Tallone Re o Mib ?

Dragonetti e i suoi seguaci.
Rispondi
Avatar utente
doublebass
garzone di bottega
garzone di bottega
Messaggi: 37
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2014, 0:00
Località: Chiavari

Tallone Re o Mib ?

Messaggio da doublebass » sabato 25 agosto 2018, 8:28

Navigando alla ricerca di articoli sul contrabbasso mi sono imbattuto in un post su talkbass.com intitolato "D or Eb neck ?". Incuriosito gli ho dato un'occhiata e ho appreso che esistono due tipi di manici per contrabbasso: quelli che hanno il tallone "in Re" e quelli "in Mib".
Dalle descrizioni, complice la lingua inglese utilizzata in quel forum, non sono sicuro di aver capito bene qual e' la definizione, ma ritengo sia data dalla nota che viene prodotta sulla I corda (sol) in quarta posizione, che e' la piu' facile, perche' il suo sicuro riferimento e' lo stop del pollice sul tallone: quando il pollice, ovviamente correttamente posizionato, "tocca" il tallone allora con l'indice sulla I corda otterremo un Re (o un Mib): non si puo' sbagliare.
Effettivamente mi e' capitato di provare contrabbassi in cui non mi trovavo bene, perche' sentivo sempre ultra-crescente il dannato Re, e pensavo fossero strumenti con il manico "sbagliato". Invece forse erano semplicemente strumenti con il tallone in Mib.
Qualcuno ne sa qualcosa e puo' dirmi, per mia cultura e curiosita', da cosa deriva questa differenziazione che mi pare non trovi alcun riscontro negli altri strumenti ad arco, che hanno misure del manico rigorosissime ?
Francesco Lazzeri

Rispondi