso va benissimo un arco di questo tipo.

Rispondi