Violoncello Pierre Flambau

da Bach a Kodaly, uno strumento di incredibile bellezza.
Avatar utente
claudio
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 11806
Iscritto il: sabato 15 maggio 2004, 0:00
Località: Tivoli
Contatta:

Re: Violoncello Pierre Flambau

Messaggio da claudio » martedì 10 aprile 2018, 21:26

Io sono per il tondino pieno in ogni caso, non sapevo si chiamassero "pultrusi", ossia estrusi per trazione. Il tubo con le fibre incrociate e il pultruso hanno la loro ragione di esistere per scopi diversi, il primo è indicato per strutture "libere", come tiranti o puntoni o elementi sottoposti a flessione, assicurando una stabilità ottimale, i secondi li vedo molto bene nelle integrazioni come spesso si vede nella costruzione dei manici delle chitarre.

Il tondino pieno nella riparazione del manico di questo violoncello sarebbe stato "annegato" nel piede del manico e fissato con collante epossidico, questo implica una integrazione perfetta con il legno proprio perché non lascia vuoti, fornendo la rigidezza necessaria senza aumento di peso. Quindi la differenza di elasticità riscontrata su elementi "liberi" non ha troppo senso se non si tiene conto del campo di impiego per cui questi tubi e tondini estrusi sono stati concepiti.

Nei fatti il lavoro di Alessandro va comunque bene e non dovrebbe provocare effetti collaterali di insorgenza di tono del lupo, ma ha solo fatto un lavoro in più (io gli avevo suggerito tondini da 10mm).
andante con fuoco

Arca
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 472
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 0:00
Località: Livorno
Contatta:

Re: Violoncello Pierre Flambau

Messaggio da Arca » mercoledì 11 aprile 2018, 22:23

violino7 ha scritto:
lunedì 9 aprile 2018, 8:37
Complimenti per il lavoro! :)

Non è facile trovare in letteratura dati identificativi di violoncelli fuori misura. Io ho da lungo tempo iniziato la costruzione di un cello 3/4 e mi interesserebbe sapere qualcosa di più su questo strumento.
Chiedo cortesemente al M° Giovannini se sia possibile sapere le misure caratteristiche dello strumento, comprendendo anche il diapason e l'altezza delle fasce. Grazie.
Ecco le misure che mi ha portato il Mº Giovannini:
Lunghezza Cassa 73,5
Larghezza superiore 33
Larghezza inferiore 42,5
Altezza fasce al manico 10,5
Altezza fasce al puntale 10,8
Diapason 39,8
Manico 28
Alessandro Mattei

Avatar utente
violino7
Utente Esperto II
Utente Esperto II
Messaggi: 3403
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 0:00
Località: Roma

Re: Violoncello Pierre Flambau

Messaggio da violino7 » domenica 15 aprile 2018, 22:18

Grazie mille!
.
Ricercare sopra tutto due cose: la verità e la bellezza.

- Lino Santoro -

Avatar utente
robinwood
Utente Esperto I
Utente Esperto I
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 19 maggio 2010, 0:00

Re: Violoncello Pierre Flambau

Messaggio da robinwood » lunedì 4 giugno 2018, 17:31

complimenti per aver condiviso il bel lavoro e anche le emozioni che lo accompagnano...e mille grazie anche a LeoFender (Piase) per aver tirato fuori a sorpresa un elemento fondamentale di riflessione che mi era sempre sfuggito.

Rispondi