Verniciatura

Davide Sora, Liutaio in Cremona, e i suoi interessanti video sulla costruzione del violino
Rispondi
Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Verniciatura

Messaggio da davidesora » mercoledì 29 marzo 2017, 16:13

Due nuovi video relativi alla verniciatura, il primo illustra come è fatta la mia lampada a luce UV per abbronzare il legno e seccare le vernici, il secondo mostra in tempo reale l'applicazione di una mano di vernice alla linossina a solvente alcoolico.

UV light box :
phpBB [media]

Linoxyn varnish - Application of one coat :
phpBB [media]


I pennelli che utilizzo sono di Martora, uno piatto e largo 30 mm per le fasce, il fondo e la tavola e uno più piccolo largo 6 mm a lingua di gatto per la testa, il tallone e i bordi.
La mano che si vede applicare nel video è di vernice gialla (non pigmentata) che uso per le prime e ultime mani, ma la tecnica che utilizzo è la stessa anche per le mani di vernice colorata.
Per formare uno strato di vernice sufficiente saranno necessarie una trentina di mani tra gialla e colorata : di solito dopo aver isolato il legno io inizio con 5 mani di gialla seguite da 10/15 mani di colorata e da 5/6 mani finali di gialla per proteggere lo strato colorato dalla successiva levigatura.
A questo punto finisco applicando la vernice a tampone, formando uno strato equivalente all'incirca a 2/3 mani di vernice a pennello.
Ultima modifica di davidesora il lunedì 1 maggio 2017, 11:22, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
gelido
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 107
Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 0:00

Re: Verniciatura

Messaggio da gelido » giovedì 30 marzo 2017, 14:06

Da "buon cremonese" certe cose non puoi tenertele per te? :lol:

Avatar utente
violino7
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 3353
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Re: Verniciatura

Messaggio da violino7 » giovedì 30 marzo 2017, 17:41

gelido ha scritto:
giovedì 30 marzo 2017, 14:06
Da "buon cremonese" certe cose non puoi tenertele per te? :lol:
Credo che sia una questione di apertura mentale verso i fruitori della liuteria, una questione di come intendere la "cultura liutaria", intesa come formazione interiore, cultura vera e propria a grandi lettere, non come insieme di nozioni!
Per quanto riguarda me, a Davide Sora sono molto grato per quello che ci fa conoscere e penso che siamo davvero in tantissimi a doverlo ringraziare! :)

Certo, Cremona è piena di liutai e quindi è difficile che tutti la vedano alla stessa maniera, immagino sia facile trovare in quella città qualcuno che abbia qualcosa da ridire.
D'altro canto sono certo che su per giù ci troviamo oggi nella stessa situazione, di tanti anni fa, di quando Simone Fernando Sacconi pubblicò "I Segreti...". Possibile che in tanti anni a Cremona non sia cambiato nulla! :(

Io stesso in maniera provocatoria posi questo quesito a Davide Sora a Cremona l'anno scorso alla presentazione di un convegno sulle vernici, e la sua risposta sostanzialmente non mi sorprese più di tanto. Ma io la feci, non essendo cremonese, proprio come "provocazione", perchè ero certo che tra i tanti cremonesi presenti il quesito serpeggiava (la materia delle vernici notoriamente è oggetto di grande segretezza per alcuni) e pensavo che di base fosse stato giusto superare qualsiasi incognita! Per me era una questione di filosofia sostanziale, porsi al di sopra di qualsiasi preconcetto in quella fase! :(

Io sono sicuro che è solo un fatto di miopia belle e buona, non saper grardare più avanti del proprio naso pensando così di poter coltivare meglio il proprio orticello, come spesso succede.
Invece bisogna guardare avanti il più possibile.....e ne trarranno beneficio tutti,in molti, molto di più di quanto si possa pensare. Come dire, significa liberare delle sinergia il cui meccanismo moltiplicativo porta benessere generale, anche se solo la cosa la volessimo guardare sotto l'aspetto economico: se non sbaglio, dopo Sacconi, all'epoca tanto criticato da alcuni, Cremona ha saputo ben trarre guadagno dallo sviluppo della liuteria globalizzata negli ultimi 50 anni.
Sacconi dovrebbe aver insegnato qualcosa, no? E' il suo lascito morale :wink:
Ma oggi, al di là dei grandi numeri, la liuteria deve recuperare la sua professionalità artigiana, la base da cui nasce tutto, ed oggi Sacconi a maggior ragione è sempre valido! Per me Davide Sora si inserisce in quest'ottica!
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da davidesora » giovedì 30 marzo 2017, 22:25

