Che meraviglia!

Dragonetti e i suoi seguaci.
Rispondi
Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Che meraviglia!

Messaggio da Piergiuseppe » mercoledì 12 ottobre 2011, 14:58

Non trovate che questa ff sia meravigliosa?
In questa immagine leggo la nascita della liuteria moderna.
Iniziava il periodo "barocco" della liuteria.

Immagine

Avatar utente
Dav67
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 611
Iscritto il: mercoledì 6 luglio 2005, 0:00
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Dav67 » mercoledì 12 ottobre 2011, 15:22

Bella! Di che violino si tratta?

gutty
Liutaio Errante
Liutaio Errante
Messaggi: 671
Iscritto il: giovedì 30 settembre 2010, 0:00
Contatta:

Messaggio da gutty » mercoledì 12 ottobre 2011, 15:50

ma le tacche non dovrebbero essere allineate, giusto?

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » mercoledì 12 ottobre 2011, 15:55

Gasparo da Salò - Contrabbasso Dragonetti
- Alberto Soccini -

Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe » mercoledì 12 ottobre 2011, 16:21

Qui si cominciava già a pensare in ff.
Notate la CC stretta, ereditata in un primo
momento anche dai liutai cremonesi.

Immagine

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » mercoledì 12 ottobre 2011, 16:47

Ciao Piergiuseppe.
Secondo il tuo parere, quali sono le ragioni per le quali nella liuteria classica delle origini, si è partiti da una "c" stretta invece che da una più aperta?
- Alberto Soccini -

Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe » mercoledì 12 ottobre 2011, 23:19

Bisogna pensare che questi antichi non avessero la cognizione dello strumento come noi siamo abituati a vedere ma si rifacevano agli antichi strumenti come le lire da braccio e da gamba o qualche altro strumento simile. La completezza del corpo era vista in un insieme di curve, dove la parte, per così dire più piccola, cioè la superiore dello strumento, doveva avere punte più grandi della parte inferiore più grande e con punte più piccole. Spesso si vedono strumenti di quell'epoca con la curva delle fasce più dilatata nelle CC. nella punta superiore e la curva più stretta nella parte inferiore. Io penso che in un primissimo periodo la CC fossero tipo semicerchi. La parte centrale degli strumenti è comunque sempre un problema specialmente nei contrabbassi celli e viole, dove un corpo centrale stretto non assicura una stabilità dello strumento favorendone una specie di torsione. Un corpo centrale più largo secondo me garantisce anche un suono migliore. Nel violino sicuramente una CC piccola non facilita l'arco e quindi si deve allargare e quindi appiattire la curva delle CC. Più tardi nel tempo alcune forme di contrabbasso hanno una proporzione a "pera" le CC si allungano e in generale le punte si accorciano. L'estetica delle CC si è evoluta da semplici raccordi a vere e proprie caratteristiche degli autori condizionando punte e filettatura delle stesse.

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » venerdì 14 ottobre 2011, 13:54

Piergiuseppe ha scritto:.......... Spesso si vedono strumenti di quell'epoca con la curva delle fasce più dilatata nelle CC. nella punta superiore e la curva più stretta nella parte inferiore. ...........
Piergiuseppe, non riesco a capir che cosa intendi. Forse che le fasce sono più alte alle punte superiori che non alle inferiori?
- Alberto Soccini -

Avatar utente
Piergiuseppe
Liutaio
Liutaio
Messaggi: 589
Iscritto il: venerdì 9 ottobre 2009, 0:00
Contatta:

Messaggio da Piergiuseppe » sabato 15 ottobre 2011, 0:22

>non riesco a capir che cosa intendi

vedi qui:

Immagine

curva larga in alto, curva stretta in basso delle CC. Esattamente l'incontrario di come si fa oggi.

Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » sabato 15 ottobre 2011, 9:22

Ok, ora è chiaro. Ho avuto modo di avere tra le mani di recente il violone a sei corde (ora contrabbasso) di G.P. Maggini e ho notato la stessa cosa. Al principio avevo avuto il dubbio che si trattasse di un riposizionamento delle fasce a seguito del ridimensionamento.
- Alberto Soccini -

Rispondi