Consiglio incordatura

da Bach a Kodaly, uno strumento di incredibile bellezza.
Rispondi
Vinz_00
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 0:00

Consiglio incordatura

Messaggio da Vinz_00 » giovedì 8 gennaio 2015, 14:47

ho un violoncello della sound station (250€) in compensato (OVVIAMENTE)... Non sono musicista classico, purtroppo, l'uso che vorrei farme è in una situazione rock acustico suonandolo con l'accordatura EADG montando le corde da basso... non è che mi ritrovo con uno star tak?

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1679
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » giovedì 8 gennaio 2015, 16:44

Per me non funziona, le corde da basso elettrico sono progettate per una scala da 34" (Fender) o giù di li mentre un violoncello arriva appena a 27" e 1/8 (69 cm) e inoltre sono fatte per essere pizzicate e non sfregate con l'arco.

Davide

Vinz_00
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 0:00

Messaggio da Vinz_00 » giovedì 8 gennaio 2015, 16:59

infatti dovrei pizzicarle, ma se la scala è corta p un problema :) diamine... Comunque volevo prendere le flat wound.

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1679
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » giovedì 8 gennaio 2015, 23:24

Vorresti un contrabbassino allora.......ma un contrabbasso 3/4 non sarebbe meglio? almeno troveresti le corde da usare.
L'accordatura è MI La Re Sol come il basso elettrico.

Ma non vorrei porre un freno al tuo slancio creativo..... :D

Davide

Vinz_00
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 0:00

Messaggio da Vinz_00 » venerdì 9 gennaio 2015, 9:10

aahahah! Grazie! Il fatto è che l'ho già comprato il violoncello, con l'intenzione di imparare a strimpellarlo.
Poi una sera, forse in preda ai fumi della pasta e fagioli, ho deciso di provare a mettere le corde del basso, ma quel poco di buon senso che mi è rimasto mi ha detto di chiedere prima a chi magari ne sapeva qualcosa :)
Ieri sera ho provato a vedere la lunghezza di un set di corde da basso e SONO DAVVERO LUNGHE!! :D
Che corde da violoncello potrei usare per arrivare all'accordatura EADG?

Avatar utente
davidesora
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 1679
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 0:00
Località: Cremona
Contatta:

Messaggio da davidesora » venerdì 9 gennaio 2015, 11:00

Vinz_00 ha scritto:aahahah! Grazie! Il fatto è che l'ho già comprato il violoncello, con l'intenzione di imparare a strimpellarlo.
Poi una sera, forse in preda ai fumi della pasta e fagioli, ho deciso di provare a mettere le corde del basso, ma quel poco di buon senso che mi è rimasto mi ha detto di chiedere prima a chi magari ne sapeva qualcosa :)
Ieri sera ho provato a vedere la lunghezza di un set di corde da basso e SONO DAVVERO LUNGHE!! :D
Che corde da violoncello potrei usare per arrivare all'accordatura EADG?
Non saprei, potresti provare a accordare semplicemente il tuo violoncello con quella accordatura e vedere cosa succede, passando da CGDA a EADG, tenendo il Re(II) com'è, abbassando il La(I) a Sol, alzando il Sol(III) a La e alzando il Do(IV) a Mi.
Quest'ultima mi preoccupa un po' per i due toni di aumento nella tensione ma si sà, le sperimentazioni non sono mai esenti da rischi.....

Davide

PS su un mio violoncello te lo sconsiglierei, quantomeno per periodi prolungati.

Vinz_00
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2015, 0:00

Messaggio da Vinz_00 » venerdì 9 gennaio 2015, 11:26

capisco, anche a me preoccupava molto il DO... anche perchè le chiavi del sound station non sembrano attecchire molto negli alloggiamenti nella paletta.. se la tiro su di 2 toni (ammesso che non mi si spezzi) non tiene la chiave e si smolla...
devo trovare una soluzione!!
forse accordando in DGCF?

Avatar utente
b-rider-0047
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 62
Iscritto il: martedì 4 ottobre 2011, 0:00

Messaggio da b-rider-0047 » sabato 10 gennaio 2015, 9:41

ciao!

potresti migliorare un pochino con le corde per basso a scala corta (sui 30"...le trovi anche di diversi spessori), verranno un po' "flosce" ma sempre meglio dei 34"...e cmq...è un esperimento!

altrimenti una muta di corde custom potrebbero rappresentare una soluzione, unico problema il prezzo...

googlando trovi qualcosa, io avevo cercato corde per il basso per un'accordatura estremamente bassa (anche se ho un normale 34") ed mi ero imbattutto in questo costruttore di corde "custom" per basso

http://octave4plus.com/

p.s. il mio warwick (made in germany 1997) attualmente è accordato:

F#0 - C#1 - F#1 - B1 :mgb: con delle .135...ma in commercio ormai si trovano anche le .175 8O

p.p.s. stai molto attento quando le monti mi raccomando...
per le cose difficili ci vuole tempo
per quelle impossibili ci vuole più tempo
per i miracoli...ci stiamo attrezzando :viol: http://www.youtube.com/watch?v=amfCqFUMBkY

Rispondi