Per quanto si possa "svelare" cosa si fa anche nei dettagli, in realtà i veri segreti stanno nel "come" lo si fa, e questo anche volendo è difficile da trasmettere perchè principalmente basato su sensazioni acquisite con il tempo e l'esperienza.
Quindi son tranquillo, anche se dico come si fa è difficile che qualcuno riesca a ottenere gli stessi risutati, a meno che non se li sudi con molto impegno e applicazione.
Ma non sarà una cosa immediata......

Viola415
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 16:53

Re: Verniciatura

Messaggio da Viola415 » sabato 1 aprile 2017, 8:29

Ribadisco quanto detto nella mia presentazione: raramente si trovano professionisti disposti a fare "divulgazione scientifica" (e in questo caso anche artistica) del proprio sapere, soprattutto perché è frutto di tanto studio e tante prove. Chiaro che non basta vedere un video per sapere applicare una vernice, ma se si sa "rubare con gli occhi" si può trarre un utile insegnamento. Bisogna poi darsi da fare e sporcarsi le mani senza paura di sbagliare e senza la presunzione di sentirsi arrivato. Grazie ancora maestro Davide per tutto ciò che condivide con tutti.

Gianni.
- Gianni -

fix62
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 27
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2014, 0:00

Re: Verniciatura

Messaggio da fix62 » sabato 1 aprile 2017, 10:03

Un grazie a Davide per la sua disponibilità a condividere le sue tecniche di lavoro sul web, con grande interesse
per noi neofiti e semplici appassionati. E' vero che vederlo è una cosa e poi farlo è un'altra, ma poter vedere cosi da vicino '' come '' si fa un violino, e mi riferisco a tutti i video postati da Davide in questi anni, sono per me fonte di grande interesse e stimolo per provarci, sapendo di non partire da zero.

Enrico

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da davidesora » lunedì 1 maggio 2017, 12:43

:oops: Riguardando il video sull'applicazione della vernice mi sono accorto che all'inizio indicavo una proporzione di una parte gommalacca e quattro parti di linossina, mentre invece è il contrario, ossia quattro parti gommalacca e una parte di linossina.
Ho provveduto a correggere e ricaricare il video, sostituendo il link del primo post di questo topic.
Mi scuso per questa svista, spero che nessuno abbia provato con le proporzioni sbagliate, perchè ne uscirebbe una vernice oltremodo morbida e piuttosto ingestibile sia per l'applicazione che per l'esagerata termoplasticità!!

Arca
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 268
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da Arca » venerdì 12 maggio 2017, 18:07

Davide cominci a non piacermi più, siamo italiani, lascia perdere l'inglese!
(Si nota che ho difficoltà con l'inglese?) :-) :-)
Scherzi a parte, complimenti, fai sempre dei bellissimi video.
Una domanda, hai messo anche delle ventole ai fori di areazione? O hai semplicemente lasciato dei passaggi di aria?
Alessandro Mattei

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da davidesora » martedì 16 maggio 2017, 12:12

Niente ventole, la mia lampada è talmente poco ermetica che l'aria circola tranquillamente.
Se fosse un'armadio chiuso servono fori sul tetto e sul fondo per garantire la circolazione dell'aria, ma secondo me le ventole sono superflue.

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 10422
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da claudio » martedì 16 maggio 2017, 12:54

Io non ho mai usato nemmeno il girarrosto, preferisco girare a mano a intervalli più o meno regolari, mai avuto problemi.
andante con fuoco

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1690
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Re: Verniciatura

Messaggio da davidesora » martedì 16 maggio 2017, 15:58

claudio ha scritto:
martedì 16 maggio 2017, 12:54
Io non ho mai usato nemmeno il girarrosto, preferisco girare a mano a intervalli più o meno regolari, mai avuto problemi.
Anche io per diversi hanni non l'ho usato, se la diffusione della luce è sufficiente se ne può fare tranquillamente a meno, ma sarebbe meglio avere 4 lampade una per angolo del box.
Con sole due lampade usando il girarrosto si sta più tranquilli soprattutto per la polimerizzazione delle vernici a olio e poi non ci si deve ricordarde : "quanto tempo è passato da quando l'ho girato l'ultima volta?" :D

Rispondi