Il Violoncello di Fred

da Bach a Kodaly, uno strumento di incredibile bellezza.
Rispondi
Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » mercoledì 28 ottobre 2009, 9:43

Fabio_Chiari_liutaio ha scritto:Foto? Sarebbe stato meglio che mi avessi chiesto 100 euro, come fo a mandarti la foto?
Un video ? :wink:
- Alberto Soccini -

Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe » mercoledì 28 ottobre 2009, 9:53

Atomino ha scritto:Un video ? :wink:
ROTFL !

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 28 ottobre 2009, 10:09

Risolveremo anche il problema delle foto prima o poi, anche perchè vorremmo vedere i tuoi strumenti.
Nel frattempo mi chiedo se nella tradizione italiana ottocentesca e novecentesca se siano esistiti liutai che filettassero e sgusciassero a cassa chiusa.
andante con fuoco

Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio » mercoledì 28 ottobre 2009, 10:43

Io ti chiedo scusa Piergiuseppe ma non riesco quasi mai a capire nulla di quello che scrivi, colpa mia di sicuro che sono ignorante e non molto raffinato ma te (cazzo) potresti essere meno ermetico? Ora io vorrei che tu mi spiegassi il significato di ROTFL!
Così per sapere..... perchè qualora fosse un'offesa guarda che io ce n'ho a disposizione almeno 785664 per rispondere.....senz'altro meno raffinate ma estremamente fantasiose :D
Per Atomino, un filmato quando faccio il canale? Ma certo che lo posso fare, ma io forse per mancanza di capacità di spiegare, credevo che il canale fosse una base fondamentale in liuteria, ora che Claudio mi casca dalle nuvole quasi quasi un vi dico nulla! :dev2:
p.s. guardate che è una cazzata, semplicemente io faccio un canale ad una certa distanza dal bordo portato a spessore definitivo, e da quel canale preso come punto più basso parto per fare le bombature e gli sgusci, finito... 8O

Avatar utente
Fabio_Chiari_liutaio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 778
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Fabio_Chiari_liutaio » mercoledì 28 ottobre 2009, 10:49

Una considerazione anche sull'intervento di Claudio che ho letto solo ora,
in tutta onestà, io non ho le conoscenze per dirti come lavorassero i liutai dell'800 e del 900 in generale. Però ti posso dire come lavorano i liutai con i quali io sono venuto a contatto, e francamente devo dire che quasi tutti lavorano seguendo questo metodo. Solo un paio di quelli che filettano prima sono fra le mie conoscenze ed anche loro fanno il canale prima di tutto. Parliamone di questo spetto perchè se ne venisse fuori qualcosa di interessante....

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 28 ottobre 2009, 11:33

Io preferisco fare la bombatura prima e il canale dopo la chiusura della cassa, lavorando sulla cassa e non sul singolo pezzo, ho più possibilità di controllare il suono. Altrimenti come si fa a sapere se lo strumento può aver bisogno di una sguscia più o meno larga o profonda? Il canale "preventivo" potrebbe vincolare la scelta del liutaio. Non ho mai avuto problemi di "sfondamenti" o di mancanza di controllo degli spessori della sguscia, penso sia una questione di pratica, in questo senso ogni sistema è buono.
andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 23 marzo 2010, 13:29

E' da molto tempo che non aggiorno questa discussione dedicata alla costruzione del "Fred". Nel frattempo sono successe molte cose, alcune negative ed altre positive: quella negativa è che l'11 novembre mi sono fratturato una spalla cadendo, quella positiva è che in questi giorni sono riuscito a finire lo strumento.
Qui di seguito alcune fasi della lavorazione, fino allo strumento in bianco finito:

Immagine

Immagine



La lavorazione della tavola:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
andante con fuoco

_Ale_
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1040
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 0:00
Località: Mantova
Contatta:

Messaggio da _Ale_ » martedì 23 marzo 2010, 14:29

fantastico, il fondo e le fasce sono veramente belli

sbaglio o nell'ultima foto mancano le tacchette delle ff?? come mai?
Vivi la vita come un viaggio ma non dire mai:'' Sono arrivato!''

