Realizzazione del canale della sguscia

Davide Sora, Liutaio in Cremona, e i suoi interessanti video sulla costruzione del violino
Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » venerdì 22 maggio 2015, 0:01

Arcale ha scritto:Per la sguscia sulla tavola Davide usi la stessa procedura? Come risponde l'abete nelle varie zone perimetrali mentre lavori con la sgorbia?
Si, la procedura è la stessa, solo che l'abete è più delicato e va trattato di conseguenza, prestando molta attenzione ai controvena nelle zone critiche.
Sgorbie molto affilate e comprensione delle direzioni di taglio sono fondamentali considerando che il rischio di strappi molto profondi lungo la fibra è sempre in agguato.....
Iniziare con un canale più piccolo centrale e poi allargarlo progressivamente sui due lati è il sistema che permette di controllare meglio la situazione.

Storiella68
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 11:35

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da Storiella68 » giovedì 18 maggio 2017, 12:50

Ciao Davide sono Antonio Scaglione . Sono un allievo del maestro Vincenzo De Bonis , mi occupo prevalentemente della costruzione di chitarre classiche e copie di storiche della liuteria italiana come ad esempio le Fabricatore. Quest'inverno mo sono dedicato alla costruzione di un violino e girando su internet ho trovato il tuo sito . È stato per me una rivelazione perché ho potuto vedere all'opera un grande maestro e non capita tutti i giorni , perciò ho potuto colmare tutte quelle lacune che mi sono rimaste per il fatto che con il maestro non abbiamo fatto in tempo visto che lui non è più tra noi . Posso chiederti come mai hai bloccato il video della realizzazione del canale di sguscia , sarebbe molto importante per me poterlo visionare ma se questo non è possibile rimango sempre in obbligo con te per tutto il materiale che ho potuto fruire . Un abbraccio e buon lavoro

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da davidesora » domenica 21 maggio 2017, 17:26

Ciao Antonio,
non mi risulta che il video sia bloccato, io di certo non l'ho fatto e lo vedo bene dal link anche in navigazione anonima.
So che in qualche stato estero i video con la musica (come questo sulla sguscia) a volte vengono bloccati per problemi di copyright, ma in Italia non si è mai verificato questo problema.
Fammi sapere se riesci a risolvere il problema e a capire la causa, se fosse la musica potrei caricare il video senza la musica.

Storiella68
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 11:35

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da Storiella68 » domenica 21 maggio 2017, 18:20

Ciao Davide grazie per avermi risposto .
Non so quale possa essere il problema, io sto in Italia quindi la problematica dei diritti sulla musica non penso sia quella , resta il fatto che sia cliccando il link dal forum che andando direttamente su YouTube aprendo il video mi dice che il video non è disponibile .
Ho provato a capire ma non essendo uno che smanetta tanto non sono riuscito a combinare granché. Che la Calabria sia considerato uno stato estero? 😂😂😂😂😂

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10423
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da claudio » domenica 21 maggio 2017, 18:36

Sul mio pc e con vari programmi di navigazione non ho problemi ad aprire il video in questione. Forse è necessario controllare le proprie impostazioni di connessione e privacy.
andante con fuoco

Storiella68
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 11:35

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da Storiella68 » domenica 21 maggio 2017, 19:40

Io riesco a visionare tutti i video caricati del maestro Sora , l'unico che non vedo è questo , da precisare che i video li guardò tramite il telefono e non sul computer, che sia questo il problema?

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da davidesora » lunedì 22 maggio 2017, 18:38

Storiella68 ha scritto:
domenica 21 maggio 2017, 19:40
Io riesco a visionare tutti i video caricati del maestro Sora , l'unico che non vedo è questo , da precisare che i video li guardò tramite il telefono e non sul computer, che sia questo il problema?
Potrebbe darsi, ho controllato tra le note sulla violazione del copyright di questo video e in effetti dicono che potrebbe essere bloccato su alcuni dispositivi compresi alcuni telefoni cellulari e console videogiochi
(gli altri video che ho caricato con la musica non riportano questa dicitura).

In realtà se il video è divulgativo e non monetizzato (come tutti i miei) la violazione del copyright non dovrebbe sussistere, ma alcuni fanno i furbetti e rivendicano il copyright della musica indebitamente e monetizzano a loro favore le visualizzazioni del video.
Ad esempio questo video ha musica copiata da un CD di Grumiaux che suona Beethoven della Decca, mentre il copyright è indebitamente rivendicato dalla UMG, stesso brano ma suonato da Clara Haskil, quindi tutt'altro CD.....

Si potrebbe far ricorso ma non se ne verrebbe a capo e si perderebbe tempo inutilmente, così questa forma parassitaria e abbastanza da pezzenti ha vita facile.
Se non altro con i miei video non ci guadagnano molto viste le visualizzazioni piuttosto di "nicchia"......
E' uno dei motivi per cui adesso preferisco non mettere la musica nei video, se non sporadicamente.

