Presentazioni...always a little awkward...

Questo è il forum dove possono presentarsi i nuovi utenti.

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Alex78
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 33
Iscritto il: domenica 4 gennaio 2015, 0:00

Presentazioni...always a little awkward...

Messaggio da Alex78 » lunedì 5 gennaio 2015, 2:56

...comunque proviamo.

E' da un po' di tempo che sto lurkando (non conosco la parola italiana equivalente) questo interessante forum, congratulazioni per l'idea! Da giovane, una decina d'anni fa, suovano il violino, poi dopo la laurea gli impegni lavorativi non mi hanno permesso di continuare anche perchè il mio strumento principale è la chitarra e suono anche il flauto dolce (ovviamente barocco), ma nelle ultime settimane ho ripreso in mano il vecchio osso e mi sono accorto che mi ricordavo gran parte di quello che avevo imparato all'epoca.

L'idea di costruire violini e strumenti musicali in genere l'ho sempre avuta ma alla mia età mi pare una missione hopeless, quest'estate a Cambridge ho avuto l'opportunità di frequentare un corso per la costruzione di un flauto dolce barocco (voice flute Denner 1707) e alla fine ci sono anche riuscito, solo che mi risulta in Italia non si organizzino mai iniziative del genere, o mi sbaglio?

Ah, mi scuso in anticipo per tutte le domande che farò senza usare il motore di ricerca del forum! :P :lol:

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11086
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » lunedì 5 gennaio 2015, 13:52

Benvenuto Alex, sentiti libero di fare tutte le domande che vuoi.
andante con fuoco

Avatar utente
Alex78
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 33
Iscritto il: domenica 4 gennaio 2015, 0:00

Messaggio da Alex78 » lunedì 5 gennaio 2015, 16:20

Beh allora comincio subito: browsando il forum ho avuto l'impressione (magari sbaglio) che la maggior parte dei costruttori di strumenti ad arco non sappiano suonare viola, violino o violoncello. Questo mi ha sorpreso perchè per un costruttore di flauto (dritto o traverso) sarebbe impossibile intonare il proprio strumento senza saperlo suonare, così come a parte rare eccezioni (Leo Fender è l'unico che mi viene in mente) i costruttori di chitarre sanno suonare, anzi in molti casi nel passato gli stessi chitarristi si sono messi a costruire per superare delle deficenze degli strumenti esistenti.

Tu suoni Claudio? E i tuoi colleghi che non suonano come fanno a sapere se lo strumento che hanno costruito è "buono"?

Rispondi