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » martedì 23 marzo 2010, 15:03

Grazie Ale, la tacca delle effe una volta stabilità la loro posizione mediante disegno sul rovescio della tavola, si può realizzarle facilmente anche a cassa chiusa. Questo offre il vantaggio di poter prevenire o compensare eventuali deviazioni dalla misura stabilita del diapason.
andante con fuoco

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 24 marzo 2010, 9:56

ecco un profilo della cassa armonica, in questo caso per me è valso il modello delle fasce alte e delle bombature basse:

Immagine

Immagine

Immagine




La testa:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
andante con fuoco

Avatar utente
milko
Violinaro
Violinaro
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 23 settembre 2008, 0:00
Località: VARESE

Messaggio da milko » mercoledì 24 marzo 2010, 13:07

Scusa Claudio, forse dico una sciocchezza, le fasce nella zona delle C sembrano non essere a 90 gradi cioè non perpendicolari all'asse verticale, effetto ottico della foto? Fatte apposta così? :roll:

Avatar utente
sullacorda
Mago della Sgorbia
Mago della Sgorbia
Messaggi: 306
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 0:00

Messaggio da sullacorda » mercoledì 24 marzo 2010, 13:21

complimenti claudio!
Avevo notato la nuova foto sulla pagina del sito e mi ero per l'appunto domandato se era il violoncello che stavi costruendo .. è per Alfredo o mi sbaglio?
La vernice? Sarà ad olio?
Complimenti, molto bello .. chissà il suono poi! :)
Aspettiamo aggiornamenti allora
:D

Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11123
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Messaggio da claudio » mercoledì 24 marzo 2010, 14:49

@Milko: se ti riferisci alle foto che mostrano la cassa anteriormente e posteriormente, l'effetto "convergenza" delle fasce è puramente prospettico. Come si può vedere dalla vista laterale le fasce sono dritte. Ma occorre dire che negli strumenti d'autore l'avere fasce non proprio a piombo è abbastanza ricorrente.

@Sullacorda: lo strumento è per Alfredo ...se gli piace!
La vernice sarà ad olio. Il suono sembra cmq essere promettente, è piuttosto potente e regge le pressioni dell'arco esagerate, vedremo dopo la verniciatura come cambierà.
andante con fuoco

Avatar utente
Alfredo
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1851
Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 0:00
Località: Italia/Germania
Contatta:

Messaggio da Alfredo » mercoledì 24 marzo 2010, 16:21

claudio ha scritto: @Sullacorda: lo strumento è per Alfredo ...se gli piace!
La vernice sarà ad olio. Il suono sembra cmq essere promettente, è piuttosto potente e regge le pressioni dell'arco esagerate, vedremo dopo la verniciatura come cambierà.
Devo confessare che pur non avendo più aggiornato questa discussione, Claudio ed io ci siamo sentiti e "visti" (Skype) molto spesso per discutere sul violoncello, sul suono, sulla musica e su tanti altri temi, sono stati mesi anche difficili e pieni di imprevisti ma anche molto belli per me che ho potuto veder nascere ogni dettaglio della costruzione.
Ieri ho sentito, sempre via computer, un'anteprima del suono dello strumento e mi sembra molto promettente, ha dei bassi molto "maschi", robusti, scuri e liberi fino alle posizioni acute della quarta corda, le corde alte invece non le ho ancora capite bene dagli altoparlantini del mio monitor, mi sembrano robuste e forti ma non squillanti, più sul morbido, anche se poi le posizioni acute sono di nuovo ben aperte.
Insomma è difficile descrivere e giudicare uno strumento senza suonarlo e ascoltandolo da Skype, comunque mi sembra molto promettente.
Ora attendiamo con pazienza (poca) la verniciatura e tra qualche tempo potrò metterci le mani sopra, personalmente.
Pero ora posso dire solo BRAVO CLAUDIO!

Avatar utente
Gianmaria
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 0:00
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Gianmaria » mercoledì 24 marzo 2010, 18:51

Che voglia di provarlo!!!!!!

Rispondi