Storiella68
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 18 maggio 2017, 11:35

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da Storiella68 » lunedì 22 maggio 2017, 22:02

Grazie Davide , proverò a visionarlo con il PC e speriamo che tutto vada bene . Scusami se ti ho fatto perdere tempo , resto in obligo con te per tutto il materiale che fino ad ora ho potuto scorrere sia per appagare la mia curiosità sia per apprendere da un grande maestro come te la costruzione del violino
Ancora grazie

lorenzo fossati
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 15 maggio 2017, 20:49

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da lorenzo fossati » mercoledì 31 maggio 2017, 23:45

Complimenti per i filmati che oltre ad illustrare la tua incredibile maestria sono anche molto didattici :) mi incuriosisce il metodo (cremonese?) di allargare la sguscia fino alle estremità di tavola e fondo, mantenendo i bordi più alti e poi stondando i bordi dopo (io faccio la sguscia a metà tra bordo e filetto, stondo i bordi e poi rifinisco con rasiera), vorrei provarlo ma non saprei come gestire la stondatura dei bordi! hai filmato anche quella fase, ho dato una scorsa ai filmati ma non la ho trovata

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da davidesora » giovedì 1 giugno 2017, 0:44

Non l'ho ancora fatto, in realtà mancano ancora i video della realizzazione del contorno, dello scavo interno degli spessori e dell'arrotondamento dei bordi per concludere la serie di tavola e fondo, anche le effe e la catena mancano ancora, prima o poi li farò....
A supporto della tesi che questa tecnica possa essere simile al sistema Cremonese della lavorazione dei bordi trovi alcuni articoli interessanti qui :
http://www.roger-hargrave.de/Seiten/eng ... iothek.htm

Specialmente questi articoli :

"Arching, Purfling & Edgework in Cremonese Instruments"

"The Working Methods of Guarneri del Gesù and their Influence upon his stylistic Development"

lorenzo fossati
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 15 maggio 2017, 20:49

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da lorenzo fossati » giovedì 1 giugno 2017, 11:23

Grazie!

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 268
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da Arca » giovedì 1 giugno 2017, 19:04

Boh, sarò fatto male, ma a me vedere che inglesi e americani insegnino i metodi cremonesi proprio non va giù. Io credo che se voglio conoscere il metodo Cremonese chiedo a in cremonese, al Sora, al Piasentini.. se voglio conoscere il metodo toscano chiedo al Rampini, al Chiari, al Vettori.. vedere questi anglosassoni che insegnano la "Cremonesità" mi fa veramente rabbia, io da livornese non insegno a un uno di Valenza come si a la Paella, viceversa lui non insegna a me a fare il Cacciucco. Scusate l'ot.
Alessandro Mattei

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10423
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da claudio » giovedì 1 giugno 2017, 20:02

Io di Toscano credo di avere veramente poco. Ma la questione è più complessa, anche se nel ragionamento di Alessandro un nucleo di verità mi pare di intravederlo. Le correnti artistiche e le influenze in epoca rinascimentale e barocca sono circolate ampiamente in tutta l'Europa, ovviamente con i centri di eccellenza.
andante con fuoco

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da davidesora » giovedì 1 giugno 2017, 23:21

Arca ha scritto:
giovedì 1 giugno 2017, 19:04
Boh, sarò fatto male, ma a me vedere che inglesi e americani insegnino i metodi cremonesi proprio non va giù. Io credo che se voglio conoscere il metodo Cremonese chiedo a in cremonese, al Sora, al Piasentini.. se voglio conoscere il metodo toscano chiedo al Rampini, al Chiari, al Vettori.. vedere questi anglosassoni che insegnano la "Cremonesità" mi fa veramente rabbia, io da livornese non insegno a un uno di Valenza come si a la Paella, viceversa lui non insegna a me a fare il Cacciucco. Scusate l'ot.
La ragione per cui gli studiosi di violini e metodi di costruzione cremonesi antichi sono inglesi o americani (lo stesso Sacconi lo si può considerare più tra gli "americani" che gli italiani in questo senso) è che gli esperti restauratori e mercanti e il flusso di quegli strumenti è sempre stato concentrato da quelle parti.
Comunque si tratta pur sempre di opinioni e congetture basate sull'interpretazione personale, non potremo mai con certezza affermare che "Stradivari faceva così!", al massimo "più o meno così" :lol: ....

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10423
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Realizzazione del canale della sguscia

Messaggio da claudio » sabato 3 giugno 2017, 14:29

Bisogna distinguere tra restauro e costruzione di strumenti nuovi, nel primo caso inglesi e francesi hanno acquisito un patrimonio di conoscenza a noi sconosciuto fino a tutta la prima metà del 1900 semplicemente perchè abbiamo "esportato" i nostri strumenti all'estero. Gli Hill, Beare, Vatelot, ma anche Gerber, Baumgartner, con i loro pregiati expertise hanno controllato e controllano tutt'ora il commercio degli strumenti antichi, per quello che riguarda la loro competenza non si può discutere. Le cose fortunatamente cambiano quando si tratta della costruzione di strumenti nuovi, per cui volenti o nolenti, bisogna che si accetti che il suono italiano ce lo abbiamo noi nelle mani, è un fatto semplicemente culturale, anche se ottimi strumenti dal punto di vista sonoro se ne vedono in contesti diversi da quello italiano.
andante con fuoco

Rispondi