The Economist - Panoramica sulla liuteria a 360°?

Stringed Instruments International Discussion Board.
Avatar utente
Atomino
La Liuteria è la sua Religione.
La Liuteria è la sua Religione.
Messaggi: 1642
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 0:00
Località: Botticino o Salo', tra Maggini e Gasparo
Contatta:

Messaggio da Atomino » mercoledì 30 dicembre 2009, 10:20

edomarch ha scritto: Sugli americani hai ragione, hanno proprio una buona capacità di approfondire le cose, lo fanno con metodo, un po' come per noi italiani l'inventiva o l'arte dell'arrangiarsi (ma che arte è? 8O)
Ciao Edomarch.
In effetti avendo lavorato negli USA per anni, non posso che darti ragione. Dà loro un metodo e una meta e non li fema più nessuno: a meno che non incorrano in un piccolo intoppo o una competenza altrui non previsti. Questi eventi li gettano solitamente nel panico. E' lì che "l' inventiva italiana" e " l'arte di arrangiarsi" hanno la loro utilità.
edomarch ha scritto:.... ti cito l'articolo dell'economist:Secondo una valutazione espressa da un commerciante, i prezzi dei violini antichi si sono apprezzati con una media di quasi il 12% all'anno a partire dal 1950"
Azz! se non è speculazione questa!!! Merita farci un pensierino :hum:
Pensiamo allora che gli strumenti sono spesso di proprietà di multinazionali o ancora di istituti bancari........

P.s. Quella di Google era naturalmente una boutade :wink: .[/quote]
- Alberto Soccini -

Rispondi